Come Aprire Un Asilo Nido In Proprio

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Gli asili nido sono delle strutture deputate ad accogliere i bambini compresi tra i 3 e i 36 mesi di età. Essi possono essere sia comunali che privati: ad ogni modo devono rispondere a delle caratteristiche ben precise. Infatti, come accade per qualsiasi altra attività imprenditoriale, anche l'apertura di un asilo nido comporta il disbrigo di alcune pratiche, che comprendono il reperimento di locali idonei, l'assunzione di personale specializzato e l'ottenimento di specifiche autorizzazioni. Andiamo quindi a vedere come bisogna procedere per aprire un asilo nido in proprio: in particolare, vedremo qual è l'iter burocratico da seguire e quali solo i requisiti essenziali per poter intraprendere un'attività di questo tipo.

27

Occorrente

  • Documenti ed autorizzazioni comunali
  • Struttura dotata di requisiti minimi certificati
  • Personale qualificato
37

Come prima cosa, è indispensabile ottenere l'autorizzazione del Comune in cui decidete di avviare tale attività. La domanda finalizzata all'ottenimento dell'autorizzazione deve contenere, tra gli allegati, una fotocopia di un documento di identità del richiedente, la dichiarazione dei fondi finanziari a disposizione per l'apertura e l'avvio dell'attività, le metodologie didattiche che intendete impiegare all'interno della struttura, gli strumenti a disposizione, la planimetria dei locali da utilizzare allo scopo e le attestazioni delle polizze assicurative per i minori e per il personale impiegato. L'autorizzazione ha una durata di tre anni e può decadere in qualsiasi momento qualora venissero violati gli obblighi contrattuali nei confronti del personale, oppure nel caso in cui vengano meno i requisiti certificati posseduti per il rilascio.

47

Un aspetto prioritario riguarda la struttura e le attrezzature. Un asilo nido deve essere obbligatoriamente allestito in locali sicuri, dotati dei necessari certificati che attestano la presenza dei requisiti minimi igienico-sanitari dello stabile e che vengono rilasciati dalle ASL di competenza. I certificati dovranno anche attestare la salubrità dell'ambiente e l'esistenza di requisiti idonei allo svolgimento di tutte le attività ludico-didattiche: si tratta di requisiti indispensabili per garantire la sicurezza dei bambini e degli insegnanti. All'interno dell'asilo nido dovranno essere impiegate delle figure specializzate, dotate di specifici titoli di studio o qualifiche professionali: laurea in Pedagogia, Scienze della Formazione Primaria o in Scienze dell'Educazione, abilitazione magistrale conseguita presso Licei o Istituti riconosciuti o maturità professionale come assistente di comunità infantili. È importante farsi rilasciare dai collaboratori una copia del proprio certificato di abilitazione o del titolo di studio in quanto, qualora venissero effettuati dei controlli, è importante dimostrare di essere in regola anche sotto questo aspetto.

Continua la lettura
57

Nel caso in cui abbiate il desiderio di aprire un asilo nido, è sempre opportuno e consigliato consultare le leggi regionali e informarsi sulla possibilità di ottenere delle sovvenzioni e delle forme di finanziamento utili ad ammortizzare le spese necessarie all'avvio dell'attività, relative all'acquisto delle attrezzature, alla messa in sicurezza dell'immobile o alla ristrutturazione e ammodernamento degli impianti elettrici, idrici e del gas. A tale scopo, gli assessorati comunali potranno fornire tutte le informazioni dettagliate sulle date e sulle modalità di partecipazione a bandi e concorsi. In questo modo avrete la possibilità di intraprendere l'attività in modo agevolato, potendo investire i fondi in strutture di qualità.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'autorizzazione dura tre anni e può decadere in qualsiasi momento se vengono violati gli obblighi contrattuali nei confronti del personale, o nel caso in cui vengano meno i requisiti certificati posseduti per il rilascio.
  • Verificate i titoli di studio dei vostri collaboratori e fatevene rilasciare una copia da mostrare in caso di controlli.
  • Valutate attentamente la sicurezza e l'idoneità delle strutture.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come Diventare Educatrice Di Un Asilo Nido

Un tempo chiunque avesse una certa predisposizione per stare con i bambini poteva diventare educatrice di un asilo nido. Con il passare degli anni il percorso si è complicato e tra graduatorie, privatizzazioni, lauree brevi, corsi privati e bandi è...
Lavoro e Carriera

Come realizzare un asilo nido aziendale

Quando si diventa genitori, la vita lavorativa deve, necessariamente, adattarsi alle nuove esigenze familiari. Non è semplice reperire servizi di supporto adeguati, le cui caratteristiche soddisfino le nostre esigenze in termini di orari, costi e locazione....
Aziende e Imprese

Come aprire un asilo nido in casa

In tempi di crisi e di difficoltà economici come questi, per poter fronteggiare nel migliore dei modi la situazione che ci ha coinvolti e per trovare una valida occupazione, è molto spesso opportuno puntare sulle proprie forze. Un'attività che sta...
Lavoro e Carriera

Come diventare amministratore di un asilo nido

L'asilo nido è una struttura educativa destinata ai bambini di età compresa tra i 3 mesi ed i 3 anni e che precede l'ingresso alla scuola materna. L'asilo nido è una istituzione di carattere assistenziale ed educativo, derivante da esigenze della società...
Aziende e Imprese

Come gestire un asilo nido aziendale

La gestione di un asilo nido aziendale è abbastanza difficile in quanto bisogna soddisfare sia le esigenze dei lavoratori che quelle dei loro bambini. In questo modo oltre a creare una buona immagine dell'azienda si ha anche la possibilità di creare...
Lavoro e Carriera

Come lavorare in un asilo nido

Se avete una spiccata predisposizione per i bambini, passereste con loro tutto il vostro tempo e amate starvene sedute per terra a fare con loro giochi e attività manuali, allora la vostra strada potrebbe essere quella di aprire o lavorare in un asilo...
Aziende e Imprese

Come coordinare un asilo nido

Coordinare una scuola rappresenta un'operazione tutt'altro che semplice. Essa necessita di competenza e di preparazione, nonché del possesso di determinati titoli fondamentali. In questa breve guida, in particolar modo, ci concentreremo su una tipologia...
Lavoro e Carriera

Come prepararsi al concorso educatore di asilo nido

Quando ci si appresta a partecipare a un bando o ad un concorso, dobbiamo far fronte a molti ostacoli, che non riguardano solo l'aspetto prettamente di preparazione sulla materia, ma dobbiamo fronteggiare anche il nostro carattere e le varie ansie e preoccupazioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.