Carte fedeltà: come funzionano

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Capita sempre più spesso di recarsi presso dei punti vendita che fanno parte di catene, come i supermercati oppure le profumerie, dove ci viene proposto di attivare delle carte fedeltà. Si tratta essenzialmente di un meccanismo utilizzato dalle aziende per fidelizzare i propri clienti, ma che offrono anche numerosi vantaggi ai suoi utilizzatori. Questi strumenti sono nominativi e consentono di far accumulare dei punti, degli sconti e delle promozioni al consumatore che li utilizzerà. Solitamente sono creati in plastica e possiedono una forma rettangolare con un codice a barre e una banda magnetica. Possono avere vari utilizzi in base al caso: raccolta punti, moneta elettronica, borsellino elettronico, sistema misto, carta sconto e gift card. Vediamo però insieme nello specifico come funzionano le carte fedeltà.

26

Occorrente

  • Carte di fedeltà
36

Nella raccolta dei punti, le carte solitamente vengono regalate proporzionalmente al livello di spesa effettuato. L'obiettivo finale è quello del raggiungimento di un regalo, il quale può variare tra un buono sconto oppure un premio fisico di qualsiasi genere. La gift card è una carta prepagata che viene regalata per un'occasione speciale, come un compleanno oppure una festa, e che consente di dare in dono dei soldi sotto questa forma. La tessera sconto applica una riduzione sulla merce come incentivo per il cliente.

46

In mancanza della tessera fedeltà, si può dare il codice presente su di essa oppure il proprio nome e cognome al cliente, al fine di consentirgli l'accumulo del punteggio. Solitamente vengono presentati dei cataloghi annualmente per la presentazione di tutti i premi previsti per le diverse soglie di punti. Al raggiungimento di una di esse è possibile tranquillamente richiedere il premio previsto, facendo attenzione a non far scadere l'accumulo, altrimenti il tutto andrà perso e si dovrà ricominciare da zero.

Continua la lettura
56

Il meccanismo di fidelizzazione è assolutamente geniale, dato che è possibile sia migliorare i rendimenti dell'azienda che dare degli incentivi ai consumatori per continuare a rifornirsi e rivolgersi sempre allo stesso punto vendita. Ogni tessera è riconoscibile grazie alla possibilità di essere personalizzata con loghi, disegni oppure scritte. È fondamentale averle sempre con sé per usufruire di tutto quello che prevedono. La sottoscrizione delle carte fedeltà è l'ultimo ritrovato che consente di accedere ad una classe privilegiata di consumatori all'interno di quasi ogni punto vendita.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • È fondamentale averle sempre con sé per usufruire di tutto quello che prevedono.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come fare il Pieno Risparmiando

Negli ultimi anni il prezzo della benzina è aumentato moltissimo e le previsioni dicono che continuerà ad aumentare. Sono sempre di più gli italiani che cercano dei modi per risparmiare denaro quando fanno il pieno e molti sono i modi in cui la benzina...
Richieste e Moduli

Come investire soldi nei buoni BFP

BFP è l'acronimo di Buoni Fruttiferi Postali. Questi prodotti sono messi a disposizione da Poste Italiane attraverso più di 14 mila uffici presenti in tutto il paese. Essi offrono una forma sicura e semplice di risparmio con rendimenti interessanti,...
Finanza Personale

Come fare la spesa al supermercato

All'interno di questa guida andremo a occuparci di spesa. Nello specifico, ci occuperemo di come fare la spesa al supermercato. La guida sarà piuttosto lunga e, dopo questo breve passo introduttivo, seguiranno ben 13 passi che entreranno nel dettaglio.Il...
Finanza Personale

Come leggere uno scontrino

Tutti noi, quotidianamente, facciamo acquisti di qualsiasi tipo, alla fine dei quali, pagando in cassa, ci verrà fornito uno scontrino, che il più delle volte non è fiscale. Dobbiamo quindi stare molto attenti, per far sì che chi ci vende qualcosa...
Aziende e Imprese

Come gestire il marketing aziendale

Il marketing rappresenta un insieme di attività che un'azienda mette in atto per realizzare un'immagine di qualità, offrendo prodotti e servizi che soddisfano le richieste dei propri clienti che gli rimangono così affezionati. Queste azioni avvengono...
Richieste e Moduli

Come scegliere le carte BancoPosta

Esistono centinaia di carte di credito, carte di debito, tipi di bancomat, carte fedeltà, carte revolving e molte altre ancora. Non sempre però si ha il tempo di informarci circa le novità del mercato e gli aggiornamenti delle condizioni contrattuali...
Finanza Personale

Come risparmiare con le offerte speciali della propria Provincia

Se siete anche voi fissati con il risparmio e la gestione dell finanze non potete non usufruire delle offerte speciali che vi propone la vostra provincia. Esistono numerosi modi per risparmiare, basta solo avere un po di fantasia ed andarsi a trovare...
Aziende e Imprese

Le principali attività in un supermercato

Carissimi lettori, all'interno della guida che seguirà e si svilupperà nei passi successivi andremo a cercare di comprendere quali siano le principali attività interne in un supermercato.Svilupperemo questo tema in modo tale da rendere il complesso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.