Come aprire una ricevitoria Sisal

di Simona Luzzi tramite: O2O difficoltà: difficile

Avete intenzione di aprire un locale come un bar od un'edicola nella quale si possa giocare al Superenalotto? Possedete già un esercizio e vorreste ampliare l'offerta con giochi come il Totocalcio? Se la risposta è affermativa, questa guida fa al caso vostro. Vi spiegheremo come aprire una ricevitoria. Per ottenere la concessione, dovete obbligatoriamente fare richiesta alla Sisal. Questa provvederà a rilasciare la licenza per la vostra attività. Con tale concessione, potrete anche offrire molteplici servizi quali, ad esempio, le ricariche per operatori mobili e le carte prepagate come la Postepay. Potrete, inoltre, far pagare presso di voi anche le bollette ed i bollo auto. Scopriamo insieme, nei prossimi passi, come procedere nel dettaglio.

Assicurati di avere a portata di mano: capitali da investire locali, credenziali e attività adeguate abilità imprenditoriale e voglia di fare

1 Al fine di ottenere la licenza ed aprire una ricevitoria, dovete presentare una domanda alla società Sisal. Avete più vie per presentare la domanda. Potete inviare una raccomandata o contattare la Sisal via fax. Potete fare questa operazione anche online collegandovi al sito ufficiale della società. Cliccando sul link https://www.rivenditorisisal.it/, avrete l'accesso diretto. Una volta sulla pagina, selezionate il tasto verde in alto a destra "diventa rivenditore Sisal".

2 Una volta entrati, vi troverete davanti un form da compilare. Innanzitutto, dovete indicare se possedete già un'attività e compilare i campi del modulo con i vostri dati personali. Dovete, poi, passare ai dati inerenti il vostro punti vendita (se è già esistente). Infine, dovete indicare quali prodotti vorreste poter offrire. Una volta terminato, cliccate su "Consento" nella clausola riguardante il trattamento dei dati personali ed inviate la domanda.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 I requisiti essenziali al fine di ottenere la licenza ed aprire una ricevitoria sono plurimi.  È indispensabile che abbiate la fedina penale intatta ed una pregressa esperienza di gestione di una attività commerciale.  Approfondimento Come pagare la bolletta telecom presso ricevitorie sisal (clicca qui) Inoltre, dovete avere l'idoneità dei locali alle norme del Testo Unico Leggi di Pubblica Sicurezza (TULPS) e dovete essere in regola con le condizioni di accessibilità al pubblico.  La distanza dalle altre ricevitorie non può essere inferiore a 150 metri.

4 Prima di fare richiesta, dovete registrare la vostra società presso l'Ufficio delle Imposte Dirette di Appartenenza. Se avete già provveduto in precedenza, non è necessario che ripetiate la procedura. Se non siete disposti a farlo, potete semplicemente redigere una dichiara. In questa dovete attestare che la vostra è un'attività a conduzione familiare. La vostra domanda sarà valida per tutto l'anno solare. Se in tale lasso non riceverete risposte da parte di Sisal, potete ripresentare il tutto.

5 Se la vostra domanda sarà ritenuta valida, Sisal vi contatterà e verrà programmato un sopralluogo della futura ricevitoria. Dopo l'ispezione del luogo, il rilascio delle concessioni ed il termine delle pratiche, dovrete partecipare ad un corso formativo sulla corretta gestione dell'attività. Una volta terminata la formazione, il concessionario vi rilascerà l'autorizzazione, le macchine automatiche, la pubblicità, il materiale informativo e via dicendo. Ora potete implementare la vostra attività del servizio.

Non dimenticare mai: Se trascorso l'anno solare non ricevute risposte da SISAL, ripresentate la domanda Alcuni link che potrebbero esserti utili: Come aprire una ricevitoria Sisal

Cosa fare dopo aver vinto al Superenalotto Come pagare fatture arretrate Mediaset Premium e riattivare il servizio Come ricaricare la postepay dalle ricevitorie sisal Come scoprire se hai vinto al superenalotto e a win for life

Il presente contributo è stato redatto dall'autore ivi menzionato a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e può essere modificato dallo stesso in qualsiasi momento. ATTENZIONE: tale contributo NON può essere in alcun modo considerato appello al pubblico risparmio e\/o sollecitazione all’investimento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore dello stesso, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tale contributo e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.
Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altri articoli