5 scuse per uscire un'ora prima da lavoro

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il lavoro occupa gran parte delle nostre vite e delle nostre giornate. A volte però capita che non si abbiano le energie e la mente adatta a svolgere un dato compito o ad affrontare un'intera giornata di lavoro. Per questo capita a volte di dover chiedere un permesso di un'ora o poco più per poter scappare prima dal proprio ufficio. Nel caso in cui anche voi aveste bisogno di 5 ottime scuse per uscire un'ora prima dal lavoro, ecco la guida più adatta alle vostre esigente. Insieme vedremo infatti le migliori frasi da dire al proprio capo.

27

Occorrente

  • Attenzione e memoria in merito alle scuse già utilizzate e quanto detto a capo e colleghi
37

1) La prima scusa che sicuramente ci viene in mente è di far sapere al datore di lavoro o capoufficio che non ci sentiamo bene e la notte predente non abbiamo dormito e abbiamo la febbre. La psicosi del contagio, farà in modo che il capo non esiterà ad invitarci a rimanere a riposo.

47

2) Dichiarare di avere un forte mal di denti e di aver preso già di buon mattino degli analgesici, è in genere molto credibile, poiché tutti coloro che hanno sofferto almeno una volta nella vita di dolori ai denti sanno che fa sentire nervosi e non fa rendere sul posto di lavoro. Inoltre, dire di contattare immediatamente un dentista, addirittura sarà apprezzato dal capo, vedendo che ci preoccupiamo anche in proiezione futura, quindi di doverci assentare per più giorni, ove mai il mal di denti dovesse aumentare a dismisura.

3) Una buona scusa per uscire un'ora prima dal luogo di lavoro, e di far notare al capo di avere dei problemi personali abbastanza seri che ci distolgono dagli impegni lavorativi, come ad esempio che siamo preoccupati del nostro piccolo poiché non è in buone condizioni di salute, oppure che ci ha chiamato la baby sitter, dicendo che per motivi urgenti ha bisogno a sua volta di andare via prima dell'orario previsto.

Continua la lettura
57

4) Se abbiamo dei figli grandi, possiamo trovare la scusa che hanno perso le chiavi di casa e siamo preoccupati che qualcuno le possa trovare e entrare, oppure se facciamo tardi, nostro figlio rimane fuori la porta e diventiamo ansiosi, poiché viviamo in una zona abbastanza isolata o comunque lontano dal centro urbano.

5) Una delle scuse che funziona meglio di tutte, e di far sapere al capo che ci ha telefonato la vicina, asserendo che attraverso la fessura della porta di casa vede uscire abbondante acqua e che intendiamo andar via dal lavoro almeno un'ora prima, per constatare se effettivamente il problema esiste e risolverlo al più presto, oppure se si tratta di una rottura dell'impianto idrico, avere il tempo a disposizione per chiedere l'intervento di un idraulico.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non fatevi prendere dall'agitazione, potrebbero capire che state raccontando una scusa
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come scrivere una lettera di scuse per un errore d'Ufficio

All'interno della presente guida, andremo a spiegarvi, passo dopo passo, come scrivere una lettera. Per essere più precisi, come avrete compreso dal titolo che abbiamo posto in cima alla nostra guida, ora andremo a spiegarvi come scrivere una lettera...
Richieste e Moduli

Come redigere una lettera di diffida per diffamazione

Quando si presenta un caso di diffamazione tale da creare problemi a chi la subisce, è possibile agire per le vie legali e quindi dare mandato ad un avvocato affinché provveda a redigere una lettera di diffida per l’argomento in oggetto. A tale proposito...
Aziende e Imprese

Come avviare una start up negli Stati Uniti

Si parla tanto di start up. Ma cosa vuol dire? Ci sono differenza tra una start up e l'avvio di una nuova impresa? Una start up è un modello di business ancora in fase di sviluppo con ampie possibilità di generare ricchezza in quanto ha la possibilità...
Aziende e Imprese

Come comunicare la correzione di un dato di fatturazione

Durante l'emissione delle fatture potrebbe accadere, che per un errore di stampa o di distrazione venga immesso un dato errato. Questo può riguardare la data, l'IVA, l'importo imponibile, i dati del cliente. Ma come rimediare a tale errore? Innanzitutto,...
Aziende e Imprese

Come gestire le lamentele di un cliente

Tutti coloro che gestiscono un'attività, oppure che semplicemente vi lavorano, sono chiamati ad intraprendere quotidianamente delle relazioni con i clienti. Indipendentemente dal tipo di prodotto o di servizio offerto, in qualsiasi tipo di impiego si...
Lavoro e Carriera

Errori da evitare il primo giorno di lavoro

Il primo giorno di lavoro è sicuramente il più incerto, delicato, importante, e pieno di paure o complessi di tutto il periodo lavorativo. È come se il futuro in azienda venga deciso esclusivamente dal primo giorno di lavoro. Tuttavia le novità non...
Lavoro e Carriera

5 regole per una pausa pranzo low cost

Lavorare o studiare lontano dalla propria abitazione, richiede un notevole dispendio di energie, ma anche di denaro. La benzina, i trasporti pubblici, il pranzo fuori casa, i caffè durante le pause: sono tutte cose che, ogni giorno, ci costano un prezzo...
Aziende e Imprese

Errori da evitare per chi vuole aprire un ristorante

Se intendiamo aprire un ristorante, oltre a considerare le spese da affrontare e tutti gli adempimenti burocratici, è necessario pianificare bene alcune cose fondamentali, per evitare di commettere errori che potrebbero ripercuotersi sul rendimento del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.