Brunei: come trovare lavoro

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

In questo articolo vorrei spiegarvi come trovare lavoro a Brunei. Il Sultanato del Brunei è situato sulla costa settentrionale dell'isola di Borneo. Il Sultanato del Brunei è costituito da due territori, affacciati al Mar Cinese meridionale e separati da un corridoio appartenente al Sarawak.
Il Brunei è uno dei paesi più ricchi del mondo, con un reddito pro capite e un livello di vita fra i più elevati, infatti le principali risorse del paese sono il petrolio e il gas naturale.

25

Occorrente

  • permesso di lavoro
  • budget
35

Percentuale di lavoratori stranieri

Il primo suggerimento da seguire è che la situazione nel Brunei è di evidente scarsità di manodopera locale, problema, quest'ultimo, compensato con l'assunzione di stranieri, i quali rappresentano un terzo della forza lavoro. Nel 1998, però, molti stranieri hanno deciso di abbandonare il paese a causa della crisi che ha investito il settore delle costruzioni. Per poter lavorare nello stato del Brunei, se si è stranieri, è necessario un permesso di lavoro avente validità di due anni. Quest'ultimo deve essere richiesto dalla Società Costituita.

45

Suggerimenti sulla ricerca del lavoro

Il secondo suggerimento da seguire è che non è affatto facile avere notizie certe circa il Sultanato, se non recandosi direttamente sul posto, cioè direttamente nello stato del Brunei.
Trovare lavoro nello stato del Brunei è molto difficile.
Gli unici mezzi a disposizione per la ricerca di un lavoro sono i vari siti internet che periodicamente pubblicano gli annunci di lavoro.
Purtroppo anche rivolgersi all'Ambasciata Italiana non si rivela un'operazione molto semplice.
Infatti in questo caso bisogna pensare che nello stato del Brunei non vi è un'Ambasciata Italiana, bensì è necessario fare riferimento all'Ambasciata di Italia a Singapore.

Continua la lettura
55

Ricerca attiva del lavoro sul territorio

Il terzo e ultimo suggerimento da seguire è rivolto a chi è veramente intenzionato a trovare un lavoro nel Brunei.
Il consiglio per chi vuole trasferirsi nello stato del Brunei alla ricerca di un lavoro è quello di partire con alle spalle un buon budget per i primi tempi.
Bisogna muoversi molto attivamente sul territorio dello stato del Brunei per verificare di persona se il mercato del lavoro può offrire delle possibilità concrete agli stranieri: questo è il solo modo, a meno che si voglia fare solo affidamento agli annunci pubblicati sui siti web.
Bisogna ricordarsi e sapere bene che se il vostro periodo di permanenza nello stato del Brunei non supera i 30 giorni, non è richiesto alcun visto per la permanenza sul territorio ma solo un passaporto con validità di sei mesi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come aprire un'agenzia di viaggi in Egitto

Un'agenzia di viaggi rappresenta un'impresa che si occupa di organizzare e offrire servizi di viaggio.Per dare avvio a questa attività sono necessarie diverse autorizzazioni, soprattutto se si decide di aprire un'agenzia di viaggi all'estero. In questa...
Lavoro e Carriera

Bangkok: come cercare lavoro

Le opportunità di lavoro a Bangkok o in altre zone del Paese, per i cittadini stranieri possono essere interessanti. Quì, si prospettano alcune professioni particolarmente ricercate dove è possibile fare carriera e avere un discreto stipendio. Gli...
Lavoro e Carriera

Come trasferirsi e lavorare in America

Ogni anno migliaia di stranieri arrivano in America, dichiarandosi dei semplici turisti. Iniziano a lavorare, magari in nero, come camerieri e lavapiatti, poi nella maggior parte dei casi il loro permesso scade e, diventano automaticamente illegali e...
Lavoro e Carriera

Marocco: come cercare lavoro

Andare in Marocco per cercare lavoro può essere un'idea interessante, specialmente se si scelgono alcuni settori che hanno avuto una notevole crescita negli ultimi anni come: il turismo e le costruzioni edilizie. A volte si pensa che, essendo uno stato...
Lavoro e Carriera

Come lavorare come infermiera nel Regno Unito

Cercare lavoro oggi è diventata l'attività principale di un'alta percentuale di persone. Quando il lavoro scarseggia si cominciano a sondare tutte le possibili opportunità lavorative e un'ottima soluzione è quella di trasferirsi altrove o andare a...
Richieste e Moduli

Come prolungare visto turistico per l'Italia

Districarsi tra la burocrazia del nostro Paese non è per niente facile, e lo è ancora meno se si tratta di immigrazione e documenti relativi. In questa guida vi spiegherò come fare per poter prolungare il visto turistico per l'Italia per non più di...
Lavoro e Carriera

Lavorare all'estero: consigli e cose da sapere

La crisi economica iniziata nel 2008 ha avuto conseguenze funeste sull'occupazione. Quest'ultima è calata in modo vertiginoso fino a raggiungere i livelli attuali. Questo stato di cose ha favorito l'emigrazione all'estero per lavorare. In questo tutorial...
Case e Mutui

Come acquistare casa in Canada

Il Canada è un paese in forte sviluppo, soprattutto per costruzioni, vendite di case e immigrazione. Le principali fonti di investimento per acquistare una casa nuova o ristrutturata in Canada, sono gli immigranti stranieri. Milioni di turisti ogni anno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.