Come aprire un ristorante etnico

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Un ristorante etnico è una soluzione imprenditoriale innovativa e proficua. Da anni, cresce la richiesta di piatti esotici, in ambienti con un'atmosfera particolare. Anche in Italia, sono molti gli appassionati della cucina straniera. Vanno in voga i ristoranti indonesiani, messicani, africani, egiziani, cinesi e giapponesi. Aprire un'attività ristorativa multietnica non è difficile. Bisogna procedere per gradi. Servono il personale competente, il giusto locale ed ambiente. Inoltre, la burocrazia si compone di autorizzazioni ed idoneità. Ecco quindi come aprire un ristorante etnico.

27

Occorrente

  • Iscrizione alla Camera di Commercio
  • Maggiore età
  • Titolo di studio alberghiero
  • Comprovata esperienza di almeno 2 anni
  • Stage all'estero
  • Budget iniziale minimo: 80 mila euro
37

Esperienza

Il ristorante etnico e la cucina straniera sono molto di moda. Da qualche decennio, registrano numerosi consensi. Per aprire un'attività multietnica servono la maggiore età, un titolo di studio o una qualifica alberghiera. Pertanto, bastano un diploma o un corso professionale. Si richiede un'esperienza nel settore, di almeno 2 anni. Nello specifico, servono uno o più cuochi esperti nelle specialità straniere. Optare quindi per personale di cultura straniera o con stage all'estero.

47

Il Comune

Per aprire un ristorante etnico, giova l'iscrizione alla Camera di Commercio. Pertanto, ci si reca al Comune di residenza. Si comunica l'ubicazione del locale, all'ufficio preposto. Nel contempo, si fornisce la dichiarazione dei requisiti legali. Inoltre, vanno consegnate le documentazioni sulla sicurezza, di persone e cose. Bisogna occuparsi dell'insegna ed un eventuale logo. Per attirare più clientela, inoltre si opta per dipendenti stranieri con esperienza nel settore. Il personale deve offrire al pubblico una varietà di cibi atipici. Il sapore verrà accentuato da un'atmosfera caratteristica ed elegante. A questo scopo, l'arredamento è molto importante. Va scelto con molta attenzione, come le tovaglie le tende. Complessivamente, questi elementi dovranno rispecchiare un ambiente etnico.

Continua la lettura
57

Il menù

Per guadagnare significativamente, il menù deve avere vantaggiose promozioni, per il cliente ed il ristoratore. Aprire un ristorante etnico costa sulle 80 mila euro circa. Molto dipende però dal locale. L'ubicazione del ristorante va definita con cura. Vanno evitati i luoghi già saturi di esercizi commerciali simili. Ciò potrebbe infatti compromettere il successo del ristorante etnico. Consumare cibi e specialità gastronomiche di un luogo lontano incuriosisce particolarmente i clienti. Un servizio economico e di qualità garantisce il ritorno della clientela.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' comunque consigliabile non escludere totalmente dal ristorante etnico cibi tipici della cucina italiana.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare agente di viaggi

I viaggi sono il modo migliore per entrare in contatto con diverse culture e abitudini. Quando si deve partire, occorre organizzare tutto nei minimi dettagli. La prenotazione del viaggio è il primo passo da fare e sarebbe una buona idea affidarsi ad...
Aziende e Imprese

Come si apre un ristorante in Germania

Quando si parla della possibilità di aprire un'attività in qualche parte del mondo, la Germania può essere considerata indubbiamente uno dei paesi più attrattivi dell'Europa, considerato che vanta un certo tenore di vita e un alto grado di occupazione...
Lavoro e Carriera

Come entrare nelle legione straniera

In tempi di crisi molti ragazzi guardano alla Legione straniera francese come ad una possibile svolta occupazionale. Per altri, invece, il reclutamento rappresenta una vera e propria scelta di vita. La Legione straniera è un corpo militare francese fondato...
Aziende e Imprese

Come viene classificato un Hotel

Un albergo è una struttura ricettiva di carattere turistico, soggetta a valutazione sul proprio rapporto qualità-prezzo, che ne determina la classificazione in base alle stelle. Maggiore è il numero di stelle indicato al pubblico e migliore è la qualità...
Lavoro e Carriera

Come Diventare Legionario

All’interno delle forze armate francesi esiste un reparto molto speciale chiamato Legione Straniera. La Legione Straniera è oggi un vero e proprio mito ed entrare a farne parte è sicuramente un obiettivo di grande prestigio, per alcune categorie di...
Lavoro e Carriera

Albania: come cercare lavoro

L'Albania, paese balcanico molto affascinante, viene scarsamente valorizzata. Per la sua ubicazione, offre diverse possibilità culturali e di svago. Ogni anno, accoglie numerosi turisti, tra le sue suggestive colline. Lungo le strade riecheggia il Toskë,...
Finanza Personale

Come trovare il bancomat più vicino

Se avete bisogno di contanti e non sapete qual è il bancomat più vicino, se vi trovate in viaggio o, in una città che non conoscete e dovete prelevare banconote ma non sapete l'ubicazione di un qualsiasi sportello automatico impiegato dalle banche...
Aziende e Imprese

Come aprire una ferramenta

Trovare lavoro nel settore pubblico non è certo facile e molti giovani si sono ritrovati a fare i conti con questa realtà. Innanzitutto, però, è il caso di capire bene il campo nel quale ci si destreggia meglio e nel quale si possono dimostrare la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.