Come aprire un'autoscuola

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Molto spesso, si sente parlare di scuole, ognuna con specializzazioni differenti, utili per dare ulteriori conoscenze a chi vuole studiare e specializzarsi. Aprire un'autoscuola non è sicuramente facile, comunque "mai dire mai", poiché la fortuna potrebbe sorridere ad ognuno di noi e farci diventare per incanto titolari di una scuola guida. A tal riguardo, nei successivi passi di questa guida, spiegherò come aprire un'autoscuola in poche e semplici mosse. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • documentazioni e pratiche al riguardo
  • richiesta alla Provincia
36

Innanzitutto, il percorso da fare si orienta su alcuni documenti e certificazioni, tutti processi burocratici molto importanti che si dovranno vivere con tranquillità. La prima ispezione verrà orientata nel proprio quartiere, monitorando tutte le zone e valutando la densità della popolazione (ogni 15.000 abitanti e non meno di 1 km di distanza una con l'altra). Inoltre, è necessario sapere che il titolare della scuola deve anche ricoprire il ruolo di proprietario, deve avere la gestione diretta del personale, essere certo dei beni patrimoniali in possesso, e soprattutto deve essere idoneo per l'insegnamento. L'ente preposto a concedere l'apertura è la Provincia, per cui verrà fatta la domanda all'Ufficio Autoscuole della stessa.

46

Successivamente, per aprire una scuola guida, bisogna possedere la patente di guida, aver compiuto 21 anni, possedere una buona condotta di rilevante importanza ed aver conseguito un diploma d'istruzione di secondo grado e di abilitazione. Anche la parte finanziaria è di primaria necessità per completare e definire questo piccolo ma grande sogno. Oltre a ciò, essere seri e responsabili è un requisito da non trascurare per non incorrere a sospensione di 1 o 3 mesi dell'autorizzazione. Documentarsi da altre sedi e avere ulteriori indicazioni e chiarimenti, è un incentivo in più per essere sicuri della decisione intrapresa.

Continua la lettura
56

In seguito, la futura struttura necessita di una adeguata attrezzatura tecnica e didattica, insegnanti e istruttori competenti, riconosciuti dal "Ministero dei Trasporti". Qualora si è certi che la documentazione è esatta e non manca nulla, inoltrare il tutto all'Ufficio Provinciale, che dopo un'attenta valutazione, potrà dare l'autorizzazione tramite corrispondenza (entro e non oltre i 30 giorni). In conclusione, avere la consapevolezza di dedicare il proprio tempo e capacità a ragazzi ansiosi di guidare, è sicuramente un incentivo in più per aprire con armonia un'autoscuola. Buona fortuna!

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante di scuola guida

L'insegnante di scuola guida è quella persona che, all'interno di ogni autoscuola, si occupa della spiegazione teorica riguardante le patenti di guida e tutti quegli ostici quiz d'esame. Il medesimo insegnate ha il compito, dunque, di gestire e svolgere...
Previdenza e Pensioni

Come ottenere l'incentivo INPS per chiusura attività

Come ben saprete, le leggi, cambiano con una rapidità ormai impressionante. Se il non informarsi potrà significare imbattersi in multe o sanzioni, nella maggior parte dei casi, anche abbastanza pesanti, il fatto di essere disinformati, potrà a volte,...
Aziende e Imprese

Come fornire incentivi commerciali

Statuire di fornire un incentivo, significa mettere in atto un sistema di sollecitazioni con lo scopo di incrementare un risultato. Di fatti, un incentivo è un segnale positivo che si utilizza per spronare l'economia. In ambito lavorativo si parla spesso...
Aziende e Imprese

Come assumere con agevolazioni contributive

Nelle assunzioni di componenti del personale, quella delle agevolazioni al datore di lavoro è una questione che varia di continuo. Tali cambiamenti frequenti all'interno del panorama legislativo si verificano principalmente per arginare i danni portati...
Finanza Personale

Come ottenere gli incentivi acquisto casa ecologica

Come probabilmente voi lettrici e lettori già saprete, il giorno 25 Marzo del 2010, il Governo Berlusconi ha emanato un decreto di legge (il Decreto Legge n°40), il quale è entrato in vigore il giorno 6 Aprile dello stesso anno e che vede protagonista...
Finanza Personale

Come ottenere incentivi statali per acquisto nuova cucina

Il Ministero per lo Sviluppo Economico attraverso il decreto legge n. 40/2010 ha messo al servizio dei cittadini, incentivi riguardanti l'acquisto di nuove cucine componibili. Sono previsti sconti anche per lavastoviglie, forni, piani cottura e cappe...
Previdenza e Pensioni

Reddito di inclusione: ecco come richiederlo

Il nostro Paese sta vivendo, attualmente, un periodo di grande crisi economica: i dati che vengono proiettati e mostrati, tramite i telegiornali e la carta stampata, sono abbastanza preoccupanti. La percezione maggiore della crisi la vivono tutte le famiglie...
Case e Mutui

Come usufruire degli incentivi statali per l'acquisto di elettrodomestici

Nel 2013, il Ministero dello sviluppo economico ha emanato un decreto legge nella quale è previsto un fondo per usufruire degli incentivi sull'acquisto degli elettrodomestici. La notizia nasce in seguito all'incontro avvenuto tra le associazioni appartenenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.