Come aprire un'agenzia di servizi disbrigo pratiche

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'agenzia di disbrigo pratiche, è un impresa che normalmente si occupata di risolvere questioni burocratiche per conto e, nell'interesse di enti pubblici o di semplici privati. Il loro scopo principale, è quello di evitare ai loro clienti fastidiose file presso gli sportelli e le problematiche, attinenti alle loro pratiche. Se avete una certa predisposizione al disbrigo di pratiche di qualsiasi natura esse siano potete benissimo considerare l'idea di aprire un'agenzia di servizi con queste finalità. Seguite con attenzione questa guida per scoprire come aprire un'agenzia di servizi disbrigo pratiche.

27

Occorrente

  • Collaboratori con varie competenze, sopratutto in ambito contabile.
  • Locale di riferimento dell'agenzia.
  • Denuncia inizio attività presso il comune.
  • Modulo ed allegati da consegnare al comune.
  • Moralità professionale (essere esenti da condanne penali).
37

Considerate che un'agenzia di disbrigo pratiche, nell'ambito della sua attività, provvede alla diffusione di informazioni commerciali, di presentazione di prodotti e di servizi, di ritiro di certificati e di disbrigo pratiche amministrative, (provvedendo eventualmente a spedizioni e ritiri per conto dei clienti). Un'agenzia d'affari infatti, è un'impresa che si pone come intermediaria nella gestione o trattazione di affari altrui, (e che si impegna a fornire assistenza a chiunque ne faccia richiesta).

47

Tuttavia, dei servizi di queste imprese possono usufruire sia enti pubblici, (ad esempio Comuni, Tribunali, Prefetture e così via), sia persone fisiche, (ad esempio avvocati, commercialisti), durante l'espletamento delle loro attività professionali, al fine di agevolarne l'esercizio. Fino a poco tempo fa, per iniziare una simile attività si richiedeva il possesso di una licenza di sicurezza pubblica, generalmente rilasciata dalla Questura. La legge, ha successivamente fissato come requisito fondamentale, la presentazione di una dichiarazione di inizio attività, presso il proprio Comune di residenza.

Continua la lettura
57

L'impiegato del Comune ovviamente, vi fornirà un modello base da compilare (in cui dovrete inserire delle informazioni, inerenti alla vostra impresa). Nel modello, si dovrà certificare l'idoneità dei locali (in cui si è fissata la sede dell'agenzia), sotto il profilo igienico sanitario, edilizio, e di sicurezza, nonché la dichiarazione attestante la mancanza a proprio carico di condanne penali. Gli allegati da aggiungere al modello, sono costituiti dalla planimetria dei locali in scala 1:100; da un tariffario dei compensi in duplice copia (di cui uno in bollo da vidimare ed esporre nei locali); un registro degli affari numerato e una dichiarazione sostitutiva di certificazione antimafia.

67

Una volta completata tutta la documentazione, sarà necessario consegnarla all'ufficio del protocollo-sportello unico. Nel caso di esito favorevole alla richiesta, il Comune, (di solito entro trenta giorni), ne fornisce spontaneamente comunicazione, in modo che l'interessato possa avviare immediatamente la propria attività. Per svolgere le mansioni tipiche dell'attività, nonostante non si richiedano particolari o elevati titoli di studio, è un lavoro che richiede competenze adeguate più che basilari. Per questo motivo, si ritiene necessaria una preparazione scolastica in determinate materie, (come ad esempio ragioneria).

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se si riscontrano delle difficoltà inerenti all'avvio dell'attività, è consigliabile rivolgersi all'ufficio URP più vicino.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare un agente segreto

Chissà quante volte abbiamo desiderato di essere un agente segreto e quindi fare un lavoro rischioso, ricco di imprevisti ma anche di fascino, come spesso ci è capitato di vedere nei film o nel mondo dei videogiochi. Questo desiderio, può tuttavia...
Lavoro e Carriera

Come aprire una società all'estero

La crisi economica e lavorativa che ha colpito lo Stato italiano da parecchi anni, ha spinto numerosi giovani lavoratori e imprenditori, a cercare fortuna fuori dai confini, stabilendo la sede dei propri affari all'estero. Di seguito, vi suggerirò come...
Lavoro e Carriera

Come Aprire Un Camping

In qualità di privato, da qualche tempo stai pensando di realizzare Il progetto di aprire un camping. L'idea non è affatto male anzi, a dire la verità, è una modalità di lavoro in proprio che può darti molte soddisfazioni. L'unico problema, se tale...
Lavoro e Carriera

Come Aprire Un Asilo Nido In Proprio

Gli asili nido sono delle strutture deputate ad accogliere i bambini compresi tra i 3 e i 36 mesi di età. Essi possono essere sia comunali che privati: ad ogni modo devono rispondere a delle caratteristiche ben precise. Infatti, come accade per qualsiasi...
Aziende e Imprese

Come scegliere un buon commercialista

Oggi giorno avere un'azienda o un attività commerciale, che sia di grande, medie o piccole dimensioni purtroppo o per fortuna richiede quasi sicuramente, se non per dire sicuramente anche la consulenza di una persona esperta nel settore della burocrazia,...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio Di Materassi

Oggi parleremo di come aprire un negozio Di Materassi.Svolgere un'attività in proprio è il sogno di molti. Nella maggior parte dei casi di negozi di materassi e non solo, si tratta di aziende a conduzione familiare, quindi, a livello pratico se si fa...
Finanza Personale

Prestiti Inpdap: guida alle nuove regole

L'INPDAP, ossia l'Istituto Nazionale di Previdenza dei Dipendenti dell'Amministrazione Pubblica, è stato fondato nel 1994, tramite il Decreto Legislativo numero 479 del 30 giugno dello stesso anno. Precisamente, è sorto a seguito della fusione dell'ENPAS,...
Lavoro e Carriera

Come funziona il centro per l'impiego

A partire dall'anno 1997 in cui venne introdotta la legge 59 che diede il via alla riforma delle strutture pubbliche, i vecchi uffici di collocamento che si chiamavano Sezioni Circoscrizionali per Impiego, presero il nome di CPI, ossia Centro per l'Impiego....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.