Come acquistare un immobile in Brasile

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'acquisto di un immobile nell'affascinante territorio brasiliano, viene considerato un investimento sicuro da molti specialisti del settore e da diverse società di investimenti, anche conosciuti internazionalmente; però, le normali pratiche che vanno dal documento preliminare sino alla registrazione dell'atto di proprietà, prevedono vari dettagli burocratici, con possibili problematiche, che in alcuni casi possono trasformarsi in seri problemi durante la transazione immobiliare. Vediamo come acquistare un immobile in Brasile in maniera sicura e cercando di non imbattersi in difficoltà inutili.

24

La Matricula

La prima considerazione da fare è che il mercato brasiliano è completamente differente da quello presente sul suolo italiano, le valutazioni con i relativi parametri ed i vari sistemi di acquisto sono diversi dai nostri. Bisogna sapere che in Brasile ogni edifico è registrato in maniera pubblica tramite un documento chiamato ''matricula''. Questo documento racchiude tutta la storia dell'immobile da quando è stato costruito e tutti i suoi proprietari. Chi compra l'immobile deve accertarsi che il nome del venditore sia l'ultimo registrato su questo documento. Il controllo della matricula viene effettuato prima di effettuare qualsiasi operazione (acconti, pre-contratti, promesse di vendita). La matricula non è sempre facile da decifrare per chi non è abituato a farlo poiché spesso i dati tecnici dell'immobile sono scritti in maniera abbreviata o sottoforma di riassunto perché non c'è una procedura che standardizza la scrittura di essa.

34

Scrittura pubblica al Cartorio

Dopo aver verificato la matricula, si procede per la richiesta scritta di compravendita. Per far ciò bisogna rivolgersi ad un Cartorio, cioè un posto paragonabile agli studi notarili italiani. Qui verrà richiesta la matricula aggiornata, i documenti di venditore e compratore e i documenti dell'immobile. La tassa da pagare al Cartorio ammonterà circa all' 1 % del valore dell'immobile anche se questo non è un tasso fisso poiché la percentuale varia a seconda delle caratteristiche dell'immobile.

Continua la lettura
44

La registrazione al CRI

Una volta effettuate le prime due operazione bisogna dirigersi al '' Cartorio de Registro de Imoveis'' detto in maniera abbreviata CRI. Qui si effettuerà all' aggiornamento della matricula, ovvero verrà inserito il nome del compratore che diventerà il nuovo proprietario dell'immobile. Anche qui la tassa da pagare varierà tra l'1% e il 2% del valore dell'immobile.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come calcolare il peso del fisco sull'acquisto di un immobile

La compravendita di un’immobile è un’operazione da valutare con attenzione dal punto di vista anche economico. La complessità sta nella ricerca, nelle negoziazione vera e propria, nelle fasi del rogito e registrazione notarile arricchite magari...
Case e Mutui

Guida alle nuove imposte catastali

Le imposte catastali sono un tipo di tributo che è dovuto allo Stato in caso di compravendita, sia a titolo oneroso che gratuito (successione o donazione), di un immobile acquistato con o senza agevolazioni e non soggetto a IVA, salvo alcune eccezioni....
Case e Mutui

Come fare un rogito

Il rogito è un documento ufficiale con cui si formalizza il possedimento di un bene immobile, lo si può paragonare al passaggio di proprietà per l'acquisto di un'automobile. Il rogito è un'azione fondamentale per diventare proprietari dell'immobile...
Case e Mutui

Come risparmiare sulla parcella del notaio nella compravendita di un immobile

Un atto di garanzia è comunemente utilizzato per trasferire l'interesse di un immobile o di un terreno ad nuovo proprietario, in cambio di un concordato sul prezzo della vendita. Un atto di garanzia fornisce la concessione di un compratore con la garanzia...
Case e Mutui

Come acquistare un immobile in Australia

La politica del governo del Commonwealth d'Australia in materia di immobili residenziali è alquanto conservatrice. Lo stesso discorso vale per i cittadini stranieri che acquistano insieme al coniuge di nazionalità australiana. Ecco una semplice guida...
Case e Mutui

Come stipulare un contratto d'affitto con riscatto

A causa della recente e persistente crisi economica, gli istituti finanziari non erogano più i mutui finalizzati all'acquisto di un bene immobile, pertanto, per superare l'ostacolo del prestito bancario, si può stipulare un contratto d'affitto con...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Brasile

Molte volte, con il grande periodo di crisi che stiamo vivendo, i giovani di oggi decidono di abbandonare la propria famiglia e la patria per espatriare verso paesi stranieri, tutto questo per trovare un lavoro che dia una retribuzione perlomeno dignitosa....
Finanza Personale

Come ottenere gli incentivi acquisto casa ecologica

Come probabilmente voi lettrici e lettori già saprete, il giorno 25 Marzo del 2010, il Governo Berlusconi ha emanato un decreto di legge (il Decreto Legge n°40), il quale è entrato in vigore il giorno 6 Aprile dello stesso anno e che vede protagonista...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.