Come accedere alle categorie protette

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo poter accedere alle categorie protette. Iniziamo subito con il dire che il tema del lavoro per le categorie protette è molto disciplinato dalla legge n. 68/1999. I soggetti che rientrano nelle categorie protette e hanno già raggiunto almeno il quindicesimo anno di età, sono riconosciute determinate agevolazioni in ambito lavorativo. Si sa che in questo periodo di forte crisi economica, il lavoro è all'ordine del giorno e tutti lo cercano, ma pochi lo trovano. Ecco perché abbiamo pensato di produrre questa guida, semplice e veloce, per capire in che modo poter usufruire delle categorie protette. Diamo dunque inizio a questa guida su come accedere alle categorie protette.

24

Iniziamo subito con il dire che per usufruire di questa possibilità dobbiamo rientrare tra questi soggetti con le seguenti caratteristiche: invalidi civili con invalidità superiore al 45%, invalidi del lavoro con invalidità INAIL superiore al 33%, non vedenti che abbiano una menomazione visiva compresa tra i 9 e i 10 decimi in entrambi gli occhi, sordomuti ed invalidi, vittime del terrorismo, vedove ed orfani di guerra, del lavoro o per servizio, invalidi del personale militare e della protezione civile.

34

Dobbiamo anche sapere che le aziende possono e devono assumere i lavoratori delle categorie protette in due modi e cioè: il primo attraverso la "chiamata nominativa" ovvero ricercando specificamente dei lavoratori con delle varie selezioni oppure come secondo modo con la "chiamata numerica" in cui l'impresa demanda la ricerca al centro per l'impiego, che si occuperà personalmente dell'assunzione di un po' di personale, seguendo però uno specifico ordine di graduatoria.

Continua la lettura
44

È quindi molto importante inserire la propria data di iscrizione, come categoria protetta al centro dell'impiego. Infatti in base al numero di lavoratori dipendenti che l'impresa decide di assumere, essa deve reclutare una determinata percentuale di lavoratori appartenenti alle categorie protette (percentuali fissate da art. 3 e l'art. 7 della legge 68/1999). Grazie a questa possibilità potremo trovare un impiego molto più facilmente ed in modo molto più veloce. In ogni caso, tutto dipenderà non solo dalle aziende che devono assumere, ma anche e specialmente, dal paese d'origine in cui siamo nati. Perché si sa, che ogni paese ha una propria capacità lavorativa e quindi anche un certo numero di persone da poter impiegare in dei lavori, maggiormente richiesti dal mercato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Categorie protette: requisiti di iscrizione

Quando si parla di categorie protette, si fa riferimento a quella fascia di popolazione che si trova in difficoltà a livello fisico o sociale per motivi naturali o sopraggiunti. Anche le persone che fanno parte delle categorie protette hanno il diritto...
Aziende e Imprese

Le assunzioni obbligatorie per le imprese

Le imprese sono il motore portante dell'economia di ogni singola nazione. Esse possono occuparsi di ambiti e settori diversi, offrendo servizi oppure prodotti all'avanguardia, ma tutte hanno in comune il rispetto di un determinato codice di leggi e regole....
Lavoro e Carriera

Come richiedere l'inserimento nelle categorie protette

Per ogni cittadino è fondamentale conoscere quali diritti può vantare, affinché possa essere inserito adeguatamente nel contesto sociale. Nel caso in cui si possieda l'invalidità civile, è possibile ottenere l'inserimento nelle categorie protette....
Aziende e Imprese

Come inserire un lavoratore delle categorie protette Legge 68/99

Negli ultimi anni sono state emanate diverse normative con il fine di disciplinare le assunzioni di lavoratori appartenenti alle categorie protette. Non sempre però queste norme sono state in grado di fugare i dubbi sulle modalità di inserimento di...
Richieste e Moduli

Contrassegno invalidi: cos'è e come richiederlo

Chi possiede un invalidità sa bene come spesso la vita nelle nostre città possa rappresentare un vero e proprio problema quotidiano. Fortunatamente negli ultimi anni viene sempre più presa in considerazione l'idea di abbattere le barriere architettoniche,...
Richieste e Moduli

Come ottenere il contrassegno invalidi

Le disabilità portano complicazioni nella vita di tante persone. Spesso si tratta di invalidità gravi, che riducono enormemente l'autonomia dell'individuo. In una società civile è indispensabile andare incontro alle necessità di questi cittadini....
Richieste e Moduli

Come fare l'autocertificazione per il rilascio contrassegno invalidi

Le persone invalide possono godere di alcune particolari agevolazioni ma per riuscire ad ottenerle bisognerà eseguire un particolare iter burocratico che varia in base al tipo di agevolazione che si ha intenzione di richiedere. Se non abbiamo mai eseguito...
Lavoro e Carriera

Come Chiedere L'Assegno Di Incollocabilità

L'assegno di incollocabilità è una retribuzione che viene assegnata ai lavoratori che hanno subito un infortunio sul lavoro oppure agli invalidi che purtroppo non possono più lavorare, indipendentemente se possiedono una famiglia. Purtroppo in Italia,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.