Come aprire un'attività di carpentiere

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il carpentiere è una figura lavorativa che comprende gli operai specializzati nella costruzione di opere in legno, in ferro o calcestruzzo e che si occupano della realizzazione di opere di ingegneria civile. La figura del carpentiere ha un ruolo fondamentale tanto che ad oggi è quasi impossibile farne a meno. In questa guida vedremo, per chi volesse intreprendere questa strada lavorativa, come un carpentiere possa aprire un'attività indipendente, con pochi semplici passaggi e in maniera veloce e pratica.

25

Requisiti personali

Chi vuole diventare carpentiere deve avere come titolo di studio almeno la licenza media. È necessario stabilire poi quale forma avrà l'attività (costituire una ditta individuale è giuridicamente più facile, perché gli adempimenti sono minori rispetto ad altre forme). Egli deve poi decidere se avere dei dipendenti e ciò si rende necessario nel momento in cui la mole di lavoro inizia ad aumentare. Avere più operai, però, se da una lato può risultare utile per gestire e suddividere meglio i vari lavori, dall'altra significa avere costi e adempimenti in più.

35

Certificazioni necessarie

Chi esercita una professione in proprio deve avere necessariamente un numero di partita IVA (attribuito dall'Agenzia delle Entrate) ed essere iscritto alla Camera di Commercio. Poi, se avrà dei dipendenti, dovrà denunciare il tipo di attività presso l'INAIL, avere il libro matricola, il libro paga, il libro delle presenze, il libro degli infortuni. Tutti i registri devono essere vidimati, ma se non si ha intenzione di assumere personale non hanno ragione di esistere, quindi se il carpentiere lavora singolarmente non ce ne sarà bisogno.

Continua la lettura
45

Preventivo spese

Ovviamente, dopo essere venuti a conoscenza di tutti gli adempimenti legislativi, sarà opportuno prevedere una certa somma da spendere nell'acquisto di materiali ed attrezzi per iniziare l 'attività lavorativa e che dovranno tutti essere a norma di legge CEE. Inoltre, si dovranno disporre di tutti i DPI ossia dispositivi di protezione individuali per essere in regola e tutelare il lavoratore stesso e chi è vicino. Si dovrà anche tener presente che l'attività dovrà essere certificata anche nei corsi idonei per la sicurezza e degli eventuali aggiornamenti riguardanti la salute e sicurezza sul lavoro.

55

Esperienza

Come si può vedere, aprire un'attività di carpentiere non è poi così difficile, anche se la prassi burocratica, specie nel nostro paese, non è delle più semplici e veloci, avendo pazienza e seguendo i consigli di questa guida, si riuscirà ad aprirla in breve tempo. Non mi resta che augurarvi buona fortuna. Ovviamente sarà raccomandata una certa esperienza nel settore prima di iniziare in proprio, la "gavetta" è importantissima per la propria sicurezza e l'incolumità degli altri.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come controllare una casa prima dell'acquisto

L'acquisto di una casa è una scelta importante e, siccome comporta un grande sacrificio economico, va fatta con oculatezza. Questa guida è rivolta a chi si trova davanti alla scelta dell'acquisto di una nuova abitazione e dà degli utili suggerimenti,...
Aziende e Imprese

I principali adempimenti per l'apertura di un cantiere

Per le imprese edili, che si occupano di lavori stradali ma anche di edifici privati, vige l'obbligo di esporre e conservare la documentazione che attesta i regolari adempimenti alle normative di legge. Nello specifico si tratta di essere in regola per...
Aziende e Imprese

Sicurezza sul lavoro: obblighi del datore di lavoro

In tutte le aziende sono i datori di lavoro (dirigenti o persone con incarichi dirigenziali) le prime figure che devono saper garantire la sicurezza: sono infatti i soggetti sui quali ricade appunto l’obbligo di mantenerne alti i livelli! Tali figure...
Finanza Personale

Guida agli adempimenti dichiarativi sulle rendite finanziarie

In questa breve e semplice guida, vi illustrerò i principali adempimenti dichiarativi di un particolare tipo di reddito: le rendite finanziarie. Queste possono produrre due tipologie di redditi, ossia quelli di capitale e quelli diversi di natura finanziaria....
Finanza Personale

Come provvedere agli adempimenti di legge in caso di più libretti di risparmio al portatore

Come districarsi fra le diverse normative che, nel tempo, hanno disciplinato il possesso di titoli di credito al portatore: le tempistiche da seguire, i limiti fissati e le sanzioni previste in caso di inadempienza. In questa guida, in particolare, vedremo...
Case e Mutui

Come E Quali Adempimenti Osservare Per Fruire Delle Nuove Agevolazione Per Ristrutturazioni Immobiliari

Se avete intenzione di ristrutturate una proprietà immobiliare, potete richiedere nuove agevolazioni fiscali. Con il Dpr 917/96, si stabilisce il nuovo meccanismo di incentivazione alle ristrutturazioni immobiliari. Si prevede un aumento del 50% per...
Previdenza e Pensioni

Portabilità fondi pensioni: linee guida

I fondi pensione sono strumenti finanziari a cui i lavoratori hanno aderito per ottenere una rendita pensionistica alternativa e complementare a quella dell'INPS. Essi sono a gestione privata ed hanno un andamento autonomo sul mercato. Può succedere...
Previdenza e Pensioni

Come scegliere l'amministratore del condominio

Molte persone abitano in appartamenti situati all'interno di palazzi, solitamente gestiti da uno degli inquilini regolarmente votato e scelto per poter assolvere al compito di amministratore. Una figura importante che ha il compito di gestire e risolvere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.