5 motivi per condividere un bilocale

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se abbiamo avuto la possibilità di acquistare o affittare un bilocale, e ci siamo accorti che è troppo grande per noi, a questo punto potremmo pensare di condividerlo con un inquilino, l'obiettivo è sempre quello di risparmiare o di guadagnare una parte delle spese effettuate e l'impegno cadrà esclusivamente sull'onestà della persona che condividerà il tutto con noi. In questa guida cercheremo di orientarvi a 5 motivi per condividere un bilocale, le aspettative potrebbero essere diverse ma soffermiamoci a questi pochi elementi fondamentali.

26

Risparmiare

Sappiamo che un'abitazione ha dei costi, che siano le utenze di spese comuni di utilizzo quotidiano di acqua, luce, gas, condominio o che siano altri imprevisti che purtroppo nascono quando meno te lo aspetti circa manutenzione dell'abitazione, la condivisione ci porterà a ridurre queste spese ed avere un coinquilino diventa un ulteriore beneficio per entrambi: per noi e per chi ha deciso di convivere con noi.

36

Guadagnare

Qualora si trattasse della nostra abitazione, allora potremmo benissimo adibire una stanza all'ospitalità di un inquilino a medio-lungo termine per guadagnare una piccola cifra mensile e far entrare le spese effettuate per l'acquisto del bilocale. L'importante è offrire la stanza più comoda all'inquilino in modo da guadagnare qualche euro in più. Mentre se il bilocale lo abbiamo in affitto, dovremo chiedere il permesso di subaffittare la stanza doppia.

Continua la lettura
46

Offrire ospitalità

Qualora invece volessimo condividere il bilocale perché ci sembra troppo grande (e sprecato) per noi, allora potremmo offrirlo per l'ospitalità di viaggiatori. Vi sono diversi siti che si occupano di questo e che vi cercano viaggiatori di passaggio presso la vostra città. Facendo questo, potrete imparare una nuova lingua ed imparare nuove culture.

56

Aiutarsi psicologicamente a vicenda

Certamente essere tutti i giorni la maggior parte da solo, potrebbe risultare alquanto noioso. Ragion per cui avere un inquilino in casa, meglio se è qualcuno con il quale si instaurerà o abbiamo buona confidenza, risulterà più semplice del previsto superare momenti di solitudine o di particolare difficoltà morale. Parlarsi aiuterà a superare con più leggerezza momenti difficili di tutti i giorni.

66

Sostenere una vita ecologica

Avere un inquilino potrebbe motivarci maggiormente ad uno stile di vita equilibrato, ecologico ed economico. Se avete entrambi gli stessi intenti, in due si ha maggiore forza per eseguire uno stile di vita equilibrato. Cucinare insieme, oppure fare la spesa da negozi cosiddetti "a km 0", usare la bicicletta, andare a piedi nel vicinato, fare la raccolta differenziata (ormai obbligatoria in molte città). Essere in due aiuta molto!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come affittare un appartamento a Torino

Torino è una città che offre diverse risorse, sia dal punto di vista storico culturale, con la presenza di numerosi monumenti, che da quello paesaggistico, in quanto circondata dalla catena montuosa delle Alpi. Inoltre, la città ospita storiche industrie...
Case e Mutui

Come ottenere lo sfratto del conduttore moroso

Se siamo proprietari di una abitazione che non utilizziamo, una buona idea per riuscire a guadagnare qualcosa potrebbe essere quella di affittarla. Affittare un'immobile vuol dire permette ad una terza persona di usufruire di quel bene in cambio di una...
Case e Mutui

Come sfrattare un inquilino moroso irreperibile

Negli ultimi anni, a causa anche della crisi economica che sta attanagliando il nostro paese, sono sempre di più gli inquilini che non riescono a pagare regolarmente il pigione. Tuttavia, ci sono molte persone che, approfittando di questa situazione,...
Case e Mutui

Come ripartire le spese tra proprietario e inquilino

Ora andremo a occuparci del classico contratto di locazione, dove si vanno a stabilire i diritti e gli obblighi delle parti. Il titolo della guida lo dice molto chiaramente: dovremo andare a spiegare a voi lettori come ripartire le spese tra proprietario...
Case e Mutui

Spese condominiali a carico dell'inquilino

Vivere in un condominio è una realtà piuttosto comune nelle città più popolose. Essere inquilino di un condominio comporta alcuni doveri, nel rispetto di sé e degli altri. Esistono infatti delle spese condominiali da sostenere. Queste possono essere...
Case e Mutui

Come fare la disdetta di un contratto di affitto

Fare la disdetta di un contratto di affitto può essere un'operazione piuttosto farraginosa perché richiede la conoscenza di numerose leggi: per questo motivo è di fondamentale importanza informarsi correttamente e soprattutto rivolgersi alle persone...
Case e Mutui

Come agire se un inquilino non paga le spese condominiali

I proprietari di un appartamento sanno bene che una spiacevole situazione in cui spesso si incorre è quella di avere a che fare con un inquilino che non paga le spese condominiali. Se siamo possessori di una casa, per evitare di incappare in questa circostanza,...
Case e Mutui

Motivi validi per mandare via un inquilino

Quando si stipula un contratto di affitto, viene effettuato un accordo tra proprietario (locatore) e inquilino (conduttore): quest'ultimo, con il pagamento di un canone mensile può usufruire dell'immobile per il tempo indicato. La nostra legge prevede...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.