5 modi di creare un ambiente di lavoro tranquillo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Bisogna prestare attenzione quando si vuole realizzare un ambiente di lavoro tranquillo. L'ambiente di lavoro è quello dove si trascorre la stragrande maggioranza di tempo ed è per questo motivo che bisogna trovare il modo giusto per creare un posto confortevole e tranquillo, sia che si tratti di un ufficio che di un ambiente in casa. Esistono tanti modi per affrontare questo tipo di arredamento che varia dalle tinteggiatura delle pareti al posto a sedere e nella guida vedremo 5 modi per realizzarlo.

26

Le pareti

Per realizzare un buon ambiente di lavoro iniziamo con il pensare al colore delle pareti. Affinché sia un luogo tranquillo è importante creare un posto che sia in grado di diffondere un clima di rilassamento: bisogna far conto che un ambiente di lavoro è il posto dove si trascorre più tempo della giornata e dove si affrontano i maggiori aspetti di stanchezza e stress. Pertanto l'utilizzo di colori leggeri e neutri, ma anche colori caldi ma non troppo forti possono aiutare a creare un buon ambiente di lavoro.

36

La sedia

Bisogna pensare al comfort del luogo di lavoro come una buona sedia. La sedia è un aspetto importante poiché si trascorre molto tempo su di essa e si scarica tutta la tensione trasmessa lungo la spina dorsale. La schiena, le spalle e il nostro fisico risentono molto della postura che assumiamo durante le lunghe ore di lavoro quindi bisogna trovare la sedia adatta per l'adeguata postura.

Continua la lettura
46

La scrivania

Altro aspetto fondamentale è il piano di appoggio: si ritiene opportuno trovare un tavolo o una scrivania che sia abbastanza capiente, in base al tipo di lavoro da effettuare. Si deve trovare una scrivania ideale con molti cassetti e mensole, in modo tale da inserire le varie documentazioni senza avere quel fenomeno di documenti a catasta che opprimono il proprio spazio non facendo arrivare luce sufficiente.

56

La luce

Aspetto importante è disporre la scrivania vicino ad una fonte di luce naturale in modo tale da non sforzare la vista. Per una buona posizione la luce può venire lateralmente o di fronte a se: per un fattore di sicurezza, soprattutto nel caso in cui si lavora con il computer, la luce non deve essere disposta alle proprie spalle.

66

Il divano

Ultimo aspetto e non meno importante è quello di creare un piccolo angolo di comfort, magari con un piccolo divano dove appoggiarsi in caso di stanchezza o per leggere dei documenti. Magari vicino al divano si può disporre una lampada per appoggiarsi la sera o comunque avere sempre una fonte di luce vicina. Questa soluzione è l'ideale per un ambiente di lavoro a casa mentre in ufficio chiaramente si tratta di un luogo di accoglienza della clientela.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

10 consigli per una corretta postura al pc

Ormai milioni di persone, nel mondo, certo non solo in Italia, passano ore seduti davanti al PC. Ovviamente, il lavoro è la ragione principale delle tante ore passate davanti allo schermo di un computer, ma non solo. Internet, in particolare, è diventata...
Lavoro e Carriera

Ufficio: i 10 errori da evitare

Se sei fra quei pochi fortunati che, in questi tempi così duri, sono riusciti a trovare lavoro, questo articolo fa per te; soprattutto se l'impiego in questione si svolge in un ufficio. Non hai mai lavorato in un ufficio prima d'ora? Stai tranquillo,...
Finanza Personale

Come scegliere un ETF

La Banca è una struttura che ospita diverse tipologie di clienti: imprenditori, commercianti, privati con attività differenti, insomma il denaro circola o si deposita in queste grandi sedi che le ritroviamo in ogni città: Banca Popolare, Mista, Fondazione...
Lavoro e Carriera

Consigli per ritrovare la concentrazione sul lavoro

Il lavoro, è importante per tutti noi, ma è uno degli ambienti più stressanti e pieni di distrazioni che possiamo frequentare. La concentrazione è importante ma non sempre siamo concentrati al massimo. È importante riuscire a focalizzarsi e ritrovare...
Aziende e Imprese

Come gestire una reception per una piccola impresa

Generalmente chi si occupa della reception, (il receptionist), ha un ruolo fondamentale in un'organizzazione. Si tratta di una figura che rappresenta il punto di collegamento tra l'azienda e il mondo esterno. Inoltre si occupa anche del coordinamento...
Lavoro e Carriera

Come comportarsi ad un colloquio di lavoro

Il titolo di studio e le varie competenze sono solo una parte di ciò che un datore di lavoro cerca per lo svolgimento di un colloquio. Se si ottiene o meno il posto di lavoro dipende in gran parte da come ci si comporta durante il colloquio: quello che...
Aziende e Imprese

Come arredare un ufficio

Ad ognuno di noi può capitare di cambiare lavoro e quindi anche ufficio, oppure ci si può trovare nella situazione di averne uno tutto nostro per la prima volta. Allora la nostra prima missione è quella di arredarlo al meglio, adattando gli spazi alle...
Lavoro e Carriera

Le 10 cose da evitare al colloquio di lavoro

Finalmente siamo riusciti ad ottenere un colloquio di lavoro nell'azienda dei nostri sogni. Rimane un ultimo scoglio: il colloquio di lavoro. Riuscire a lasciare una buona impressione però non è sempre facile. Ci sono infatti degli errori comuni, che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.