Analisi dei prezzi marginali della superficie di balconi e servizi igienici

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Quando si tratta di beni immobili, che sia la costruzione, la vendita o l'acquisto, è sempre necessario avere un'idea su tutto ciò che riguarda i costi dell'intero edificio o di alcune parti di esso. Lo scopo della seguente guida è quello di eseguire un'analisi dei prezzi marginali della superficie dei balconi e dei servizi igienici. Il metodo con cui verrà eseguita tale analisi si chiama "Market Comparison Approach". Ecco come procedere.

26

La metodologia che utilizzeremo, come già accennato nell'introduzione, è il Market Comparison Approach. Sostanzialmente, questo procedimento viene utilizzato per stimare il prezzo di un immobile, che viene denominato "A", e del quale non si conoscono tantissimi dati. Proprio per questo motivo, è necessario procedere con la comparazione di almeno tre immobili simili, che vengono denominati "B, C e D". L'obiettivo di questa analisi è quello di ricavare il prezzo corretto, ovvero quello reale e veritiero al 100%. Innanzitutto, per cominciare l'esercitazione, abbiamo bisogno dei dati che è possibile reperire nelle cartografie, nelle visure e nelle piante, attraverso delle domande rivolte ai diretti interessati.

36

Il primo passo è trovare il prezzo marginale della superficie dei balconi, procedendp nel seguente modo: calcolare 0,2, che è il rapporto mercantile per il prezzo marginale della superficie principale di ciascuna unità immobiliare, quindi la B, la C e la D. Ad esempio: 0,2 x 954= 191 euro/mq per l'unità B; ripetere l'operazione per le altre due unità. Il prezzo marginale dei balconi dovrebbe risultare il più basso rispetto agli altri tre.

Continua la lettura
46

Ora passiamo al calcolo dei servizi igienici, i quali si calcolano considerando che ogni dieci anni vengono istallati dei nuovi. Inoltre, bisogna considerare che il calcolo viene eseguito sulla base di un computo metrico estimativo. Quindi, il costo di ricostruzione a nuovo dovrebbe essere pari a 4.500,00 euro. Quindi, possiamo affermare che per l'unità B è trascorso un anno, per l'unità C sono trascorsi due anni e per l'unità D sono trascorsi 3 anni, considerando comunque che l'anno di costruzione delle unità immobiliari risale a 40/50 anni addietro.

56

Di conseguenza, procediamo calcolando: 4.500 * 1-1/10 = 4.050 euro per l'unità B; 4.500 * 1-2/10 = 3.600 euro per l'unità C; 4.500 * 1-3/10 = 3.150 euro per l'unità D. Alla fine del calcolo, viene preso in considerazione il valore più basso. Nel nostro caso, il prezzo marginale dei servizi igienici è pari a 3.150 euro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se i dati per l'esercitazione sono reali e veritieri, il risultato finale sarà esatto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come controllare che un rogito abbia la regolarità catastale

Per quanto riguarda la regolarità catastale a partire dal 1° luglio 2010 è entrata in vigore una norma ben precisa, che richiede la verifica della regolarità catastale dei fabbricati prima del rogito. Il notaio dunque dovrà verificare che l’immobile...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di pasta fresca

Il periodo di crisi economica sembra il momento forse meno opportuno per avviare una propria attività personale, e in un mercato saturo come quello della pasta potrebbe pure sembrare ai limiti della convenienza aprire un negozio che punti proprio a questo:...
Aziende e Imprese

Come aprire un asilo nido

In questo articolo vedremo come aprire un asilo nido. I bambini sono quanto di più magnifico ci possa essere e vedere la loro crescita è una gioia enorme. Tante persone che hanno una passione immensa verso i bambini vogliono aprire un asilo nido, proprio...
Aziende e Imprese

Come aprire una casa vacanze

Il primo fondamentale passo per intraprendere qualsiasi attività lavorativa in proprio è quella di aprire una Partita Iva che ci permetta di portare avanti il nostro progetto.In questi tempi di crisi, è importante sfruttare al massimo le potenzialità...
Case e Mutui

Come calcolare la superficie commerciale

Il mondo delle case e degli immobili è molto in crisi. Si cerca ogni possibile cosa per ridurre o comunque offrire di più in modo da attrarre più persone. Lo si vede anche soprattutto per case in affitto in vacanza. Il prezzo infatti viene stabilito...
Aziende e Imprese

Locali commerciali: regole di agibilità

Per locali commerciali si intende, attraverso l'interpretazione di alcune norme del codice civile, il luogo all'interno del quale un imprenditore svolge abitualmente la sua attività, al di là di posti come fiere o spazi pubblici che lo stesso può sfruttare...
Aziende e Imprese

La supply-side economics o economia dell’offerta

La supply-side economics, o economia dell'offerta, è una teoria che si basa sulla premessa che le aliquote fiscali elevate possono danneggiare l'economia nazionale, scoraggiando il lavoro, la produzione e l'innovazione. L'adozione del presidente Ronald...
Lavoro e Carriera

Come affrontare una riunione importante

Organizzare e partecipare a una riunione di lavoro può portare numerosi benefici e risultati alla tua azienda, ma non solo. Cresce il team, ma si migliora anche se stessi. Consapevolezza, educazione e forza di volontà sono le carte più importanti da...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.