Come attivare una carta Postepay Junior

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Il modo più semplice di beneficiare in sicurezza dei vantaggi degli strumenti di pagamento elettronico anche se non avete compiuto i 18 anni (requisito imprescindibile per la quasi totalità degli istituti bancari) è l'attivazione di una carta di credito ricaricabile Postepay Junior, accettata da tutti gli esercenti che espongono i marchi Visa e Visa Electron. Di seguito capiremo come richiedere e attivare la carta, e ne vedremo vantaggi e limiti.

28

Occorrente

  • documento di identità di minore e genitore
  • codice fiscale di minore e genitore
38

L'unica condizione è che la richiesta presso l'ufficio postale sia supportata da un genitore. Il minore sarà comunque a tutti gli effetti l'intestatario della carta, il genitore dovrà però sottoscrivere la richiesta di attivazione. Presentandosi all'ufficio postale sia il genitore che il figlio dovranno essere in possesso di un documento di identità valido e del codice fiscale.

48

Un primo consiglio è quello di registrarvi sul sito di Postepay ed associare la vostra carta. In questo modo avrete subito l'accesso al vostro estratto conto online con la lista dei movimenti. Inoltre potrete usare questo canale per ricaricare la carta tramite altre carte o tramite conto bancoposta, se ne siete titolari. Sempre dal sito potrete attivare il servizio di SMS Alert.

Continua la lettura
58

I costi, per i quali si rimanda alla lettura del foglio informativo (vedi il link più avanti), sono contenuti. Ogni ricarica costa un euro se effettuata online o tramite ufficio postale, ed è prevista una commissione per il prelievo di contante. Le altre operazioni comuni, comprese anche le ricariche telefoniche, sono gratuite. Con commissioni differenziate, la carta Postepay Junior offre anche diversi canali per la ricarica, oltre quelli citati.

68

Per completezza, spenderemo due parole anche sui limiti di questo strumento di pagamento. I principali sono evidenziati nel citato foglio informativo e segnano la differenza della Postepay Junior rispetto alla sorella maggiore, la Postepay Standard: il massimale ricaricabile sulla carta junior è di 1000 € contro i 3000 della standard, mentre il prelievo massimo giornaliero da bancomat di soli 100 € contro i 250 della carta per chi ha già raggiunto la maggiore età.

78

Inoltre è bene ricordare si tratta di una carta di credito prepagata, pertanto è soggetta ai limiti tipici dello strumento: il pagamento (inteso come diminuzione del credito residuo) è contestuale all'operazione (per le carte di credito tradizionali è normalmente posticipato al mese successivo) e la carta non è utilizzabile per l'acquisto dei servizi che richiedono una autorizzazione al pagamento a titolo di cauzione, come ad esempio il noleggio di auto o l'affitto di beni di valore.

88

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come richiedere la carta Postepay

Al giorno d'oggi l'utilizzo della carta di credito è cosa piuttosto comune e diffusa in tutto il mondo. Tutti siamo soliti utilizzare la carta di credito per fare acquisti, viaggiare, pagare bollette e moltissimo altro ancora, ed ogni istituto di credito...
Finanza Personale

Come annullare un pagamento con Postepay

La Carta Postepay è un sistema di pagamento tramite moneta elettronica che ha preso piede su gli altri sistemi di pagamento, grazie alla diffusione di Internet e all'affermarsi della New Economy. Essa non è una carta di credito, ma è una carta-conto...
Finanza Personale

Come effettuare una ricarica Postepay

La Postepay è una carta di pagamento che si ricarica; essa è rilasciata dalle Poste Italiane a chi ne fa richiesta. È utilizzata sia per lo shopping online che nei negozi che accettano carte di credito del circuito Visa. A ciascuna Postepay è associato...
Finanza Personale

Come ottenere la Postepay

La Postepay è una carta ricaricabile del circuiti "VISA Electron prepagata". Con questa carta è possibile effettuare pagamenti on-line attraverso tutti i punti vendita in tutto il mondo, che ovviamente accettano carte Visa Electron. È inoltre possibile...
Finanza Personale

Come richiedere la postepay as roma

Pensata per i veri tifosi della squadra calcistica Roma, ma adatta anche a tutti coloro che la vogliono possedere, la "Postepay AS Roma" è una carta NewGift prepagata e ricaricabile, utilizzabile per i propri acquisti e prelievi ovunque, sul circuito...
Finanza Personale

Come rinnovare la Postepay scaduta

La Postepay è una carta ricaricabile del tutto simile a quelle consegnate in seguito all'apertura di un conto corrente postale o bancario. Aderisce al circuito Visa Electron ed è facile da utilizzare e sicura anche per gli acquisti online. Se la tua...
Finanza Personale

Come ricaricare una qualsiasi Postepay dal menù del cellulare

Se avete proprio urgenza di ricaricare la vostra Postepay ma la pigrizia che vi contraddistingue vi incolla al divano, o addirittura avete dimenticato di ricaricare la Postepay dei vosti figli, niente paura: Poste Italiane vi permette di ricaricare la...
Finanza Personale

Come trasferire il denaro da Postepay a Paypal

Le carte di credito e le prepagate fanno sempre più parte del nostro vivere quotidiano, sostituendo in parte l'uso del denaro in contanti, sia negli acquisti online che in quelli che effettuiamo di persona. Talvolta risulta comodo, sia per acquisti che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.