Il Post

Canada: come trovare lavoro

di Gianluca Scintu difficoltà: difficile

Canada: come trovare lavoroLeggi Cercare un lavoro all'estero non è facile, perché una persona viene catapultata in una realtà differente dal proprio paese. I motivi possono essere tanti, tra gli aspetti più comuni : la cultura, la lingua, un modo diverso di vivere la vita all'interno della propria società, e ambito lavorativo.
Una delle mete più ambite dagli stessi italiani è il nord America, precisamente il Canada. Nazione ancora con una densità di popolazione bassa (se escludiamo le grandi città). Una buona assistenza sanitaria, sicurezza dei cittadini per le strade (il Canada è uno dei paesi con un tasso di criminalità al minimo), il suo PIL che nel 2011 è risultato positivo, malgrado la crisi che ha colpito tutta l'economia mondiale.
Il Canada, una nazione che assieme all'Australia e Nuova Zelanda vive a contatto con la natura, i ritmi lavorativi sono meno frenetici, ma non per questo produttivi. I suoi abitanti accomunati nella convinzione che la loro società è corretta, e una persona potrà ambire a una carriera lavorativa soddisfacente, grazie alle sue capacità, e non alle conoscenze, come troppo spesso capita nel nostro paese. Ora vediamo alcuni punti "Come trovare lavoro in Canada".

Assicurati di avere a portata di mano: Permesso di lavoro autonomia finanziaria passaporto conoscenza: inglese e francese

1 Il governo canadese prevede di creare 20.000 nuovi posti di lavoro all'anno per i successivi 25 anni. Un progetto ambizioso, ma fattibile, visto l'ingente numero di figure professionali che il Canada ha bisogno: avvocati, personale sanitario, ingegneri in vari settori, lavoratori manuali.
La maggior parte delle offerte lavorative in Canada sono incentrate nelle quattro città più importanti: Calgary,Toronto, Montreal, Vancouver, nel contesto di queste realtà la possibilità di trovare lavoro è abbastanza alta.
Non tutti sanno, che il nostro governo con quello canadese ha stipulato un accordo che consente ai giovani di età compresa: tra i 18 e 35 anni di avere in tempi brevi un permesso di lavoro della durata di 6 mesi. Per poter accedere a questo beneficio le persone interessate devono essere: cittadini italiani con residenza in Italia, concordare una polizza sanitaria per la durata di 6 mesi ( durata del soggiorno), dimostrare di avere un'autonomia finanziaria pari superiore ai 2500 dollari canadesi (1971,4201 euro).

2 Permesso di lavoro
Accedendo al sito: Citizenship and Immigration Canada è possibile prendere atto di tutte le fasi dell'iter burocratico canadese, per ottenere un permesso di lavoro sia a tempo determinato o indeterminato.
Mercato del lavoro: Qualifica e Capacità
Un altro aspetto fondamentale per cercare lavoro in Canada, è la conoscenza della lingua inglese e un ottimo francese per la regione del Quebec, il francese qua è la lingua nazionale. A prescindere dalle figure professionali, le società canadesi retribuiscono i loro dipendenti con un ottimo stipendio. Avere maturato un'esperienza lavorativa precedentemente per un datore di lavoro canadese è molto importante, per altre professioni: avere conseguito una laurea con degli ottimi voti, conoscenze e capacità informatiche dimostrabili al colloquio di lavoro.
Volontariato in Canada
Fare del volontariato in Canada e attività sportive è un ottimo viatico per essere assunti all'interno di una società, i datori di lavoro canadesi apprezzano molto i candidati con queste caratteristiche, perché secondo loro: più portati e avviati a lavorare in un team di persone. In poche parole avere maturato un importante esperienza di vita nella società canadese.

