Come abituarsi a dormire di giorno e lavorare di notte

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Un importantissimo cambiamento della vita moderna riguarda alcune delle figure professionali ormai abituate a dormire di giorno e a lavorare di notte. Medici, panettieri, forze dell’ordine, portieri sono infatti lavori che impongono ritmi e orari molto differenti da quelli delle altre persone, rischiando di risultare molto faticoso e stressante per la salute fisica e mentale. In riferimento a ciò, ecco alcuni consigli su come ottimizzare questa anomala condizione.

26

Occorrente

  • Una buona attività fisica
  • Alimentazione corretta
  • Tende scure o molto pesanti sulle finestre o una mascherina da notte
36

Modificare gli orari per dormire

Mantenere uno schema di sonno costante nel tempo è di fondamentale importanza per la nostra salute, per tale ragione, quando i turni di lavoro non lo consentono, è vitale sostenere ed aiutare il proprio corpo ad accettare tali cambiamenti. Se siete a conoscenza che è in arrivo un cambio di turno, iniziate a modificare i vostri orari per dormire con due o tre notti di anticipo. Inoltre vi sarà di enorme aiuto fare dei brevi sonnellini quotidiani tra le dodici e le cinque di pomeriggio, prima di iniziare il vostro turno lavorativo. Questo piccolo accorgimento non soltanto aumenterà la vostra attenzione e prestazioni sul posto di lavoro, ma un buon sonno farà sentire il vostro corpo più riposato e rilassato.

46

Addormentarsi non appena si è a casa

Per abituarvi a dormire di giorno, create delle condizioni adatte a un buon sonno ristoratore. Il primo consiglio è quello di addormentarvi non appena rientrante a casa, in una camera buia e isolata dai rumori esterni. Dato che il corpo umano è designato biologicamente per restare attivo durante le ore diurne, dovrete in un certo senso “ingannare” la vostra mente e farle credere che sia giunta la notte e, quindi, il momento di riposare. Oltre a coricarvi facilmente ed entrare quasi subito nella fase REM del sonno (facilitando la ri-sincronizzazione dei normali ritmi di sonno-veglia e buio-luce), l'ormone della melatonina, prodotto solitamente durante le ore notturne, contribuirà a prevenire anche l’insorgenza di tumori.

Continua la lettura
56

Fare regolari esercizi fisici

Fate regolari esercizi fisici in quanto oltre a giovare alla vostra salute, un'attività fisica quotidiana vi fornirà elevati livelli di energia, avendo un impatto positivo sul tono dell’umore e aiutandovi anche a riposare meglio. Evitate tuttavia di fare attività fisica molto intensa nelle ultime due ore prima di andare a dormire, così da evitare ulteriore stress e conseguente nervosismo o agitazione. Non va dimenticato, inoltre, il ruolo fondamentale dell’alimentazione. Considerando che la maggior parte dei ristoranti e delle mense resta spesso chiuso di notte, è importante mantenere una dieta sana ed equilibrata.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Trovate il tempo per chiamare i vostri cari e gli amici, qualche ora prima di recarvi a lavoro o quando avete terminato, e programmate delle attività insieme durante le giornate libere per mantenere attive le vostre relazioni personali.
  • Mantenete luminosa la vostra postazione di lavoro. Anche se artificiale, la luce vi aiuterà a rimanere svegli e vigili.
  • Per garantirvi le ore di sonno necessarie, dovrete proteggere la vostra stanza da letto dai rumori esterni: usate tappi per le orecchie, un paio di cuffie e spegnete il cellulare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare imbianchino

Molte persone approfittano dell'arrivo della bella stagione per dare una imbiancata alla propria abitazione. Non a caso è proprio questo il periodo in cui gli imbianchini lavorano di più. Un clima mite e soleggiato facilita queste attività apparentemente...
Lavoro e Carriera

Come prepararsi per un turno di notte

In alcuni lavori, è indispensabile lavorare anche nelle ore notturne. Se per esempio sei operaio in fabbrica, ti può capitare di dover effettuare un turno in questa fascia oraria, con notevoli sforzi per il tuo fisico. In questa guida, passo dopo passo,...
Aziende e Imprese

Come aprire un'azienda in Norvegia

La Norvegia è un paese abbastanza ricco, il cui costo della vita è proporzionato allo stipendio che si percepisce. Il paese ha un tasso di disoccupazione basso e si aggira attorno al 3,3%. Decidere di aprire un'azienda non è sbagliato, tuttavia bisogna...
Lavoro e Carriera

Come diventare operatore ambientale

L'operatore ambientale è una figura professionale che presenta delle competenze per quanto riguarda le normative vigenti in ambito ambientale e sicurezza, inoltre deve essere a conoscenza di tutte le tecniche necessarie per riuscire ad individuare e...
Lavoro e Carriera

Qatar: trovare lavoro

Il Qatar è uno dei Paesi più belli del mondo ed offre, tra le altre cose, una buona opportunità lavorativa. Dunque, se ti piace e/o stai pensando di trasferirti nel magico e misterioso Medio Oriente, ovviamente non sarà facile abituarsi ad uno stile...
Richieste e Moduli

Cosa fare dopo un trasloco

Come ben sappiamo il trasloco è un lavoro che può sconvolgere, e non poco, la vita di una persona o di una famiglia. Questo enorme cambiamento può presentare diversi aspetti, come la nostalgia verso il luogo appena lasciato, o il desiderio di vivere...
Lavoro e Carriera

Come trasferirsi e lavorare in Portogallo

Trasferirsi in un'altra nazione per lavoro è sempre un grande passo che una persona affronta a malincuore. Abituarsi a vivere in un nuovo paese è sempre una sfida, oltre che un'esperienza diversa nella vita. Se infatti prendiamo questa decisione, la...
Lavoro e Carriera

Come dare ripetizioni a ragazzi della scuola media e superiore

Quante volte ti sarà capitato di essere stato contattato da parenti, amici di famiglia o conoscenti per dare delle ripetizioni ai figli poco volenterosi di studiare? Da un lato ne guadagna il lato economico perché è una bella occasione per racimolare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.