Come aprire un piccolo studio di animazione

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Per chi è appassionato di fumetti o cartoni animati, potrebbe esserci l'opportunità di trasformare questa passione in lavoro. Basterà aprire un piccolo studio di animazione. Iniziamo subito con il dire che, aprire uno studio di animazione, non potrebbe essere del tutto semplice, anzi soprattutto nella parte iniziale, potremmo avere delle complicazioni. Vediamo allora come poterci orientare, soprattutto per quanto riguarda i documenti, che dovremmo presentare ed anche tutti i permessi, che dobbiamo ottenere. Vediamo allora come aprire un piccolo studio di animazione.

27

Occorrente

  • documento 'identità
  • società
  • clienti
  • società
37

I documenti necessari

Per immatricolare l'impresa, dobbiamo cercare di consegnare un certo numero di documenti all'Enpals. Prima di tutto dovremmo procurare il certificato di residenza del legale rappresentante. Se si tratta di una società dobbiamo anche presentare l'atto, che attesta la costituzione della società.

Per quanto riguarda l'INPS e l'INAIL, dobbiamo presentare il numero di posizione di ciascuna.

47

Presentare i certificati

Dobbiamo presentare il nostro codice fiscale e ricordiamo che il codice fiscale cartaceo, potrebbe non essere accettato, quindi è meglio se andiamo con la tessera sanitaria o quella plastificata. Procuriamoci anche il numero della partita Iva, che ci sarà rilasciato dal nostro commercialista. Non dimentichiamo il certificato che attesta l'iscrizione effettiva CCIAA. Ci servirà anche il codice fiscale del legale rappresentante e ricordiamo che anche in questo caso è preferibile quello plastificato. Infine ci servirà anche il modello 032U per essere immatricolati all'Enpals.

Continua la lettura
57

Come pubblicizzare la società

Per quanto riguarda l'assunzione di personale, ricordiamo che dobbiamo sempre comunicare alla Siae o all'Enpals, chi assumiamo, anche chi licenziamo ma anche a chi variamo il contratto entro 5 giorni dalla stipula del contratto stesso.

Inoltre bisognerà seguire alcune accortezze, se vogliamo che la nostra attività funzioni al meglio. Dato che c'è molta concorrenza e talvolta anche sleale, sarebbe consigliabile pubblicizzare il nostro studio di animazione, con dei cartelloni pubblicitari, con dei volantini e se ci riusciamo anche attraverso canali tv privati. Inoltre trovandoci a combattere contro dei grandi studi di animazione, dovremmo mostrare una nostra originalità, scegliende un personale di animatori molto qualificato. Non devono essere dei semplici intrattenitori ma dei veri e propri artisti, perché saranno loro a rendere le nostre creazioni speciali.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potremmo visionare il curriculum di tanti artisti emergenti

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Lavorare come educatore nei soggiorni estivi

Chiunque ami i bambini ed è in grado di interagire con loro, magari vantando anche doti di autorevolezza e una buona padronanza delle attività d'animazione, può certamente prendere in considerazione l'idea di lavorare come educatore nei soggiorni estivi....
Lavoro e Carriera

Come diventare animatore di cartoni animati

Se siamo degli amanti del computer e dei cartoni animati ed in particolare ci piacerebbe riuscire a creare con le nostre mani delle bellissime animazioni per poi iniziare una carriera lavorativa in questo particolarissimo settore, allora dovremo seguire...
Lavoro e Carriera

Come svolgere il lavoro di animatore per bambini

Fare animazione per bambini e intrattenerli risulta essere un'opportunità di lavoro veramente speciale. All'apparenza può sembrare semplice e banale, mentre in realtà è un lavoro impegnativo e stancante. Naturalmente, per poter svolgere questo specifico...
Lavoro e Carriera

Come diventare un Istruttore di ballo latino americano

Al centro di un vero e proprio boom di popolarità negli ultimi anni, parlare di ballo latino americano al singolare è persino riduttivo. Esistono infiniti stili, ognuno proveniente da paesi diversi e spesso rivisitato e reinterpretato per creare nuovi...
Lavoro e Carriera

Come diventare un video editor

Il "video editor" è colui che si occupa del taglio finale di un film, di uno spot pubblicitario, di un programma televisivo o di altri tipi di video. Questa figura professionale lavora con i registi per organizzare la pellicola, tagliare le scene e metterle...
Lavoro e Carriera

Come trovare lavoro nei Caraibi

Ogni giorno, tantissime persone, cercano di raccogliere energie, risorse e informazioni per trasferirsi e cercare di guadagnarsi un posto di lavoro adeguato! Sicuramente non è una decisione facile da prendere come bere un bicchiere d'acqua, e di certo,...
Lavoro e Carriera

Come trovare lavoro in Egitto

L'Egitto è un paese che da sempre affascina il mondo occidentale per il suo sapore mediorientale e la sua storia millenaria, e che rimane nel cuore di chi lo ha visitato. Chiunque sia andato come turista in questa terra così speciale, infatti, ne avvertirà...
Lavoro e Carriera

Come ottenere un lavoro alla Warner Bros

La Warner Bros, nata nel 1923 dai quattro fratelli Warner è situata in California ed ha all'attivo numerosissimi film. La Television Group (WBTVG) supervisiona l'intero portafoglio delle attività televisive Warner Bros, tra cui la produzione in tutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.