Come aprire un negozio di fai da te

di Sara Fonte tramite: O2O difficoltà: media

Una buona soluzione per "trovare lavoro" è quella di mettersi in proprio. Bisogna però sapere che non è cosa da tutti aprire un'attività piccola o grande che sia: serve determinazione, capacità di assumersi rischi e capacità di risolvere con calma numerose problematiche legate a fornitori, clienti, fisco, utenze, banche ecc... Inoltre, bisogna avere un capitale iniziale anche minimo per poter iniziare. Qui di seguito troverete informazioni su come aprire un negozio di "Fai da te".

1 Prima di tutto iniziate facendo un business plan, ovvero un piano della vostra attività, dove analizzerete tutti i fattori positivi e negativi che possono influenzarla, quali investimenti dovete fare, quali competenze dovrete acquisire e quali sono le vostra aspettative dopo il primo anno di attività. Se dai vostri piani ne vale la pena, potete iniziate a valutare in quale luogo sarà meglio aprirla. Quindi mettetevi alla ricerca di un immobile dove mettere il vostro negozio sufficientemente ampio per poter farci stare tutte le referenze che andrete a trattare e facilmente raggiungibile dai camion fornitori. Meglio se è dotato di un magazzino. Cercate una zona di passaggio, ben trafficata, possibilmente priva di concorrenti nelle vicinanze. Fate una prima analisi delle condizioni dell'immobile e valutate quali interventi dovrete fare per adattarlo alla vostra idea di negozio.

2 Valutate il tipo di arredamento che è più adatto. Ricordatevi di stare nel budget che avete previsto. Successivamente definite i contratti con le utenze necessarie. Nel vostro piano avrete anche scelto il nome da dare alla vostra attività, il logo che la contraddistinguerà. Ora non dovrete far altro che far fare un'insegna che riporti queste necessarie informazioni per identificarvi. Iniziate a contattare i fornitori che vi potranno fornire tutte le referenze necessarie per iniziare.

Continua la lettura

3
All'inizio evitate di comprare troppe cose.  Cercate di prendere un poco ma di tutto, poi man mano che l'attività si consolida aggiungerete nuovi prodotti in base alla richiesta dei vostri clienti.  Approfondimento Come aprire un negozio di compro oro (clicca qui) Ultimo ma non meno importante, ricordatevi di aprire un conto corrente bancario dedicato dove potrete ottenere finanziamenti e collegare il POS per i pagamenti elettronici e tutte le altre operazioni che sono necessarie all'attività.  Cercate di contrattare con la banca condizioni favorevoli, magari con un fido bancario che andrà a coprire buona parte delle spese iniziali.

Non dimenticare mai: potrete anche cercare se esistono dei franchising del "fai da te" e provare a valutare anche questa opzione una soluzione può essere rilevare una attività già avviata, soprattutto se i proprietari sono vicini alla pensione fate un sopralluogo della concorrenza per farvi un'idea di quello che andrete ad affrontare

Come aprire un negozio di souvenir L'idea di aprire un negozio, mettersi in proprio e diventare ... continua » Come aprire una profumeria Nella società contemporanea l'aspetto fisico -spesso anche in ambito lavorativo- ... continua » Come aprire un negozio Di Articoli Sportivi In questo articolo ci occuperemo di come aprire un negozio di ... continua » Come aprire un negozio di articoli esteri Eccoci qui pronti a proporvi un interessante articolo, mediante il quale ... continua »

Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come aprire una macelleria

Sicuramente il lavoro è un qualcosa di un'importanza fondamentale. Tanti sono i lavori infatti che potranno essere fatti, e che andranno ad esempio dall ... continua »

Come iniziare l'e-commerce

Il commercio elettronico, o e-commerce, è un sistema che, grazie a particolari software, permette di creare un vero e proprio negozio online, attraverso il quale ... continua »

Come aprire un'edicola

Con l'insorgere del web, molti giornali cartacei non vengono più utilizzati in quanto basta collegarsi online e si può conoscere ciò che accade nel ... continua »

Come avviare uno studio legale

La professione dell’avvocato è innegabilmente ad oggi tra le più ambite, sia per i potenziali guadagni che per il prestigio che indubbiamente garantisce. Molti ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. ATTENZIONE: tali contributi NON possono essere in alcun modo considerati appelli al pubblico risparmio e\/o sollecitazione all’investimento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.