Come aprire una tabaccheria

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Senza dubbio, aprire una tabaccheria è il sogno di molti, soprattutto perché garantisce un minimo di introito giornaliero continuo. C'è da dire che è un'attività che ha pochi periodi bui, non necessita di eccessive ore di lavoro, ed è meno stressante di molti altri lavori meno redditizi. D'altra parte, non è semplicissimo diventare un tabaccaio. In linea di massima esistono due strade: comprare un'attività già avviata oppure avviarne una partendo da zero. Se siete interessati e, cercate delle utili informazioni su come aprire una tabaccheria, allora basta seguire i passi di questa guida. Scopriamo insieme come aprire una tabaccheria.

26

Se desideri comprare una tabaccheria già avviata da tanti anni, che si trova in una zona commerciale, con u certo afflusso di gente ma che purtroppo è stata messa in vendita a causa di problemi non legati al guadagno, lo sforzo sarà minimo, ma è bene sapere che, il tutto avrà un costo molto elevato in base dagli incassi e alla zona in cui si trova.

36

Se invece desideri intraprendere questa attività e, mettere su la tabaccheria per conto tuo, la strada è un po' più tortuosa ma più economica. La prima cosa che dovrai fare è aprire una partita IVA, trovare una zona adatta e ottenere una licenza dal Monopolio di Stato. Uscire la Partita IVA è la parte meno complicata, infatti dovrai recarti da un commercialista di fiducia e lasciarti consigliare su eventuali documenti da presentare. La procedura è semplice ed assolutamente gratuita.

Continua la lettura
46

Passiamo ora alla scelta del luogo. Non è così semplice come sembra. Infatti quest'ultimo dovrà rispettare dei parametri riguardanti le distanze tra tabaccherie. Ad esempio nei Comuni con più di 100.000 abitanti, generalmente la distanza minima tra due tabaccherie è di 200 metri. Nei Comuni dai 30.000 ai 100.000 abitanti la distanza non deve essere inferiore ai 250 metri. In ogni caso sarebbe meglio chiedere chiarimenti al comune di residenza.

56

Una volta ottenuta la partita IVA e dopo aver scelto l'eventuale luogo, non ti resta altro che richiedere la licenza. La licenza è obbligatoria per poter aprire qualsiasi esercizio, compresa una tabaccheria. Per ottenerla bisogna inoltrare una richiesta all'ufficio regionale di AAMS (in fondo troverete il link con la domanda da compilare) specificando inoltre, oltre all'esatta ubicazione del locale, anche la posizione delle tre tabaccherie più vicine. In base alla richiesta, la regione procederà al rilascio della licenza mediante asta pubblica.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' consigliabile valutare bene prima dell'acquisto. Conoscere la zona, vedere se è in espanzione oppure se si sta spopolando, così da evitare fallimenti futuri.
  • Installare un antifurto
  • Abilitarsi anche a scommesse sportive
  • Non limitarsi a vendere solo tabacco
  • Attrezzatevi di sistemi di antifurto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come richiedere la licenza per tabacchi

Se vogliamo aprire una attività tutta nostra, ma non sappiamo ancora in quale impresa investire il nostro capitale, potremo sfruttare internet, per trovare delle utilissime guide che riguardano le varie tipologie di attività, attraverso le quali potremo...
Lavoro e Carriera

Commercio: come comunicare l'inizio di attività

L'apertura di un negozio è un'operazione più semplice che in passato in quanto la procedura è più snella ed a volte non c'è bisogno nemmeno di richiedere la licenza per il commercio. I vincoli restano solo per chi intende aprire un'attività di generi...
Aziende e Imprese

Come aprire un centro scommesse

Il gioco d’azzardo è soprattutto in Italia una realtà consolidata: a giocare non sono solo scommettitori incalliti, ma padri di famiglia, casalinghe e giovani. Quello delle scommesse è un settore che muove cinque milioni di euro al giorno: sono quindi...
Richieste e Moduli

Come richiedere il rimborso dei buoni lavoro inutilizzati

Il D. L. 92/2012 ha sancito la riforma del mercato del lavoro disciplinando le prestazioni lavorative di tipo accessorio ed istituendo come mezzo di pagamento di alcune funzioni i cosiddetti buoni lavoro. Con questa riforma viene conferito all'INPS la...
Richieste e Moduli

Come ottenere una carta Paypal

Prima di spiegarvi questo testo con gli annessi 3 passaggi su Come ottenere una carta Paypal, è doveroso chiarirvi alcuni punti. Prima di tutto se ancora non sapete cosa sia questa carta prepagata, ve la spieghiamo noi. Essa è appunto una carta prepagata...
Aziende e Imprese

Come preparare i documenti per aprire un negozio

L'idea di aprire un negozio, mettersi in proprio e diventare autonomi a livello economico, senza dover dipendere da nessun datore di lavoro, passa per la mente di molte persone. La riforma del commercio ha eliminato le licenze e snellito l' iter per avviare...
Banche e Conti Correnti

Come trasferire denaro da PaysafeCard a Paypal

La società Paysafecard fornisce una carta prepagata usata da una percentuale alta della popolazione, siccome di essa potranno usufruire sia i consumatori di minore età, che maggiorenni. Lo scopo di tale guida facile e semplice, è quello di insegnare...
Finanza Personale

Come richiedere la carta prepagata Paypal

La prepagata Paypal è una carta ricaricabile che dà la possibilità di effettuare pagamenti anche online sia in Italia che all'estero presso esercizi con il circuito CartaLIS e MASTERCARD. Si può utilizzare come Bancomat per i prelievi di contante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.