Come aprire il conto tascabile chebanca

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Dovrete sapere che il conto CheBanca che è tascabile, ed è una carta ricaricabile, prepagata, e funziona veramente come un conto corrente normale, in quanto ha un codice iban. Lo potrete richiedere molto facilmente e lo potrete fare tramite internet molto semplicemente. Basterà compilare un modulo apposito, e dovrete aspettare il tempo che servirà, perché vi vengano mandati sia il contratto che dovrete firmare, sia la carta ricaricabile. In questo tutorial, vi daremo le indicazioni su come aprire il conto tascabile CheBanca, passo dopo passo. Buona lettura!

25

Occorrente

  • Essere intestatario di un conto corrente
35

Prima di tutto dovrete andare nel sito direttamente, che è http://www.chebanca. It. Successivamente dovrete andare alla voce "conti", "conto tascabile", ed infine vedrete davanti a voi la scritta "Apri conto tascabile", dove dovrete cliccare sopra. Troverete direttamente un modulo che si aprirà, che dovrete iniziare subito alla compilazione. Dovrete quindi inserire tutti i tuoi dati anagrafici, codice fiscale, dati di residenza, ed infine gli estremi di un documento d'identità, sia che sia la patente oppure il documento d'identità.

45

Quando avrete compilato il modulo, dovrete soltanto mandare la richiesta in questione. Aspettate un po' di giorni: il tempo che servirà in modo che potrete ricevere tramite posta, una busta che contiene il contratto che dovrete firmare e che successivamente dovrete rinviare direttamente alla sede della Banca. Dovrete ricordarvi che dovrete firmare sia la parte che dovrete conservare voi direttamente, ed anche quella che dovrete quindi rinviare. Potrete spedire il tutto usando la busta preaffrancata che troverete già all'interno, la fotocopia fronte/retro del vostro documento d'identità, e quindi anche del codice fiscale.

Continua la lettura
55

A questo punto dovrete fare un bonifico sulla vostra carta stessa. Lo potrete fare rilevandone semplicemente tutti i dati che troverete nella lettera che vi è stata mandata insieme al contratto. Dovrete fare tale bonifico da un altro conto corrente che è sempre a voi intestato, in conformità alle normative antiriciclaggio attuali. Passati diversi giorni, vedrete che riceverete, direttamente a casa vostra sempre tramite posta, la carta chiamata appunto "Conto Tascabile", insieme al codice cliente, ai codici dispositivi ed al codice di accesso che dovrete usare tutte le volte che userete tale carta. Vi ricordiamo una cosa assolutamente molto importante e fondamentale: come per un altro qualsiasi conto corrente, non dovrete tenere mai la carta con i codici segreti, e tale avvertenza la potrete trovare scritta sopra la copia del contratto. D'ora in poi, potrete iniziare ad utilizzare il "Conto Tascabile" come riterrete meglio opportuno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Banche e Conti Correnti

I migliori conti correnti per il trading online

Anche in Italia è possibile fare trading online, nonostante questa pratica venga chiamata con un nome inglese anche nel nostro paese. Parliamo di un servizio finanziario, ossia che tratta i titoli finanziari e la loro negoziazione, naturalmente online....
Finanza Personale

Come scegliere una carta di credito

Oggi la carta di credito è la più comoda forma di pagamento preferita dalle persone, per la sua utilità: tramite telefono, internet o all'estero e per i pagamenti di bollette di luce, gas, telefono. È un'agevolazione di pagamento che ci fa risparmiare...
Banche e Conti Correnti

Guida alle carte prepagate con IBAN

Le carte prepagate con IBAN si definiscono un conto corrente tascabile. In tale guida vi forniremo diverse nozioni utili relativamente alle carte nominative. Le carte prepagate con IBAN rappresentano una frontiera nuova dei servizi bancari. Sono uno strumento...
Banche e Conti Correnti

I conti correnti più convenienti

Al giorno d'oggi essere in possesso di un conto corrente risulta indispensabile. Ricevere lo stipendio e accrediti vari, pagare le utenze domestiche, effettuare bonifici e prelievi tramite bancomat sono operazioni entrate nella quotidianità dei cittadini....
Banche e Conti Correnti

Come utilizzare un bonifico europeo unico

In questo articolo vogliamo cercare di capire come poter utilizzare un bonifico europeo unico.Iniziamo subito con il dire che il Bonifico Europeo Unico è un metodo di pagamento veloce e comodo istituito abbastanza di recente, precisamente nel gennaio...
Richieste e Moduli

Come compilare un ordine di bonifico

Il bonifico è un metodo di pagamento comodo e sicuro che chi ha un conto in banca ha imparato a usare. Oggigiorno è possibile fare un bonifico verso un qualsiasi altro conto bancario in due modi: online oppure presso l'ufficio stesso. Le modalità di...
Case e Mutui

Come compilare un bonifico per ottenere le agevolazioni fiscali ristrutturazione casa

Se abbiamo acquistato una casa molto vecchia, per rendere la casa bella e soprattutto accogliente, dovremo eseguire su di essa dei veri e propri lavori di ristrutturazione. Se vogliamo risparmiare denaro nei lavori di ristrutturazione, possiamo compilare...
Richieste e Moduli

Come firmare PDF o documenti su PC

Gentilissimi lettori, all'interno di questa guida andremo ad occuparci di documenti digitali. Nello specifico, andremo a vedere come firmare documenti PDF o documenti vari sul PC.Lo faremo cercando di fornirvi, in ogni passo della guida, delle informazioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.