Il Post

Come aprire un fruttivendolo

di Luigi Sorrentino difficoltà: media

Come aprire un fruttivendolo Ormai è davvero difficile trovare un lavoro che soddisfi i nostri desideri, ma proprio perché siamo in un mondo con poco lavoro una delle attività più consigliate è quella di alimentari, tra cui il fruttivendolo. Le attività che oggi hanno più successo sono prevalentemente quelle di alimentari ma attenzione, non sottovalutate questi mestieri che sono molto faticosi e necessitano di grande impegno. Ecco le basi per aprire un'attività con un guadagno elevato.

Assicurati di avere a portata di mano: Camion,collaboratori,grosso capitale da impiegare.

1 Come aprire un fruttivendolo La cosa più importante per diventare un fruttivendolo con guadagni elevati è scegliere il posto giusto per posizionare il proprio negozio, e per farlo bisogna osservare vari posti per una settimana o più e scegliere un luogo nel quale ci sia spesso gente che passa. Durante le trattative per l'acquisto del vostro negozio ponete la massima attenzione nel vedere se la metratura del locale non sia né troppo grande né troppo piccola e osservate che ci sia lo spazio per i vari scaffali, il banco frigorifero, la cassa e tutto ciò che vi serve.

2 Una cosa molto importante è sapere fare affari, non comprate della frutta dal primo grossista che vi capita ma confrontate i prezzi e principalmente la qualità, assaggiate direttamente voi i prodotti che vendete e controllate che non siano ricchi di prodotti chimici. Tenete presente inoltre, che il mestiere di fruttivendolo, non è comodissimo né facilissimo. Bisogna adeguarsi ad orari notturni, infatti la sveglia dovrà essere impostata intorno alle tre e mezza, poiché al mercato ortofrutticolo dovrete trovare frutta decente e non scarti. Cosa molto importante è anche avere un camioncino per trasportare la frutta da un posto ad un altro, e se volte che le cose siano perfette anche un collaboratore che avrà il compito di effettuare vendite a domicilio.

Continua la lettura

3 Ma come dovete fare per avere le "carte in regola"? Siccome in negozio di frutta e verdura rientra nella categoria dei generi alimentari, vi dovete premunire di un attestato che vi renderà idoneo a poter vendere degli alimenti.  Tale attestato chiamato "ex libretto sanitario" lo potete ottenere semplicemente frequentando un breve corso per imparare le regole igieniche e quelle del congelamento e surgelamento degli alimenti.  Approfondimento Come risparmiare in casa (clicca qui) Dopo aver fatto ciò, fate comunicazione al comune di appartenenza per dichiarare l'esistenza di un nuovo esercizio commerciale.  Andate anche alla Camera di Commercio e registratevi nel registro delle imprese della vostra città L'ufficio preposto, manderà i controlli di routine per verificare se tutto è in regola e finalmente potrete cominciare la vostra attività commerciale.. 

Non dimenticare mai: Per poter avere un'attività con un guadagno elevato, assicuratevi di vendere prodotti di qualità e talvolta biologici.

Come aprire una yogurteria Come aprire una panetteria pasticceria Come preparare i documenti per aprire un negozio Come aprire un negozio online di gastronomia

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili