Come annullare un pagamento Paypal

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Cosa succede se si effettua un pagamento erroneo e si deve annullarlo? L'operazione è possibile se si verifica una delle seguenti situazioni: il pagamento è in stato di “non riscosso”; il pagamento è stato inviato ad un indirizzo email non registrato su PayPal; o se sono stati commessi degli errori ortografici o di imprecisione. Se il pagamento risulta “non riscosso” o se l’email del ricevente risulta “non abilitata”, è possibile procedere con l’annullamento. Ecco come.

25

PayPal offre l’opportunità di istituire un piano di pagamento, poiché invia automaticamente denaro a un debitore quando il pagamento è dovuto, quindi non c’è bisogno di ricordarsi di accedere al conto PayPal e inviare i soldi. Per ottenere il rimborso quando si verifica una delle tre condizioni sopra citate, bisogna accedere nel proprio conto Paypal collegandosi all'apposito portale. Cliccare poi su "Cronologia" e cercare il pagamento effettuato che si desidera annullare. Una volta individuato, nella colonna della transazione bisogna cliccare su "Annulla". Infine, basta un altro click su "Annulla pagamento" per eliminare del tutto il pagamento.

35

Nel caso in cui si decida di cancellare un pagamento, bisogna sapere che se esso è stato riscosso non sarà possibile riavere indietro i propri soldi; mentre invece, se si tratta di un pagamento abituale che avviene in maniera regolare ed automatica, si può tranquillamente annullare. Quando ormai la transazione è stata completata, si può contattare il destinatario erroneo del pagamento e chiedergli un rimborso entro 60 giorni. Quest'ultimo potrà provvedere facoltativamente a restituire il denaro attraverso l'apposito pulsante "Rimborsa".

Continua la lettura
45

È molto importante sapere che nel caso in cui un pagamento non venga riscosso dopo 30 giorni, questo viene annullato automaticamente e rimborsato a colui che lo ha effettuato. Tuttavia, Paypal effettua il rimborso tenendo fede agli strumenti che sono stati utilizzati; ad esempio, se i soldi sono stati trasferiti da una carta di credito, saranno rimborsati su di essa e non sul proprio conto Paypal.

55

Il rimborso prevede dei tempi di attesa che possono arrivare fino a 30 giorni, quindi non è il caso di preoccuparsi se non si vedranno i propri soldi tornare indietro in maniera tempestiva. Per controllare lo stato del pagamento, è necessario controllare la cronologia. Se accanto alla transazione lo stato del pagamento risulta "non riscosso", a quel punto si possono mettere in pratica tutti i passi considerati in precedenza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come consultare le attività mensili del proprio conto PayPal

La pratica degli acquisti online è un fenomeno che si è rapidamente diffuso negli ultimi anni. D'altronde la possibilità di acquistare prodotti online presenta diversi vantaggi, come effettuare acquisti senza addentrarsi nella giungla del traffico...
Banche e Conti Correnti

Come ottenere un rimborso su Paypal

Al giorno d'oggi tantissime persone effettuano sempre più acquisti su internet. In questo modo infatti si riesce a risparmiare molto tempo ed anche una certa quantità di denaro. Uno dei metodi di pagamento di utilizzati e più sicuri è senz'altro Paypal....
Finanza Personale

Come attivare la carta Paypal

Il modo più sicuro per fare compere su internet è senza dubbio PayPal. PayPal ci mette al sicuro da possibile problema grazie al suo sistema di difesa all'avanguardia. Tutela l'acquirente in ogni transazione. Possiamo appellarci a PayPal ogni volta...
Finanza Personale

Come pagare con PayPal senza account

Nell'era dello shopping online, PayPal ci viene incontro per aiutarci in tutti i nostri acquisti. Questo metodo di pagamento permette di aprire un account collegato alla nostra prepagata o carta di credito. In questo modo potremo fare acquisti sicuri...
Banche e Conti Correnti

Come trasferire denaro dalla PayPal alla propria banca

PayPal svolge l'importante ruolo di intermediario tra l'acquirente e il venditore e garantisce piena sicurezza nel trattamento dei dati, assicurazione sul denaro presente sul conto e possibilità di rimborso nel caso la transizione non sia soddisfacente....
Finanza Personale

Come collegare la postepay al paypal

Al giorno d'oggi, con la rapida diffusione dei computer e di internet, si è sviluppato fortemente anche in commercio online. Sono sempre più le persone che decidono di aprire un negozio online, in modo da poter vendere facilmente i loro prodotti in...
Finanza Personale

10 cose da sapere su PayPal

PayPal è una moneta elettronica, utilizzata prevalentemente per transazioni on-line, particolarmente semplice e sicura e per queste ragioni molto diffusa nel mondo. Collegata strettamente ad un indirizzo e-mail, si rivela estremamente comoda nell'e-commerce,...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto Paypal gratuito

Paypal è uno dei metodi di pagamento tra i più sicuri ed affidabili e per tale ragione anche tra i più diffusi. È comodo per ricevere ed inviare denaro direttamente sul proprio conto PayPal ed è inoltre il mezzo più ottimale per fare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.