Come aprire una cooperativa sociale

di Val. B. tramite: O2O difficoltà: media

Una cooperativa sociale è costituita da gruppi di persone che hanno un rapporto mutualistico che si traduce poi in vantaggi e benefici sia per i soci, che per la comunità intera. Se il nostro sogno è aprire una cooperativa sociale, potremmo mettere in pratica tutte le informazioni necessarie che troveremo in questa guida. Vediamo allora come aprire una cooperativa sociale.

Assicurati di avere a portata di mano: Norme Notaio Soci

1 Per costituire una cooperativa sociale avremmo bisogno di almeno 9 membri, sia persone fisiche, sia giuridiche, ovvero, associazioni, società e così via. Se non si raggiunge tale cifra, possiamo procedere a fondare una piccola società cooperativa.
Essa però deve essere composta esclusivamente da persone fisiche per un minimo di tre soci fino a un massimo di otto. Per poter essere valida a livello legale, la cooperativa deve essere costituita per atto pubblico, bisogna quindi andare da un notaio e compilare l'atto costitutivo.

L'atto costitutivo deve contenere tutte le informazioni anagrafiche dei soci (nome, cognome, data e luogo di nascita...), le finalità e le caratteristiche della cooperativa.

2 Una volta redatto l'Atto Costitutivo si passa allo Statuto. Lo Statuto è un documento da redigere entro 20 giorni dalla scrittura dell'Atto Costitutivo; esso contiene una serie di informazioni. Lo Statuto dovrà infatti contenere:
- nome dell'associazione (facendo attenzione a denominarla come "Cooperativa Sociale");- oggetto sociale;- tipo di responsabilità;- informazioni sul capitale sociale;- ruoli dei soci;- come verranno svolte le assemblee;- durata della società;- condizioni per ammissione, recesso ed esclusione dei soci.
Tutte queste norme possono essere stabilite tra i componenti stessi oppure si può richiedere l'ausilio del notaio, specie se si è alle prime armi.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Entro 30 giorni il notaio provvederà a consegnare l'Atto Costitutivo alla Camera di Commercio e, tramite il Tribunale, la cooperativa verrà omologata nel Registro delle Imprese.  La creazione della società verrà comunicata dal notaio all'Ufficio Distrettuale delle Imposte Dirette, mentre un legale che rappresenti la società dovrà comunicare all'Ufficio Imposte sul Valore Aggiunto un documento che attesti l'inizio delle attività Approfondimento Come aprire una società cooperativa (clicca qui) Per ultimo bisognerà poi provvedere all'iscrizione all'albo nazionale delle società cooperative.  Una volta che tutto questo sarà compiuto e avremmo seguito tutti i passaggi perfettamente, potremmo dare avvio alla nostra attività!. 

Non dimenticare mai: Procedere lentamente con il supporto di un notaio e un legale rappresentante Alcuni link che potrebbero esserti utili: Come si costituisce una cooperativa

Società: il ruolo del socio lavoratore di cooperativa La società cooperativa, a differenza delle altre aziende, non ha come ... continua » Come fare richiesta di ferie in una società cooperativa La difficile e perdurante congiuntura economica negativa sta impattando in maniera ... continua » Come costituire una cooperativa agricola Le cooperative costituiscono un valido strumento in cui, vari proprietari e ... continua » Come calcolare la parcella del notaio nelle società di capitali Le società di capitali sono forme giuridiche assunte da imprese di ... continua »

Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come vendere quote societarie

La società a responsabilità limitata è dotata di personalità giuridica; i soci sono responsabili per le obbligazioni verso terzi solo per la quota che hanno ... continua »

Come aprire una S.r.l

Una S. R. L., abbreviazione di Società a responsabilità limitata, è uno dei tipi di società di capitale che prevede l'ordinamento italiano per la ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. ATTENZIONE: tali contributi NON possono essere in alcun modo considerati appelli al pubblico risparmio e\/o sollecitazione all’investimento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.