Il Post

Come aprire un centro scommesse

di Francesca Cospito difficoltà: difficile

Come aprire un centro scommesse Il gioco d’azzardo è soprattutto in Italia una realtà consolidatissima: a giocare non sono solo scommettitori incalliti, ma padri di famiglia, casalinghe, giovani, chiunque. Quello delle scommesse è un settore che muove cinque milioni di euro al giorno. Nessuno stupore dunque che in molti vogliano inserirsi in questo imponente mercato ed aprire un centro di scommesse. In questa guida troverai tutte le informazioni essenziali per fare del gioco un business imprenditoriale con servizi professionali. Ricorda che aprire un centro scommesse richiede di seguire una procedura burocratica molto lunga e prolissa. Metti in preventivo una buona dose di pazienza prima di iniziare.

Assicurati di avere a portata di mano: licenza di pubblica sicurezza e concessione AAMS spazio tra 10 e 70 mt2 collegamento ADSL veloce schermi giganti insegna luminosa abbonamento a canali sportivi postazione pagamento scommesse

1 Come aprire un centro scommesse Per aprire un centro di scommesse, sportive e non, devi prima di tutto procurarti una concessione dell’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato ed una licenza di pubblica sicurezza che dovrai richiedere alla Questura della località dove intendi avviare l’attività. Trovi il modulo su questo link: http://poliziadistato.it/pds/file/files/modulo_esercizio_scommesse.pdf. La procedura può variare dai 30 ai 90 giorni. Per essere il titolare del punto scommesse bisogna avere la fedina penale libera da ogni macchia. Nessuna agenzia vorrà mettere nelle mani di un recidivo il proprio marchio così come nessuna questura ti rilascerà le chiavi del gioco d'azzardo. Diventa rivenditore autorizzato solo l’esercizio commerciale aperto al pubblico, dotato di partita iva, iscrizione alla Camera di Commercio, licenza della Questura e convenzione con i concessionari delle licenze. I concessionari più importanti in Italia sono Sisal (concorsi a pronostici), Lottomatica (scommesse sportive e non) e Snai (scommesse sportive). Esiste quindi un preciso regime autorizzativo da rispettare nel nostro Paese, cosa che rende realistica l’apertura di un’agenzia di scommesse a chi è già titolare di una tabaccheria o un bar e desideri inserirvi un terminale di gioco trasformando la propria attività in una ricevitoria. L'unico ostacolo potrebbe risultare la lunga pratica burocratica da avviare che in alcuni casi potrebbe lasciarti in attesa per troppo tempo. I documenti necessari, infatti, devono viaggiare dal comune alla questura, passando per gli enti autorizzati e tutta una serie di controlli. Sommando i tempi necessari medi, l'intera procedura potrebbe fermarti per oltre 4 mesi.

2 Come aprire un centro scommesse Per aprire un corner, cioè un angolo scommesse con servizi come Poker Holdem, giochi di casinò, Bingo, slot machine e lotterie istantanee, avrai bisogno di poter usare un’area di 10 metri quadri, un collegamento ADSL, postazioni web e conoscenze basiche applicative di management. Per avviare invece un’agenzia, dovrai prevedere l’allestimento completo dello spazio disponibile (almeno 70 m2 in una zona centrale della tua città), nulla osta per la sala giochi, autorizzazione per la sala VLT, insegna luminosa, abbonamento a canali sportivi, almeno quattro posti per navigare online, collegamento ADSL veloce, computer touch screen, area di entrata clienti, postazione per i pagamenti delle scommesse, schermi giganti, slotmachine VLT ed estrazioni del lotto. Questi sono i requisiti generalmente riconosciuti e che potrebbero però variare da agenzia ad agenzia.

Continua la lettura

3 Come aprire un centro scommesse Una buona opzione per gli interessati è ricorrere a Snai o Sisal che hanno pagine apposite per chi voglia aprire un punto gioco o ricevitoria con il proprio marchio.  Rivolgersi a questi enti ti consentirà inoltre di ricevere l'arredamento necessario autorizzato su misura, un completo servizio di assistenza online e telefonico oltre che tutti i marchi autorizzati.  Approfondimento Come aprire una ricevitoria Sisal (clicca qui) Su www.snai.it andando sul menú Apri un punto Snai troverai istruzioni ed informazioni precise ed aiuti fin nella progettazione dell’arredo del tuo negozio.  Sul link http://www.ricevitoresisal.it/homepage trovi il modulo di domanda di Sisal per ospitare punti gioco per scommesse ippiche o sportive in generale, a patto che disponga di una distanza superiore a 200 metri dalla ricevitoria a te più vicina: le domande sono valide fino al 31 dicembre di ogni anno, se entro questa data non ricevi sopralluoghi dovrai riprovarci dal gennaio successivo.  In bocca al lupo!. 

Agenzia d'affari: come si apre Come richiedere l'esenzione del canone RAI Come scommettere da casa Come aprire un centro sportivo

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili