Come aprire un'agenzia di pratiche auto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se siamo intenzionati ad aprire una nuova attività, per prima cosa dovremo, oltre ad essere in possesso di un capitale iniziare necessarie per avviare la nostra nuova impresa, dovremo seguire una serie di pratiche burocratiche.
Se non abbiamo mai eseguito questo tipo di operazioni, non dovremo assolutamente preoccuparci, perché basterà cercare su internet, degli articoli che, in maniera molto semplificata, ci spiegheranno come fare per eseguire correttamente tutte pratiche necessarie per l'apertura della nostra attività. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire ad aprire un'agenzia di pratiche auto.

26

Occorrente

  • seguire tutto l'iter burocratico indicato nella guida.
36

Per prima cosa, si dovrà essere in possesso dell'attestato di consulente automobilistico che si ottiene affrontando un esame. L'esame consiste in un test a risposta multipla e vengono organizzati dalla propria regione di appartenenza circa una o due volte l'anno, l'informativa viene comunicata tramite bandi pubblici. Sono necessari alcuni requisiti di base che consentono di poter partecipare all'esame: maggiore età, cittadinanza italiana o comunque dell'Unione Europea, diploma di scuola secondaria, essere esenti da dichiarazioni fallimentari non essere stato sottoposto a provvedimenti o condanne.

46

Sarà necessario occuparsi della situazione finanziaria per far ciò, si dovrà possedere una fideiussione di circa 51.000 euro, poiché il ruolo svolto dal titolare e dai dipendenti, è solo quello di intermediazione tra il cliente e gli enti quindi, non sarà possibile firmare di persona i documenti rilasciati.

Continua la lettura
56

Bisognerà, inoltre, reperire una location idonea ad accogliere gli uffici. Il locale dovrà essere di almeno 30 mq e possedere i servizi igienici. È necessario, infine, aprire la partita IVA, l'istituire la società e iscriversi alla camera di commercio. Sarà necessario presentare una domanda specifica alla provincia indispensabile per ottenere l'autorizzazione per l'attività di consulenza alla circolazione dei mezzi di trasporto.

66

A questo punto sarà necessario compiere un'ulteriore pratica poiché non potremo svolgere pratiche riguardanti il bollo auto, infatti per queste sarà necessario recarsi allo sportello abilitato della regione e poter ottenere l'abilitazione specifica. Concludendo, dovremo armarci di molta pazienza, gestire con attenzione tutte le pratiche e potremo finalmente iniziare il lavoro da noi desiderato, nel minor tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.