Come aprire un pastificio

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

L'imprenditoria artigianale è una caratteristica tipica del nostro Paese e forma i pilastri su cui poggia gran parte dell'economia italiana. Botteghe di dolciumi e sartorie ricalcano l'antico amore per le cose fatte in casa, ma aprire un'impresa, come ad esempio un pastificio, non è semplice, in virtù di una serie di norme che disciplinano nel dettaglio numerosi aspetti. Vediamo assieme, fra i tanti, quali sono i principali.

28

Occorrente

  • Conoscenze burocratiche
  • Iscrizione Camera di Commercio
  • Licenza vendita al dettaglio
  • Attestato HACCP
  • Conoscenze di base per la produzione di pasta
38

Un pastificio può vendere generi di pasta differenti, ma può anche specializzarsi in alcuni settori che, da ultimo, stanno riscontrando molto successo, come nel caso della pasta senza glutine e di quella biologica. Non necessitano qualifiche particolari (salvo eventuali variazioni legislative), con il solo accorgimento di seguire corsi o di fare pratica per imparare le nozioni principali, fra cui la cottura, la quantità degli ingredienti, la conservazione. È buona norma darsi un'infarinatura sulle norme principali in materia di igiene dei locali, predisposte dallo Stato, dai comuni e dalle ASL provinciali. I rispettivi regolamenti sono spesso disponibili on line e consultabili gratuitamente. In caso contrario o in presenza di difficoltà sarebbe giusto trovare supporto presso un commercialista.

48

Trattandosi di impresa, anche se non commerciale (il che comporterebbe pratiche burocratiche e fiscali più complesse), sarà necessario mettersi in regola con la pubblica amministrazione, aprendo innanzitutto una partita IVA. Essa non richiede alcun costo, è una domanda da inoltrare entro trenta giorni dall'inizio dell'attività e consente di scegliere il regime fiscale più appropriato rispetto agli ipotetici affari che si prospetteranno dalla vendita della pasta. Sarà fondamentale iscriversi presso il Registro delle Imprese Artigiane, recandosi negli uffici della Camera di Commercio dove avrà sede il pastificio. L'iscrizione comporterà una serie di agevolazioni conseguenti al riconoscimento dell'artigianalità dell'impresa, sia da un punto di vista legale che fiscale.

Continua la lettura
58

Anche l'Asl provinciale svolge un ruolo fondamentale. Trattandosi di alimenti sarà necessario ottenere un attestato, chiamato HACCP, che consente di produrre senza alcun problema generi alimentari. L'attestato è conseguente ad una serie di controlli effettuati durante la produzione e certifica l'assenza di contaminazioni nel prodotto finito. Essendo che un pastificio svolge anche attività di vendita (all'ingrosso e/o al dettaglio), l'autorizzazione(comunemente chiamata "licenza") può essere richiesta presso il comune dove avrà sede il laboratorio, ma attenzione! La domanda e la procedura variano a seconda di alcuni requisiti, come l'ampiezza dei locali che ospiteranno il pastificio e la densità abitativa del luogo presso cui sarà ubicata l'impresa.

68

Se si sceglie di gestire il pastificio all'interno della propria famiglia, assumendo tutt'al più qualche dipendente (che non sia di numero superiore ai membri della stessa famiglia), si potranno ottenere ulteriori agevolazioni in quanto, oltre ad essere artigiana, l'impresa sarà anche familiare. Viceversa, si potranno assumere apprendisti e giovani lavoratori provenienti da scuole alberghiere, in modo da ottenere sgravi fiscali che avranno ripercussioni positive sull'iniziale profitto dell'attività.

78

Le attrezzature saranno fondamentali per rendere il lavoro più semplice e dinamico. Le macchine della pasta professionali hanno costi contenuti anche se acquistati come usato, presso laboratori oramai dismessi o ristoranti. Gli espositori avranno un ruolo fondamentale per la vendita. L'arredo dovrà essere consono e in armonia con l'ampiezza del locale e sarà fondamentale mantenere i luoghi puliti ed accoglienti. Infine, ricordate che l'avvio di un'attività, qualsiasi essa sia, è difficile e per ottenere gli introiti sperati bisognerà sudare sette camicie, cercando di offrire prodotti in netta concorrenza con il mercato locale.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'ausilio di un commercialista faciliterà le pratiche burocratiche e vi consiglierà di scegliere la strada migliore per una produzione sicura e conforme alla legge.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come Richiedere Agevolazioni Fiscali Per Le Associazioni Senza Scopo Di Lucro

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, a capire come poter richiedere le agevolazioni fiscali, per le associazioni che sono senza scopo di lucro. Dobbiamo sapere che le associazioni senza fine di lucro possono di certo richiedere...
Case e Mutui

Mutuo prima casa: agevolazioni per chi è in difficoltà

Per una giovane coppia o per una famiglia che ha sempre avuto il sogno di acquistare una grande e bella casa, purtroppo spesso spendere un po' di soldi per ottenere questo immobile, risulta alquanto difficoltoso. Nel 2016 le agevolazioni fiscali per chi...
Case e Mutui

Le agevolazioni fiscali sugli immobili

A causa della forte crisi economica anche il settore dell'edilizia si è trovato in gravi difficoltà. Moltissime aziende sono state costrette a chiudere ed altre sono riuscite a stento a proseguire le loro attività gestendo costi e ricavi. Fortunatamente,...
Finanza Personale

Come ottenere le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico sull'acquisto di un nuovo frigorifero

In ogni casa sono presenti diversi elettrodomestici che hanno le più svariate funzioni, da quella di lavare i panni a quella dicontenere cibo, come i frigoriferi, e il risparmio energetico e monetario sono diventate delle esigenze ormai quotidiane. Per...
Case e Mutui

Come compilare un bonifico per ottenere le agevolazioni fiscali ristrutturazione casa

Se abbiamo acquistato una casa molto vecchia, per rendere la casa bella e soprattutto accogliente, dovremo eseguire su di essa dei veri e propri lavori di ristrutturazione. Se vogliamo risparmiare denaro nei lavori di ristrutturazione, possiamo compilare...
Lavoro e Carriera

Come richiedere l'inserimento nelle categorie protette

Per ogni cittadino è fondamentale conoscere quali diritti può vantare, affinché possa essere inserito adeguatamente nel contesto sociale. Nel caso in cui si possieda l'invalidità civile, è possibile ottenere l'inserimento nelle categorie protette....
Finanza Personale

Come usufruire delle agevolazioni fiscali relativi al recupero patrimonio edilizio

Qualche volta lo Stato italiano fa qualcosa di buono per i contribuenti, la possibilità di usufruire di agevolazioni fiscali per il recupero dell patrimonio edilizio è tra queste (poche) cose buone. Per capire come funziona questo meccanismo e i relativi...
Case e Mutui

Come usufruire degli sconti fiscali per ristrutturare la casa

Quando si decide di ristrutturare la propria casa, la prima cosa che viene in mente è quella della disponibilità economica in quanto i vari lavori comportano un grosso investimento monetario. In questo caso occorre sapere che esistono alcuni criteri...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.