Come affittare un appartamento a Milano

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Hai bisogno di cambiare casa per un certo periodo di tempo? Hai necessità di trasferiti a Milano per studio o per lavoro? La soluzione migliore è quella di affittare un appartamento. Molti si chiedono, però, come si faccia ad affittare una casa e quali siano i passi giusti da fare. Affittare un appartamento non è una missione impossibile, ma bisogna stare attenti a molte cose. Ecco, allora, come affittare un appartamento a Milano in tutta sicurezza.

26

Occorrente

  • Tempo
  • Contratto di lavoro e garanzie
  • Contratto di locazione
36

Tramite agenzia

La prima cosa da fare per chi desidera una casa in affitto a Milano è sicuramente recarsi in una grande agenzia immobiliare specializzata, dove è possibile indicare le proprie esigenze come la zona, la grandezza di vostro interesse e soprattutto il budget a disposizione. In tal modo saranno gli operatori addetti a svolgere la ricerca per vostro conto proponendovi gli appartamenti che maggiormente si avvicinano alle vostre esigenze. Tenete presente, però, che ci sarà una provvigione da dare all'agente che vi seguirà durante questo percorso e che non c'è una legge precisa che stabilisce l'entità della provvigione. Ricordate, inoltre, di non firmare incarichi all'agenzia poiché, altrimenti, perderete la possibilità di cercare autonomamente la casa per tutto il periodo dell'incarico. Firmatelo soltanto se sapete di non poter cercare autonomamente l'appartamento.

46

Tramite ricerca privata

Se gli appartamenti proposti dall'agenzia non sono di vostro gradimento, il consiglio è quello di iniziare a cercare casa privatamente. Sarebbe un'ottima idea quella di fare una passeggiata nella zona prescelta e prendere nota dei numeri di telefono sui vari cartelli che possono essere presenti fuori da un palazzo, sulle vetrine di un bar o lungo la strada. È utile anche recarsi presso l'Università e leggere i vari annunci presenti nelle bacheche di facoltà, in quanto, potrete farvi un'idea dei prezzi e magari trovare qualche offerta che faccia al caso vostro.

Continua la lettura
56

Contratto di locazione

Qualora voleste effettuare un accordo direttamente con il proprietario dell'appartamento, potete cercare di accordarvi sul prezzo, sulle spese condominiali e sulla durata del contratto secondo le vostre esigenze. È fondamentale redigere sempre un contratto di locazione regolare, in modo tale che locatore e locatario siano entrambi tutelati. Molto probabilmente vi verrà chiesto di lasciare una caparra che, solitamente, corrisponde ad un mese anticipato d'affitto. Chiarite, inoltre, il punto tasse ed utenze e stabilite chi dovrà pagare le bollette.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Trattare sul prezzo iniziale ove possibile
  • Informarsi riguardo ad eventuali animali domestici
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come ricercare un appartamento in affitto a Milano

In questo articolo vorrei spiegarvi come ricercare un appartamento in affitto a Milano. Generalmente affittare una casa a Milano non è una cosa particolarmente difficile. Bisogna però tenere conto di alcuni aspetti molto importanti come ad esempio il...
Case e Mutui

Come affittare un appartamento a Genova

La città di Genova è una delle città italiane più grandi dal punto di vista geografico, ma è anche una delle più popolose. Risulta essere organizzata in vari quartieri dalle caratteristiche particolari, con luoghi storici e suggestivi. Per chi è...
Case e Mutui

10 consigli per affittare casa senza incorrere in brutte sorprese

Affittare casa non è semplice come sembra. Si rischia, infatti, di incorrere in situazioni spiacevoli e non essere indenni da truffe. L'affitto non sempre ci rende immuni da trappole: molti truffatori infatti giocano proprio sulla poca disponibilità...
Case e Mutui

5 buoni motivi per scegliere un affitto transitorio

Quando si cambia casa o si decide di andare a vivere per conto proprio, uno dei problemi principali che possono incorrere è quello di scegliere il tipo di affitto. Bisogna capire infatti quanto tempo si decide di rimanere in un determinato posto, o anche...
Case e Mutui

Come affittare una casa per brevi periodi

Andare in vacanza prendendo una stanza d'albergo è spesso troppo dispendioso, per questo motivo molti vacanzieri decidono di affittare un appartamento in cui trascorrere quei pochi giorni di vacanza. Questa decisione implica un notevole risparmio, sia...
Case e Mutui

Affittare con contratto 4+4: errori da evitare

Avere un appartamento da mettere in affitto rappresenta oggi una rendita aggiuntiva, che per molte famiglie significa avere la possibilità di integrare in modo adeguato le proprie entrate mensili. Sia che si tratti di una proprietà ereditata da una...
Case e Mutui

10 errori da non fare mai quando si affitta casa

Affittare una casa di proprietà non è affatto una cosa semplice. Infatti per riuscire ad affittare una casa, ed essere allo stesso tempo contenti e passare sonni tranquilli, occorre stare attenti a determinati aspetti. In primis, bisogno rispettare...
Case e Mutui

Affittare casa a Londra: errori da evitare

Tante sono le persone che scelgono Londra quale luogo in cui recarsi per motivi di studio o di lavoro. Chi deve restarci per un lungo periodo, ha il bisogno di cercare una casa da affittare. A tal proposito, tanti sono gli aspetti da considerare per affittare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.