Come arredare un ristorante in stile moderno

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Oltre ad offrire pietanze gradite e una buona varietà di bevande, un ristorante deve proporre un ambiente gradevole che rispecchi il gusto della clientela. Arredare un ristorante in stile moderno non è così semplice come può sembrare. Molto spesso è necessario avvalersi di una consulenza per ottenere un arredamento che abbia stile e gusto. Ci sono dei dettagli che il gestore deve però curare personalmente per realizzare il locale che effettivamente desidera.

25

Corredare il tavolo del ristorante

Al tavolo vanno corredate tovaglie che abbiano un colore che si abbini all'arredamento moderno del ristorante. Un ristorante curato deve obbligatoriamente optare per una doppia tovaglia sovrapposta in modo tale da far risaltare gli angoli. Un dettaglio molto importante è la presentazione del tovagliolo. Cercate di combinarli artisticamente per conferire al tavolo un effetto di bella presenza. Se il tessuto di base di tovaglie e tovaglioli è il bianco assicuratevi che i lavaggi degli stessi siano sempre impeccabili. La presenza di piccoli aloni non sarebbe di certo gradita dai commensali.

35

Abbinare i piatti e i bicchieri allo stile del locale del ristorante

I piatti e i bicchieri devono esprime decisamente lo stile del locale. Anche in questo caso si possono acquistare le stoviglie in forme e colori diversi. Ricordate che i piatti in ceramica bianca con forma tonda sono utilizzati nei ristoranti eleganti e di tipo formale mentre i piatti colorati, bicolore o di forma quadrata sono l'emblema di ristoranti frequentati da clientela giovane e di tendenza. I bicchieri devono essere sobri ed eleganti per i locali ricercati mentre per quelli di tendenza potete utilizzare colori e forme diverse e informali. Le posate devono rispecchiare lo stile della tavola: posate lavorate o dallo stile classico sono perfette per una tavola elegante mentre posate totalmente in acciaio si abbinano ad uno stile giovanile. Come ultimo tocco rifinite il tavolo con un centrotavola che può essere un fiore fresco, una candela colorata o un monile che si abbini all'arredamento.

Continua la lettura
45

Individuare la tipologia di ristorante che volete creare

In fine l'ultima cosa da definire è il tipo di locale che si vuole aprire, perché in base a quello dovrete scegliere l'arredamento. Un locale può essere di tendenza, oppure avere uno stile ricercato e lussuoso o ancora può essere dedicato ad incontri di carattere economico. Una volta individuata la tipologia potete iniziare a scegliere mobili e luci. I protagonisti di un ristorante sono senza dubbio i tavoli quindi questi vanno scelti con molta cura. Esistono sul mercato diverse forme di tavoli. Quelli tondi sono utilizzati generalmente nelle cerimonie perché permettono a tutti i commensali di chiacchierare facilmente mentre quelli quadrati o rettangolari hanno il vantaggio di essere impilabili e facili da spostare sia per le pulizie sia per le esigenze di sala.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come organizzare la cucina di un ristorante

L'organizzazione della cucina di un ristorante implica vari aspetti: gestione del personale, scelta del cibo al fine di ottimizzare la gestione e creazione di un ambiente armonico nel quale sia possibile lavorare in maniera fluida ed efficace. Per svolgere...
Lavoro e Carriera

Come organizzare un pic nic con i colleghi di lavoro

Quante volte avete sentito ripetere dagli esperti che mangiare in ufficio davanti al computer senza staccare è deleterio per l'organismo? A volte le pause pranzo sono davvero brevi ed è difficile organizzare qualcosa che permetta davvero di svagarsi,...
Lavoro e Carriera

Come trovare la location giusta per un evento

L'organizzazione di un determinato evento più o meno importante non è così semplice come si potrebbe pensare. In questo caso occorre seguire attentamente una serie di fasi. Dopo aver stabilito il programma, è necessario trovare un luogo adatto ad...
Aziende e Imprese

Come scegliere le birre per il pub

La maggior parte delle persone che ogni sera decidono di recarsi in un pub, lo fa per assaggiare e gustare un'ottima birra. La scelta del prodotto può costituire il successo o l'insuccesso di un locale. Ovviamente non esiste una regola ben precisa, ma...
Aziende e Imprese

10 consigli per la gestione di un bar

Innanzitutto lo scopo di un bar è permettere alla clientela una breve pausa di relax accompagnata da un consumo di bevande e/o cibi leggeri. Per quanto da esterni possa sembrare semplice gestire un bar, non è proprio così. Il barista sa bene che non...
Lavoro e Carriera

Come Allestire Una Mostra

Le mostre d'arte, di architettura, fotografiche e storiche, ci permettono di ampliare la nostra conoscenza in molti ambiti, di ammirare l'estro creativo di diversi autori e apprezzarne la maestria nella realizzazione delle loro opere. Ma chi organizza...
Aziende e Imprese

Come avviare un' attività di catering o banqueting

Il catering sembra essere la professione del futuro, anzi, dell'oggi, come dimostra il moltiplicarsi di piccole, medie e grandi imprese dedicate al mondo della ristorazione organizzata. Si, perché di questo si tratta, dello svolgimento di un'attività...
Aziende e Imprese

10 consigli per la gestione di un ristorante

A chi non piace andare a un ristorante, posto magico dove ci si incontra per passare una splendida serata, questo verrà vissuto grazie all'attenzione che il gestore riserverà al locale per attrarre la clientela. In questa piccola guida elencherò 10...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.