Continua la lettura

3 Differenti impieghi in Canada
In Canada l'impiego permanente è la forma più comune, la persona assunta ha diritto ha un salario standard (che non potrà mai scendere dal salario base), un'assicurazione sanitaria, e alcuni bonus aziendali.  Un lavoratore permanete in Canada ha la possibilità di conseguire nuovi titoli di studio e carriera personale.  Approfondimento Canada: come cercare lavoro (clicca qui) Un italiano che lavora in Canada ha gli stessi diritti di un lavoratore canadese, per questo sarebbe bene visitare questo sito: La tutela dei lavoratoti in Canada, il testo è redatto in italiano.  Sia il datore di lavoro, che l'impiegato, sono obbligati a pagare al fisco canadese alcune tasse: assicurazione dell’impiegato (EI) , la tassa sul reddito, i contributi sindacali. 
Lavoratore autonomo
Questa particolare figura professionale detto anche freelance, è una figura molto ricercata dalle aziende canadesi.  Il lavoratore in questione può essere assunto dalle società, per districare e risolvere dei problemi interni come per esempio migliorare la rete informatica dell'azienda.  A scadenza del contratto, il lavoratore lascerà la società e aspetterà che questo gli venga prolungato. 
Il freelance deve dichiarare a fine anno La Tassa Sul reddito.  In genere le società privilegiano assumere un lavoratore autonomo che faccia parte di un'agenzia registrata (cioè avere un proprio marchio).  Per diventare questa particolare figura professionale, le persone interessate devono rivolgersi all’Agenzia dell’Erario Canadese (Canada Revenue Agency), e ottenere un numero denominato GST individuale. 
Impiego Part Time. 
Come tutti i paesi di natura anglosassone, anche in Canada il lavoro part time è molto comune specialmente tra gli studenti.  Numerose sono le offerte di lavoro anche fuori dai pub, ristoranti e supermarket alla ricerca di personale per i weekend.  Questi tipi di annunci sono facilmente trovabili nelle metropoli canadesi come Toronto.. 

4 Dove cercare gli annunci di lavoro in Canada
Prima di cercare lavoro è necessario aver realizzato un buon Resume (il nostro curriculum Vitae), in Canada molto usato per avere un'intervista. In allegato è consono stilare una lettera di presentazione "Covering Letter", alla società in questione.I colloqui di lavoro in Canada di solito sono fatti dal personale delle risorse umane (HR) e il manager, ma sempre in tono pacato quasi amichevole, in concomitanza a uno dei loro principi fondamentali canadese: il rispetto.
Trovare lavoro
Se hai una buona autonomia economica puoi recarti di persona nel posto dove ti piacerebbe lavorare: supermarket, ristorante o contatto diretto con l'azienda. Se non hai tempo e soldi il metodo più comune oggigiorno è internet. Il web può rappresentare un'ottima risorsa offrendo numerose offerte di impiego in Canada. Per non vedere la vostra domanda non ricevere mai risposta, studiate bene gli annunci all'interno dei siti dei portali di lavoro, poi andate al sito d'appartenenza delle aziende e inviategli il vostro Curriculum e lettera di presentazione. Di seguito vi segnaliamo una lista di siti principali per trovare un lavoro in Canada: www. monster. ca www.workpolis.ca www.canadajobs.ca www.charityvillage.com
Agenzie di lavoro
Un'altra risorsa per cercare lavoro sono le agenzie di lavoro e reclutamento che sono situate a secondo della città e area geografica. Si possono trovare nell'elenco telefonico alla voce "Employment Agencies”, oppure consultate online la Banca del lavoro per le Risorse Umane e Sviluppo delle Capacità in Canada(HRSDC).

Giornali e annunci economici
I giornali economici e quelli con offerte di lavoro possono essere letti e presi gratuitamente presso le stazioni e metropolitane o le stesse agenzie interinali. Gli annunci riguardano generalmente i lavori locali.

Non dimenticare mai: abituatevi a un altro modo di vivere

Quebec: come cercare lavoro Come trovare lavoro a Vancouver Come funziona il sistema fiscale in Canada Come acquistare un immobile in Canada

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili