Come aprire un negozio in Germania

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La Germania come l'Italia fa parte dell'unione europea, però è uno stato molto più evoluto, le persone che compongono una famiglia, in media lavorano tutte a parte i bambini che vanno a scuola e dopo intraprendono la carriera lavorativa. La Germania è più sviluppata rispetto all'Italia, in quanto ci sono stili di vita differenti e le regole si rispettano. I tedeschi infatti, sono molto tassativi e rispettosi delle regole, per questo il campo del lavoro funziona molto bene. La Germania negli anni passati, non ha sempre accolto volentieri gli immigrati, c'erano addirittura alcuni luoghi pubblici, in cui gli italiani non potevano entrare (ad esempio gli autobus). Con il passare degli anni, la Germania però si è voluta e molti italiani si sono insediati perfettamente. Ecco dunque come aprire un negozio in Germania.

24

Per aprire una microimpresa o piccola impresa, status da cui poi si può naturalmente uscire con l'aumento di capitale e del flusso di denaro corrente iscrivendosi ad un particolare registro e poi, in seguito, parleremo delle attività commerciali vere e proprie. I requisiti per aprire una micro impresa sono quasi completamente nulli, in realtà basta iscriversi ad un registro, Gewerbeamt, con il proprio nome e cognome. La micro impresa usufruisce di alcuni privilegi rispetto alle attività commerciali maggiori, come la tenuta della contabilità in maniera professionale obbligatoria. Però ci sono alcuni paletti: il fatturato annuo non deve superare i 500 mila euro e quindi un eccedenza di utile superiore ai 50 mila euro, in questo caso ci si dovrebbe classificare come attività commerciale vera e propria e non come micro impresa.

34

Prima di esaminare gli aspetti legali, le esenzioni dei vari modelli di imprese e le modalità di cessazione dell'impresa, vediamo come si può aprire un'attività commerciale a tutti gli effetti. L'imprenditore deve registrarsi al Registro delle imprese, il costo varia da land a land (sono simili alle regioni italiane), è vincolante per cinque anni ed obbliga l'azienda ad una contabilità commerciale, a redarre l'inventario e alla redazione del bilancio.

Continua la lettura
44

È bene, però, visitare un consulente fiscale esperto poiché, in molti casi, il diritto commerciale civile sfocia in quello penale molto rapidamente e le regole, seppur fiscali e chiare, possono confondere chi non è abituato al linguaggio tipico del commercialista. Da prendere in considerazione è la differenza di mentalità tra l'Italia e la Germania. Si tratta del tipo di cliente tedesco e quello italiano, quindi prima di iniziare questo affare deve indirizzare tutto il suo lavoro verso un risultato di qualità, la caratteristica principale valutata del cittadino tedesco. Prima di aprire il negozio sarebbe consigliabile di andare a vivere per un periodo in Germania per iniziare a scoprire le abitudini dei tedeschi, e il loro modo di vita, che è diverso da quello italiano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Vantaggi di lavorare in Germania

La Germania è, attualmente, l'economia più forte d'Europa. Negli ultimi anni il livello di benessere del Paese tedesco ha subito un notevole innalzamento. Nonostante esista ancora la disoccupazione, la Germania offre tante opportunità. In primo luogo...
Lavoro e Carriera

Germania: come trovare lavoro

A metà degli anni '50 la Germania è diventata meta per molti immigrati in cerca di una nuova occupazione. Gli italiani, insieme ad altri stranieri sono stati tra i primi a sceglierla come destinazione, famose in tutta la Germania sono le pizzerie e...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Germania

La materia tributaria è davvero complessa e piena di possibili ostacoli e le difficoltà vanno aumentando nel momento in cui si devono prendere in considerazione i sistemi tributari di Stati esteri. L'obiettivo che ci porremo in questa guida sarà quello...
Lavoro e Carriera

Lavorare come infermiere in Germania

Sono molte le persone che scelgono di trasferirsi in Germania per lavorare. Alcuni lo fanno per crescere a livello professionale e accumulare esperienze lavorative. Altri invece cercano un'occupazione fissa che in Italia non trovano. Chi vuole trasferirsi...
Richieste e Moduli

Come richiedere la cittadinanza tedesca

Con il termine cittadinanza, si intende descrivere la condizione giuridica di un soggetto, attraverso il quale lo Stato gli attribuisce una serie di diritti e doveri ad esso collegato. Ogni Stato come vedremo, prevede per la sua acquisizione la presenza...
Aziende e Imprese

Come si apre un ristorante in Germania

Quando si parla della possibilità di aprire un'attività in qualche parte del mondo, la Germania può essere considerata indubbiamente uno dei paesi più attrattivi dell'Europa, considerato che vanta un certo tenore di vita e un alto grado di occupazione...
Lavoro e Carriera

Come trasferirsi e lavorare in Germania

Trasferirsi e lavorare all'estero è un'esperienza che cambia la vita. Le motivazioni per questo tipo di cambiamento possono essere diverse. Negli ultimi tempi anche per noi italiani è ritornato un fenomeno come l'emigrazione per esigenze lavorative...
Aziende e Imprese

Come avviare una pizzeria in Germania

Gli italiani sono rinomati per essere degli ottimi cuochi e dei perfetti pizzaioli. Quando all'estero si parla di pizza, il prodotto viene automaticamente associato all'Italia: siamo i "grandi campioni" in questa specialità culinaria e sebbene ci sia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.