5 cose da sapere sulle obbligazioni subordinate

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

All'interno del panorama finanziario, ci sono diverse tipologie di titoli, aventi caratteristiche tra loro differenti. Tra questa moltitudine di tipologie, esistono anche le obbligazioni subordinate, che saranno l'oggetto della nostra guida. Infatti, vi spiegheremo le 5 cose da sapere sulle obbligazioni subordinate. Incominciamo le nostre valutazioni su questo tema, piuttosto complesso, dati i riscontri di quest'ultimo periodo.
Le obbligazioni subordinate sono una sottospecie dei normali bond, che presenta un maggior rischio, seppur meglio remunerato. Possiamo definire un'obbligazione subordinata come un'obbligazione il cui rimborso, in caso di fallimento dell'emittente, avviene solo successivamente a quello dei creditori ordinari.

25

Il rischio di questo strumento

Il primo aspetto che non si può non sottolineare, specialmente dopo ciò che è successo nell'ultimo anno nel mercato, è il fatto, ormai sottolineato da tutti, che le obbligazioni subordinate siano degli strumenti piuttosto complessi e rischiosi, che dovrebbero essere acquistati esclusivamente da soggetti che abbiano le competenze specifiche per poter comprendere ciò che stanno sottoscrivendo. Uno dei motivi per cui un investitore può decidere di puntare sulle obbligazioni subordinate è innanzitutto il rendimento più elevato che queste garantiscono, rispetto alle altre. Tuttavia, il rendimento è bilanciato anche da un maggiore rischio di credito, ossia delle possibilità di rimborso. Infatti, in un’obbligazione subordinata, in caso di fallimento, vengono rimborsati dapprima gli altri creditori, ossia quelli delle obbligazioni senior, e solo successivamente tutti gli altri. Inoltre c’è da sapere che un’obbligazione subordinata dà anche un’idea del rating dell’emittente, ossia su quanto esso sia un “buon pagatore”. Sicuramente un’impresa con rating più basso emetterà un numero maggiore di obbligazioni subordinate.

35

La valutazione della convenienza

E’ conveniente o meno l’acquisto di questo particolare tipo di bond? Possiamo concludere dicendo che in un periodo di mercato abbastanza tranquillo, queste obbligazioni possono costituire un buon investimento, ma che tuttavia durante i periodi di oscillazione e di minore rendimento finanziario, presentano maggiori rischi e incertezze. Sono comunque dei titoli consigliati maggiormente a chi per lo più ha già esperienza in materia finanziaria.

Continua la lettura
45

La durata del titolo

Un’altra caratteristica che contraddistingue le obbligazioni subordinate è la durata del titolo. Infatti queste vengono emesse con una scadenza abbastanza lunga, per poter consentire al titolo le oscillazioni dovute al fatto che queste sono più rischiose, e quindi con una maggiore volatilità. Infine, ci sono delle differenze tecniche tra le stesse obbligazioni strutturate. Alcune di esse sono rimborsate tramite dei mezzi più liquidabili, mentre altre sono rimborsate tramite degli strumenti difficili da rivendere, e di conseguenza rimangono in giacenza per più tempo, senza l’opportunità di incassarle.
In ultima analisi, eccovi un link utile: http://www.soldionline.it/guide/basi-investimento/obbligazioni-subordinate-cosa-sono-perche-sono-rischiose.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

10 consigli per gli investimenti fai da te

Ormai da più di qualche anno veniamo letteralmente bombardati da notizie che ci fanno guardare alla finanza con sospetto ed anche, in molti casi, paura. Le vicende che riguardano il Monte dei Paschi di Siena, per non parlare di Banca Etruria, hanno contribuito...
Finanza Personale

10 cose da sapere sulle obbligazioni

Il mercato finanziario è un mondo ai più sconosciuto e pieno di pericoli. Lo scopo di questa guida è quello di avvicinare gli individui non proprio esperti in materia, al più specifico mercato delle obbligazioni. Vediamo, quindi, le 10 cose da sapere...
Finanza Personale

Come investire in obbligazioni

Volete imparare ad investire in obbligazioni ma non sapere proprio da dove cominciare. Nei passi della seguente guida verrà fornita una panoramica di base del processo di questo tipo di investimento. Investire in obbligazioni significa effettuare degli...
Finanza Personale

Obbligazioni a tasso fisso: 5 cose da sapere

Le obbligazioni sono uno strumento attraverso il quale un soggetto (definito obbligazionista) esegue un'operazione di finanziamento a titolo di prestito (a titolo di mutuo, secondo il diritto privato). L'obbligazionista è perciò un creditore dell'ente...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento delle obbligazioni

L'obbligazione è un titolo di credito emesso da una società o ente pubblico che attribuisce al possessore il diritto al rimborso del capitale a scadenza, maggiorato di un interesse. Solitamente, il rimborso del capitale avviene in un'unica soluzione,...
Finanza Personale

Obbligazioni strutturate: 5 cose da sapere

Le obbligazioni strutturate sono emesse da istituzioni finanziarie. Ce ne sono diversi tipi, ognuna con le proprie caratteristiche. Il funzionamento di tali obbligazioni porta ad una certa complessità, per questo motivo è essenziale per l'investitore...
Finanza Personale

Come Calcolare Il Tret

Le obbligazioni (chiamate anche bond) rappresentano un titolo di credito nel mercato. In parole povere sono dei prestiti che i compratori fanno ai venditori (per esempio una società o un ente pubblico), retribuiti con interessi (che maturano nel tempo)...
Richieste e Moduli

Come disinvestire le obbligazioni non scadute

Quando si parla delle obbligazioni (bond), si fa riferimento agli investimenti caratterizzati da una specifica durata: essi rappresentanti una parte di debito acceso da un'azienda o un Ente Pubblico per il suo finanziamento e intendono assicurare all'acquirente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.