Appalto: responsabilità dell'appaltatore e del committente

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando vi è un lavoro che riguarda il mondo del costruire vi sono sempre due figure: l'appaltatore e il committente. Sostanzialmente il compito dell'appaltatore è l'esecuzione dei lavori mentre quello del committente è quello di pagare i lavori e i lavoratori. Ebbene però come ogni cosa vi è la necessità di espletare i relativi compiti e soprattutto le responsabilità che hanno le due figure soprattutto in caso di appalto: è importante prendere degli accorgimenti, dettati dalle leggi e dalle normative, affinché possono essere eseguiti i lavori correttamente e nel rispetto del lavoro e della sicurezza dei lavoratori. Vediamo attraverso questa guida quali sono i principali fattori di responsabilità che hanno le due figure, che in alcuni aspetti sono anche concomitanti.

26

Regolare esecuzione dei lavori

L'appaltatore ha il preciso compito di far eseguire correttamente i lavori. È una fase importante perché grazie alla corretta esecuzione dei lavori si garantisce la buona e ottimale esecuzione dell'oggetto da costruire. Un progetto è correttamente eseguito quando in termini di sicurezza, di lavorazioni e del disegno progettuale è stato svolto correttamente.

36

Rispondere del lavoro degli operai

L'impresa appaltatrice ha il preciso dovere di rispondere del lavoro degli operai. L'appaltatore, affinché i lavori siano correttamente eseguiti, deve controllare che gli operai eseguono i loro compiti nel miglior modo e nei tempi stabiliti. Affinché ciò avvenga l'impresa deve inoltre rispettare le leggi in merito all'adeguato rispetto del lavoro e alla loro sicurezza.

Continua la lettura
46

Informare il committente dei lavori

È importante informare il committente dei lavori da eseguire: la legge sostiene che anche il committente sia tenuto informato dell'esecuzione dei lavori, che infatti anch'essi è tenuto a dover firmare. Il committente, anche se non possiede le giuste conoscenze, ha il dovere di conoscere quali sono le condizioni dei lavori e dell'impresa.

56

Garantire la sicurezza in cantiere

Compito importante che hanno sia l'impresa che il committente è quello di garantire la sicurezza in cantiere. La sicurezza è una parte fondamentale durante la lavorazione dei lavori poiché gli incidenti in cantiere sono molto frequenti, anche quelli più gravi e più tragici. Non per nulla durante una gara d'appalto i costi della sicurezza non sono soggetti a ribasso.

66

Adempiere ai pagamenti

Affinché i lavori possano eseguire i lavori nel miglior modo è compito del committente adempiere ai dovuti pagamenti. Il committente deve eseguire i giusti pagamenti per una corretta esecuzione dei lavori, senza indurre ad un ribasso dei prezzi mediante una riduzione della qualità dei materiali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Il contratto d'opera: le caratteristiche

Il contratto d'opera è quel contratto in forza nel quale "una persona si obbliga a compiere, verso un corrispettivo, un'opera od un servizio, con lavoro prevalentemente proprio e senza vincolo di subordinazione nei confronti del committente", proprio...
Lavoro e Carriera

Il divieto di interposizione nelle prestazioni di lavoro

Il mondo del lavoro è regolamentato da leggi molto chiare e ben precise. Tutte spiegano perfettamente cosa è lecito e cosa non lo è. Ci sono regole ben precise da seguire quando si intraprende una collaborazione lavorativa. Una di queste, vieta l'interposizione...
Richieste e Moduli

Come diffidare il costruttore per vizi dell'immobile

In questa guida cercheremo di capire come può fare un acquirente di un immobile a tutelarsi da danni riscontrati nell'abitazione appena acquistata. Partiamo col dire che eventuali "vizi" (è questo il termine specifico utilizzato per indicare i danni)...
Lavoro e Carriera

5 caratteristiche del contratto a progetto

Nel lavoro a progetto il lavoratore è un collaboratore autonomo e non un dipendente. L'attività si basa, appunto, sulla realizzazione di un determinato progetto. Questa forma di lavoro flessibile sostituisce quello di collaborazione coordinata e continuata...
Lavoro e Carriera

Come funziona il Lavoro Occasionale Accessorio

Lavorare è un diritto di tutti, ma spesso trovare lavoro in Italia è veramente difficile. Nascono in questo modo delle categorie di lavoro che permettono anche ai meno agiati di poter lavorare, avendo un discreto guadagno, però non è poi così semplice...
Aziende e Imprese

Come stipulare un contratto di engineering

Il contratto di engineering, letteralmente contratto di ingegneria, rappresenta un contratto consensuale commerciale atipico mediante il quale una persona, denominata prestatore, si assume l'obbligo nei confronti di un'altra persona, definita committente,...
Finanza Personale

Come redigere un contratto di collaborazione occasionale

Come vedremo nel corso di questa guida, un contratto di collaborazione occasionale è un accordo che presuppone l'instaurazione di un rapporto tra il committente e il collaboratore, stante nel dovere a capo del collaboratore di adempiere ad una certa...
Richieste e Moduli

Come fare una diffida al costruttore per vizi dell'immobile durante i lavori

Acquistare casa è un passo importante, e con esso è necessario prestare attenzione ad una serie di dettagli, non solo per quanto riguarda il dettaglio economico, ma anche per quanto concerne quello strutturale. Prima di firmare il cosiddetto contratto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.