Come assumere una colf

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Colf è il termine usato nel linguaggio comune per indicare chi, all'interno dell'ambiente domestico, è addetto alla cura della casa e alle pulizie domestiche. Le mansioni tipiche di una colf, ovvero collaboratore o collaboratrice familiare, rientrano nell’area dei servizi familiari, non addetti all’assistenza di persone. Nella definizione proposta dall'OIL (Organizzazione internazionale del lavoro), "i collaboratori domestici e gli addetti alle pulizie domestiche spazzano, puliscono con l'aspirapolvere, lavano e incerano i pavimenti, si occupano della biancheria, comperano le provviste necessarie, preparano i pasti, li servono e si occupano di molte altre attività domestiche." Nel caso in cui una lavoratrice o un lavoratore domestico eseguano compiti plurimi, ovvero, oltre a tenere in ordine e pulita la casa, si occupino anche di assistere i componenti della famiglia (bambini, anziani, disabili), le mansioni di cura alla persona sono considerate prevalenti sulle altre. Questa distinzione è importante, perché il livello di inquadramento relativo è superiore nel caso dell'assistenza, anche nel caso di prima esperienza professionale. In questa semplice e veloce guida vi spiegherò, nella maniera più chiara e comprensibile possibile, come assumere una colf.

27

Occorrente

  • Documentazioni
37

Compire le richieste legale

In primo luogo è necessario comunicare all’ Inps l'assunzione entro le ore 24 del giorno precedente. Potete effettuare la comunicazione o per via telefonica o tramite il web, entrando nel "Servizi on-line" del sito dell’Inps, oppure consegnando personalmente l’apposito modulo all'ufficio competente dell’Inps. È necessario che al momento dell’assunzione la colf vi mostri i seguenti documenti: carta di identità, tessera sanitaria, codice fiscale, attestazioni professionali; se si tratta di una collaboratrice straniera è necessario che vi esibisca copia del permesso di soggiorno oppure l’eventuale numero di iscrizione all’Inps.

47

come assumere una colf straniera

Nel caso in cui vi troviate ad assumere una colf straniera con regolare permesso di soggiorno, non dovete effettuare nessuna ulteriore procedura. In caso contrario l’iter è un po’ più lungo: dovete procedere con la richiesta nominativa, recandovi in prefettura presso lo Sportello Unico per l’Immigrazione. Potete facilmente reperire la modulistica sul sito del Ministero dell’interno. Fate molta attenzione con i permessi di soggiorno: il datore di lavoro è punito con l’arresto da tre mesi a un anno e con una multa di 5.000 euro, se assume alle proprie dipendenze un lavoratore straniero privo di regolare permesso di soggiorno.

Continua la lettura
57

assumere tramite un’agenzia per il lavoro

Una volta sbrigate le prime pratiche, potete tranquillamente procedere alla redazione del contratto. In alternativa potete evitare l’iter burocratico affidandovi completamente alla persona messa a disposizione da un’agenzia per il lavoro. In questo caso la colf è dipendente dell’agenzia e il contratto è stipulato tra la famiglia e l’agenzia.

67

Cosa devi stabilire dall'inizio

Stipendio: devi dire quanto hai intenzione di pagare. Iniziare sempre con uno stipendio un po 'inferiore a quello iniziale e negoziare da lì. Non pochi hanno detto che dove si vive con la governante fissa il prezzo e maggiore. Se questo è personalizzato nel tuo quartiere allora si dovrebbe accettare il preventivo al valore nominale. Il pagamento delle ferie: Le grandi vacanze di Natale (si devono decidere se sia il 24 e il 25 sono giorni di riposo) Capodanno, Pasqua. Il resto sono per la negoziazione. I giorni di malattia: si paga per eventuali giorni di malattia e stabilire nel contratto quanti ogni anno? Può sembrare pazzesco per pagare la vostra governante per un giorno quando è malata, ma non si vuole veramente prendere i suo germi in tutta la casa perché aveva bisogno di soldi e ha deciso di lavorare anche se lei aveva la febbre? Inevitabilmente ci saranno giorni quando la tua governante avrebbe dovuto lavorare e si deve annullare. Questo è di solito a causa di essere fuori città. Avete intenzione di pagare la governante per quei giorni? Vorrei precisare assolutamente che si dovrebbe pagare per qualsiasi giorno che si annulla.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • È consigliabile che conserviate in fotocopia tutti i documenti che vi saranno forniti dalla vostra aspirante colf.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come mettere in regola una colf

Molto spesso, per mancanza di tempo oppure per motivi di salute di varia natura, si decide di ricorrere all'aiuto di una colf in casa. La colf è davvero un grande ausilio all'interno di un'abitazione, poiché alleggerisce di molto i compiti di chi la...
Lavoro e Carriera

Come regolarizzare una colf

Regolarizzare una colf non è così difficile. È però importante conoscere bene quali sono i diritti e i doveri che hanno sia il datore che il collaboratore. Vediamo dunque i passi fondamentali per andare incontro a una assunzione senza rischi. Vedremo...
Lavoro e Carriera

Come assumere una badante o una colf

Quando in famiglia, per svariati motivi, si ha la necessità di assumere una badante o una colf, dobbiamo avere la consapevolezza che in questo modo stiamo prendendo un impegno, a carattere lavorativo nei confronti di questa persona, a tutti gli effetti....
Previdenza e Pensioni

Tutela sanitaria per badanti e colf

Le figure professionali della badante e colf sono sempre più diffuse e, giustamente devono essere tutelati anche dal punto di vista assistenziale. Per questo motivo, il momento in cui è stato sottoscritto il contratto nazionale per i lavoratori domestici,...
Lavoro e Carriera

Come fare la colf

A differenza di quanto accadeva in passato, oggi quello della colf è un lavoro a tutti gli effetti ed è necessario che i padroni di casa si attengano a specifiche direttive volte a regolarizzare la persona che si occuperà dei lavori domestici. Se siete...
Finanza Personale

Come detrarre le spese per la badante

In Italia sono tante le persone che si avvalgono dei servizi di una badante. Spesso e volentieri si tratta di personale altamente qualificato. Ciò comporta un certo investimento da parte della persona che ha necessità di assistenza. Fortunatamente è...
Finanza Personale

Come mettere in regola la badante

Sempre più famiglie si servono della collaborazione di colf o domestiche. Gli orari lavorativi rendono impossibile la gestione della casa e della famiglia. A tal proposito, per mettere in regola una badante basta poco. Il percorso burocratico è molto...
Previdenza e Pensioni

Come calcolare i contributi INPS di una badante

Quando qualcuno in famiglia non è più autosufficiente, si cerca di trovare un aiuto in quanto tra lavoro e famiglia non ci si può dedicare alla loro cura come si vorrebbe. In questo caso, l'ideale sarebbe quella di assumere una badante a tempo pieno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.