Come affittare un appartamento a Londra

di Penna Verde tramite: O2O difficoltà: media

Londra è una città che incuriosisce da sempre gli italiani. La sua anima multiculturale, le abitudini così diverse che si fondono e si confondono in un mix unico, i ritmi accellerati, l'ambiente ordinato. Questi sono solo alcuni dei fattori che portano molti nostri connazionali di ogni età ad avventurarsi in questa città per periodi più o meno lunghi.
La maggiorparte dei nostri connazionali che scelgono di viaggiare verso l'inghilterra, è costituita da giovani studenti, desiderosi di imparare o approfondire l'inglese e di conoscere lo stile di vita della nazione, magari lavorando in qualche locale della ristrorazione. I più grandi invece trovano occupazioni prevalentemente in campo economico-finanziario.
Se avete deciso anche voi di trasferirvi in Inghilterra, uno dei primi quesiti che vi state ponendo probabilmente sarà: "Dove prendo casa? Come affittare un appartamento a Londra". Proprio a questa domanda cercheremo di rispondere oggi.

1 Escludere i quartieri poco sicuri La prima cosa da fare è individuare un quartiere che sia non solo comodo, ma anche ben collegato e soprattutto sicuro. Alcune aree sono infatti interessate da un alto livello di criminalità e abitare in queste zone potrebbe essere pericoloso per sè e per i propri beni.
Per rendere meglio l'idea, possiamo consigliarvi di evitare zone come i Brixton, Stockwell, Peckham, Shepherd’s Bush, South Hampstead, Kensal Green, Holloway Road, Dalston, Bethnal Green, Mile End, Poplar, Stratford, New Cross, Bermondsey e Southwark. Questi quartieri infatti, se globalmente intesi, si presentano come dei ghetti, popolati da immigrati, "esclusi" dalla Londra vera e sincera che volete conoscere, bistrattati anche dalle forze dell'ordine che difficilmente controllano queste aree.

2 Individuare un buon compromesso tra prezzo e zona Le aree poco sicure, naturalmente, sono quelle in cui è possibile trovare alloggio con un investimento minore, tuttavia esistono dei quartieri che si presentano come buoni compromessi tra sicurezza/ servizi e prezzo.
Parliamo in particolare delle zone 4 e 5 della città e dunque di quartieri come Merton, Richmond, Crouch End e Stratford. Unico svantaggio di questa area, la bassa presenza di collegamenti con la città vera e propria e la necessità di sostenere costi di trasporto mediamente elevati per raggiungere il centro che andranno ad influire sulla vostraspesa mensile. In media, in queste aree un appartamento con 2 stanze costa 800 sterline al mese (ovvero 950 euro al mese).

Continua la lettura

3 Conoscere i quartieri "top" Se il budget ve lo permette, potete valutare anche zone più centrali, come la 2 e la 3.  Si tratta di aree eleganti e raffinate, ben servite e naturalmente care (1.500 euro al mese in media per un appartamento da 50 mq).  Approfondimento Come affittare un appartamento a Torino (clicca qui) Rientrano in queste zona quartieri come Camden, Greenwich, Wimbledon, Wansdworth, Balham, Clapham e Hammersmith. 
Quasi intoccabili i prezzi delle zone 1 e 2, il cuore centrale della città, sede del fulcro economico e finanziario, dove trovano posto le case dei più ricchi.

4 Rivolgersi ai siti giusti Ma come si può, dall'Italia, trovare l'appartamente giusto? Molto utile risulta essere il portale www. Gumtree. Com, ottimo anche www. Spareroom. Co. Uk che invece propone soluzioni di condivisione. Quello del flat-share è un fenomeno molto diffuso a Londra, apprezzato da soggetti non solo in cerca di risparmio, ma anche di compagnia.

Come trovare casa in affitto a Manchester Manchester è una città giovanile dell'Inghilterra, molti sono infatti i ... continua » Come acquistare casa a Londra Se intendiamo acquistare casa a Londra, per specializzarci negli studi che ... continua » Come affittare un appartamento a Genova La città di Genova è una delle città italiane più grandi ... continua » Come aprire una pizzeria a Londra Londra è una grande metropoli, meta indiscussa del capitalismo internazionale. Con ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come affittare case all'estero

A volte nel nostro percorso di vita si affacciano determinate circostanze nelle quali si programma di effettuare delle vacanze all’estero o di trasferirci per ... continua »

Come trovare casa a Berlino

Città multietnica, Berlino è la città adatta alle persone curiose e sempre alla ricerca di emozioni nuove, da scoprire nelle numerose vie della città. Dai ... continua »