Come accedere ai finanziamenti europei

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

La crisi economica che ha colpito gran parte dei paesi europei nel 2008, ha fatto capitolare molte imprese. Per dare una mano a queste aziende e, quindi, fare ripartire l'economia, l'Unione Europea appronta ogni 7 anni un piano di sostegno appositamente dedicato alle Imprese, per garantirne il sostegno attraverso finanziamenti erogati direttamente con la prerogativa di mantenere la prosperità delle stesse e di favorirne la nascita di nuove. Le tipologie di sostegno previste sono molteplici ed è molto importante sapere come muoversi per riuscire ad accedere ai finanziamenti europei. Vediamo insieme come fare.

27

Occorrente

  • Domanda richiesta finanziamento
  • garanzie finanziarie
37

La prosperità di una nazione è data soprattutto dallo stato di salute delle proprie imprese, che rappresentano uno strumento validissimo di crescita e di occupazione. Per questo motivo l’Unione Europea lavora al fine di riuscire a garantire un ambiente propizio alla libera iniziativa imprenditoriale e al miglioramento dello sfruttamento del potenziale lavorativo umano. Soprattutto le piccole e medie imprese sono particolarmente sensibili ai cambiamenti sociali e di mercato. Per questo motivo è stato istituito un Portale Europeo gestito dalla Commissione Europea di Bruxelles, nel quale è possibile reperire tutte le notizie utili in merito ai finanziamenti europei.

47

Il sostegno finanziario, che può essere diretto o indiretto, è pensato appositamente per le imprese che hanno difficoltà a reperire il denaro per la loro impresa. Il sostegno diretto consiste in un finanziamento direttamente erogato all’Impresa, il secondo invece mira al miglioramento delle modalità per poter accedere al credito. Il sostegno diretto viene erogato dopo l’attenta analisi di un progetto da parte dell’Unione Europea. I fondi provengono da vari programmi dell’UE: per esempio, il Settimo Programma Quadro riguarda tutti i finanziamenti connessi alla ricerca e ha messo a disposizione circa 50 miliardi di Euro per il periodo 2007/2013. Ecco il link.

Continua la lettura
57

Per richiedere l’accesso a questi importanti fondi bisogna presentare una domanda ben compilata, allegando la documentazione e la richiesta per somme fino a 60 mila euro; per ottenere finanziamenti superiori, occorre presentare garanzie finanziarie e un bilancio certificato per avere l'accettazione di progetti specifici. Inoltre consultare i bandi che la Commissione Europea mette a disposizione per qualsiasi finanziamento. Occorre rivolgersi ad un centro di consulenza oppure ad una società specializzata nell’assistenza alle imprese in materia di finanziamenti europei. Per conoscere dove ecco il link.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Consultare i bandi proposti dalla Commissione Europea.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

I finanziamenti per la costituzione di nuove imprese

Se trovare un'occupazione alle dipendenze altrui è sempre più difficile, per chi voglia e debba lavorare, la soluzione può essere l'auto-impiego, ovvero il costruirsi un lavoro in proprio.Purtroppo, a meno di non avere ottime capacità di autofinanziamento,...
Aziende e Imprese

Guida Per La Richiesta Di Finanziamenti Per Lo Start Up

La finanza è la disciplina economica che studia i processi con cui individui, imprese, enti, organizzazioni e stati gestiscono i flussi monetari (raccolta, allocazione e usi) nel tempo. Essendo l'economia definita come "la scienza che studia le modalità...
Richieste e Moduli

Come usufruire dei finanziamenti agevolati per le donne

Nell'epoca attuale, con un alto tasso di disoccupazione e una crisi generalizzata che investe diversi paesi d'Europa, non è sempre semplice scegliere di avviare una nuova attività oppure mantenere in ottima salute una già da tempo costituita. In Italia...
Finanza Personale

Finanziamenti pubblici per associazioni culturali

Con il termine associazione si fa riferimento ad una società composta da un minimo di due persone che perseguono, attraverso prestabiliti accordi, un fine comune. Entrando nel dettaglio, le associazioni culturali sono delle organizzazioni con fini culturali...
Aziende e Imprese

Come accedere ai fondi per l'imprenditoria femminile

In Italia vengono previsti dei fondi di finanziamento per alcune classi che vengono considerate svantaggiate, vuoi per posizione geografica, vuoi per caratteristiche di età o sesso. Ad esempio, la categoria delle donne è una di quelle che può usufruire...
Aziende e Imprese

Come trovare i finanziamenti in Italia per il Crowdfunding

In questa guida ci occupiamo di un argomento molto interessante che ha un nome specifico, proprio in riferimento al tema trattato. Si tratta, infatti, del cosiddetto crowdfunding, che rappresenta uno strumento di cooperazione sociale, utilizzato per finanziare...
Aziende e Imprese

Finanziamenti pubblici per donne imprenditrici

In una realtà come quella che sta vivendo l'Italia in questi anni, è necessario se non fondamentale avere degli aiuti economici dallo Stato, non solo in termini di sussidi, disoccupazione e così via, ma anche, e soprattutto, per iniziare delle nuove...
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di vendita e produzione Di Vini

L'apertura di un'azienda agricola che sia di tipo vinicola, non è un'impresa proprio così facile e semplice. Seguendo però accorgimenti e consigli piccoli, potrà risultare una soluzione ottima per ricavare dei profitti non indifferenti. Tutte queste...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.