Come avviare una carriera politica

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

Molte persone sognano di entrare a far parte della classe dirigente del proprio paese e deciderne le linee politiche, influenzando l'andamento del sistema democratico in cui viviamo. La carriera del politico però non è certo facile e l'accesso a tale professione può essere visto come difficile, quando non addirittura impossibile, da chi per la prima volta si avvicina a questo affascinante mondo. Vediamo allora di spiegare quali sono gli accorgimenti da seguire se si vuole avviare una carriera politica di successo.

24

Partiamo dalla formazione che è preferibile sia di tipo universitario: questa non è certo obbligatoria, ma, dal momento che si avrà a che fare con leggi, norme e problematiche giuridico/economiche, una laurea in giurisprudenza o scienze politiche potrà di certo tornare utile. Avere un carattere intraprendente e un'ottima parlantina, nonché qualità come il carisma e l'affabilità costituiscono, poi, un buon lasciapassare quando ci si presenta nelle sezioni di partito della propria circoscrizione o nelle sedi sindacali della propria città. Cito questi due organismi perché, in genere, è proprio da li che si parte. Dedicare i primi passi della propria attività politica alla "gavetta" nelle sedi periferiche consentirà, infatti, di acquisire la necessaria esperienza per poter muovere successivamente passi più importanti.

34

Puntare dunque alle amministrazioni locali come Comune, Provincia e Regione è assolutamente consigliabile per i giovani e per chi è al primo approccio nella carriera politica. Assolutamente raccomandabile è anche partecipare a tutte quelle sedute amministrative e riunioni di partito aperte al pubblico, per farsi delle idee sui temi trattati e familiarizzare con l'ambiente, ma anche per avere l'opportunità di conoscere di persona gli esponenti già noti del panorama politico locale. Frequentare le assemblee pubbliche di vari partiti politici prima di formalizzare una scelta definitiva con un'eventuale tesseramento, infine, consentirà di avere le idee chiare riguardo la corrente politica più affine alle proprie ideologie, evitando quei cambi di bandiera poco edificanti nel curriculum di un esponente politico.

Continua la lettura
44

Quando ci si sente pronti ad entrare in campo in prima persona, arriva il momento di scegliere il ruolo a cui candidarsi. Affiancare il candidato sindaco del proprio partito nella campagna elettorale chiedendo un ruolo come consigliere comunale sarà di certo un ottimo inizio. Una volta eletti, è assolutamente necessario dedicare tempo e passione a questa attività, in modo da contraddistinguersi per l'impegno e la concretezza del proprio operato. Questo consentirà di ambire a ruoli più elevati come gli assessorati e, successivamente, a cariche di consigliere regionale. Assolutamente da menzionare e, eventualmente da approfondire, è, infine, un fenomeno politico particolare di questo ultimo periodo che, con l'utilizzo delle ultime metodiche tecnologiche come internet e il web, ha portato alla ribalta nazionale, direttamente in parlamento, un movimento nuovo composto da semplici cittadini reclutati in rete.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare consigliere comunale

Quello di entrare in politica e di fare carriera in questo ambito è un sogno di molti, specialmente da ragazzini. Il primo passo che si può fare se si è davvero interessati e se si hanno a cuore il futuro e il tenore di vita del proprio paese, è senza...
Lavoro e Carriera

Come buttarsi in politica

Al giorno d'oggi sono in molti a voler intraprendere la carriera politica. Si tratta infatti di un settore estremamente redditizio se fatto nel modo giusto. Inoltre per diventare un politico non è necessaria una qualifica particolare e tutti quindi possono...
Lavoro e Carriera

Come candidarsi alle elezioni politiche

Il Parlamento della Repubblica Italiana è costituito da una camera bassa, che è la Camera dei Deputati e da una camera alta, ovvero il Senato. Entrambe le camere vengono elette per un mandato di cinque anni. L'età del voto in Italia è di 18 anni per...
Richieste e Moduli

Come fondare un partito politico

Fondare un partito politico sembrerebbe un’impresa quasi impossibile ma non lo è, in effetti è solo complessa e difficile. Ma se Aristotele aveva ragione e la vostra ambizione di dedicarvi anima e corpo alla politica è talmente grande da non poter...
Lavoro e Carriera

Come diventare consigliere provinciale

Un incarico in ambito politico oggi è sicuramente uno dei obiettivi più ambiti in assoluto, sia per l'importanza professionale, sia per motivi strettamente economici. Quindi, perché non tentare la scalata alla vetta politica, in tempi in cui nel nostro...
Lavoro e Carriera

Come diventare parlamentare

In Italia abbiamo un governo di tipo parlamentare: ciò vuol dire che ogni legge, per essere approvata, dovrà essere sottoposta a votazione da ogni camera. Il Parlamento, dunque, è un luogo in cui vengono mediate le istanze sociali ed economiche. La...
Lavoro e Carriera

Come aspirare alla carica di sindaco

Il sindaco è il rappresentante della città, egli è investito di funzioni esecutive nella circoscrizione comunale ed è incaricato di particolari funzioni anche dallo stato. Tale carica, adempiendo a doveri di questo rilievo, risulta essere particolarmente...
Lavoro e Carriera

Come diventare funzionario di partito

Molti giovani (e non solo) aspirano ad avere un ruolo di primo piano in un'organizzazione di stampo politico. Qualora si sia dotati di passione per il mondo della politica e a questa si sia affiancata una ottima capacità di gestione organizzativa, mettersi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.