Come aprire un conto corrente in Cina

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Al giorno d'oggi, spostare i propri capitali in altri paesi al fine di evitare il momento di crisi economica non è più un evento occasionale. Uno stato con un economia in ascesa, una moneta più solida, una maggiore tranquillità in termini di rischio per il patrimonio, sono sicuramente le ragioni che portano a questa decisione finale di parecchi possessori di capitali.
La Cina grazie alla sua forte ascesa economica e agli investimenti esteri attira molto gli imprenditori italiani. Inoltre molte persone emigrando verso l'oriente per motivi di lavoro o personali potranno avere la necessità di avere un conto corrente cinese. Questa breve guida, nasce proprio dalla necessità di fornire delle valide delucidazioni su come agire nel migliore dei modi per aprire un conto corrente in Cina.

25

Recarsi presso una banca in Cina

Se vi trovate nel territorio, la procedura per aprire un conto corrente in Cina è estremamente semplice. Basterà infatti recarsi presso una banca di questo stato, esibire il passaporto, il permesso di soggiorno e un documento che attesti il nostro domicilio e, in pochi minuti, potremo avere il nostro libretto di risparmio sul quale sarà possibile versare anche solo 10 yuen, la valuta cinese. Inoltre, ad un costo di soli 5 yuen potremo ottenere il bancomat.

35

Aprire un conto corrente cinese dall'Italia

La procedura risulterà completamente differente nel caso in cui, vogliamo aprire un conto corrente in Cina dall'Italia. Le banche cinesi che operano nel nostro paese sono la Bank of China e la ICBC, entrambe con sede a Milano. Qui, sarà possibile aprire un conto corrente in moneta yuen con tassi di interesse pari allo 0,4%. Al fine di evitare lo scarso rendimento degli interessi, viene generalmente proposta l'apertura contestuale di un conto deposito denominato "Yue Yue Ying" che presenta tassi di interesse molto simili a quelli praticati dalle banche italiane per lo stesso tipo di prodotto. Questa soluzione rappresenta l'unica forma possibile di investimento.

Continua la lettura
45

I vantaggi del conto corrente in valuta yuen

I vantaggi nell'aprire un conto corrente in valuta yuen sono principalmente legati al cambio ed al fatto che esso offre una discreta garanzia rispetto alla rivalutazione della moneta, in vista del raggiungimento da parte della Cina, tra 10 anni, del ruolo di prima potenza economica a livello mondiale.

55

Conclusione

Come avete potuto dedurre dalla lettura di questa breve guida, riuscire ad aprire un conto corrente in Cina, non è un impresa difficile e non necessariamente bisogna recarsi nel territorio. Infatti anche dall'Italia si può facilmente divenire correntisti di una banca cinese.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come aprire un ristorante in Cina

Hai maturato l’idea di trasferirti all’estero e di intraprendervi un’attività commerciale? L’apertura dei mercati mondiali offre molte occasioni soprattutto quando le proposte sono innovative e hanno alte potenzialità di incontrare il favore...
Lavoro e Carriera

Cina: come cercare lavoro

All'interno della presente guida, ci dedicheremo al mercato del lavoro cinese. Infatti, come avrete già compreso leggendovi il titolo della guida, proveremo a offrirvi qualche indicazione interessante per spiegarvi Come cercare lavoro in Cina.Sicuramente,...
Finanza Personale

Come trasferire denaro in Cina

Se dobbiamo inviare del denaro in Cina ad un parente o semplicemente per acquistare della merce, ci sono diverse opportunità, legate a vari fattori. Questi non riguardano principalmente l'aspetto burocratico della cosa, ma sono invece regolati da dei...
Richieste e Moduli

Come richiedere la cittadinanza cinese

La Cina è un paese che si sta espandendo a ritmo vertiginoso e che è diventato in breve tempo la seconda potenza economica a livello mondiale, seconda solo agli Stati Uniti d'America. Ha acquistato anche i mercati occidentali. Inoltre rappresenta un...
Finanza Personale

Come monitorare un pacco proveniente dalla Cina

Quante volte vi sarà capitato di ordinare della merce proveniente dalla Cina tramite internet? Non sempre, però, si conoscono le modalità con le quali tracciare la propria spedizione, i cui tempi si allungano notevolmente per via del lungo tragitto...
Lavoro e Carriera

Come trovare lavoro a Pechino

Almeno una volta nella vita capita di sognare di lasciare tutto e ricominciare un'altra vita dall'altra parte del mondo, siete mai arrivati fino in fondo a questo sogno? Potrebbe sembrare molto difficile, in realtà a volte è solo la paura del nuovo...
Lavoro e Carriera

Come trovare lavoro a Shanghai

Il lavoro è un diritto e un dovere di ogni cittadino, grazie ad esso ognuno di noi può permettersi uno stile di vita adeguato che consenta di poter vivere come si deve. Ma negli ultimi anni, per via della crisi economica, il lavoro nel nostro paese...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Pakistan

Il Pakistan, Stato dell'Asia meridionale è una repubblica islamica federale, l'attuale presidente in carica è Asif Ali Zardari. Con più di 180 milioni di abitanti, è il sesto Stato più popoloso al mondo, nonché, dopo l'Indonesia, il secondo maggior...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.