Il Post

Come aprire un'attività a Londra

di P. D. difficoltà: media

Come aprire un'attività a Londra   yallayalla.it A causa della crisi economica e della mancanza di posti di lavoro, sempre più persone decidono di recarsi all'estero nella speranza di migliorare la propria condizione o semplicemente per procurarsi il minimo indispensabile per vivere. Una delle mete più gettonate dagli italiani è Londra. Questa città offre davvero molte opportunità per aprire un'attività proficua, il tutto a costi vantaggiosi. Vediamo nei particolari come fare per aprire un'attività a Londra.

Assicurati di avere a portata di mano: Voglia di mettersi in gioco Buona conoscenza dell'inglese

1 Come aprire un'attività a Londra   yallayalla.it La Gran Bretagna è la nazione che possiede, in assoluto, il sistema fiscale più vantaggioso tra le nazioni europee. Oltre ad una tassazione leggera, è presente una burocrazia molto fluida. Questo fa sì che i tempi di attesa per aprire un'attività, non siano biblici, come invece accade in Italia. Con tanta creatività, forza di volontà e una buona propensione verso l'organizzazione, crearsi un lavoro potrebbe rivelarsi molto semplice. La cucina e l'arte italiana sono apprezzati in tutti il mondo, quindi, aprire un'attività come un bar, un ristorante, una pizzeria o semplicemente un negozio potrebbe garantire un buon profitto.

2 Come aprire un'attività a Londra   aprireazienda.com Per aprire un'attività, di qualsiasi tipo essa sia, non è necessario avere una partita IVA presso l'apposita autorità commerciale. A differenza dell'Italia, in Gran Bretagna non si deve essere iscritti presso nessuna camera di commercio o albo professionale ma semplicemente è necessario dichiarare l'inizio dell'attività intrapresa. È possibile fare ciò recandosi direttamente presso l'ufficio delle entrate, l'HM Revenue & Customs, oppure compilando l'apposita modulistica online, disponibile al sito dell' HMRC.

Continua la lettura

3 Per dichiarare l'inizio della nuova attività è necessario aver già trovato un luogo in cui svolgerla e soprattutto aver deciso in che settore si vuole operare.  In base al proprio budget è possibile scegliere la zona più adatta per affittare il locale.  Approfondimento Come aprire una pizzeria a Londra (clicca qui) Conoscere l'inglese, ovviamente, è fondamentale per svolgere le pratiche burocratiche e per informarsi dovutamente sui regolamenti e sulle diverse tassazioni previste.  È possibile reperire ulteriori informazioni tramite l'ambasciata italiana.  Sul sito dell'Ambasciata d'Italia a Londra, sono disponibili varie informazioni sulle procedure burocratiche, sui livelli di tassazione e sulle varie normative previste. 
Queste sono le informazioni di base, necessarie per aprire una nuova attività a Londra.  Non vi resta che utilizzare le vostre idee e la vostra fantasia per ottenere il meritato successo!. 

Non dimenticare mai: Sono molte le persone che tentano la fortuna a Londra: assicuratevi di avere un'idea vincente, altrimenti difficilmente avrete successo Alcuni link che potrebbero esserti utili: Sito HMRC Sito dell'Ambasciata Italiana a Londra

Come aprire un'attività a Tokio Londra: come trovare lavoro Come aprire un' attività a Bankok Come aprire un'attività a Shanghai

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili