5 cose da sapere sull'IVA

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In quest'epoca di crisi finanziaria, i cittadini prestano più attenzione alle questioni fiscali. Abbiamo oramai una certa familiarità con termini quali IRPEF, TASI e non ultima IVA. Sono tutti acronimi di imposte con le quali facciamo i conti quotidianamente. L'IVA è ben nota da moltissimi anni, ma siamo sicuri di sapere tutto su di lei? Cos'è esattamente e quali sono i suoi scopi? Di seguito elencheremo le 5 cose da sapere su questa comune imposta.

26

Che cos'è l'IVA

IVA sta per 'Imposta sul Valore Aggiunto' ed è un tipo di tassa a carico del consumatore finale. Si applica sulla cessione di beni, ma anche sui servizi. Esistono diverse aliquote IVA da applicare in casi differenti. L'aliquota ordinaria in Italia arriva al 22%. La ridotta si assesta sul 10% (come nel caso di attività legate al turismo quali hotel, bar e ristoranti). L'aliquota minima raggiunge il 4% e si applica, per esempio, agli alimentari di prima necessità.

36

Le caratteristiche dell'IVA

L'IVA può assumere diverse caratteristiche in base alle specifiche circostanze. Diventa un'imposta indiretta negli scambi di beni o servizi. Si dice "proporzionale" quando l'IVA aumenta con l'aumentare della base imponibile. Quando la quantità di passaggi dal produttore al consumatore non incide sull'IVA di dice "neutra". L'IVA è "generale" quando riguarda tutti i contribuenti senza esclusioni. L'IVA sui consumi è a carico dei consumatori finali. Abbiamo poi l'IVA connessa ad adempimenti amministrativi. Quest'ultima riguarda le imprese e il loro operato.

Continua la lettura
46

I presupposti per l'IVA

Per applicare questa imposta devono presentarsi particolari condizioni, o "presupposti". Il presupposto "soggettivo" riguarda le operazioni nel campo dell'impresa. Ma anche nel settore delle arti e professioni. Il presupposto "oggettivo" si presenta nel caso di cessione di beni e nel fornire dei servizi. Infine esiste il presupposto "territoriale" per ogni operazione da svolgersi tra i confini nazionali.

56

L'applicazione dell'IVA

Si applica l'IVA su ogni operazione soggetta a imposta di questo tipo. In linea di massima, oltre ai beni e ai servizi, rientra in queste operazioni anche il prelievo per autoconsumo. Si tratta in tutti i casi di "operazioni imponibili". In quelle "non imponibili" rientrano le esportazioni e i servizi internazionali. Abbiamo poi le operazioni "esenti", come i servizi postali e le prestazioni mediche.

66

Il calcolo della base imponibile

La base imponibile si ottiene dalla somma tra il prezzo della merce e i costi accessori. Prima di eseguire tale somma si sottraggono al prezzo della merce gli sconti incondizionati. I costi accessori sono quelli non documentati, come imballaggi e spedizione. La base imponibile è l'elemento fondamentale per ottenere l'IVA.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come applicare l'IVA

In questa guida vedremo come applicare l'IVA. Per l'applicazione dell'Iva sono dunque necessari tre presupposti ovvero l'oggetto, il presupposto soggettivo e quello territoriale. Va tenuto presente che l'I. V. A. Ossia imposta sul valore aggiunto, rappresenta...
Aziende e Imprese

Come Contabilizzare La Lquidazione Iva

Lo Stato italiano per controllare le attività delle imprese che si dedicano all'importazione oppure all'esportazione dei prodotti all'interno dell'Unione Europea, obbliga l'iscrizione nel Registro degli Operatori Intracomunitari, tramite l'Agenzia delle...
Aziende e Imprese

Come tassare i beni-Omaggio acquistati dal libero professionista per i propri dipendenti

In prossimità delle festività natalizie numerose aziende e liberi professionisti si attivano per acquistare beni da omaggiare ai propri clienti, fornitori o dipendenti. I professionisti e gli studi associati che acquistano beni per cederli a titolo...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Estonia

Uno dei migliori sistemi fiscali dell'Europa, per quanto concerne l'equità, in base alle differenti fasce di reddito, è in Estonia; l'ammontare della tassa di imposta e il suo successivo pagamento vengono stabiliti in maniera rigorosa, con il fine di...
Aziende e Imprese

Come Calcolare Il Pro-rata Di Detraibilità Iva

L'Iva, che è l'imposta sul valore aggiunto, è una forma di tassazione indiretta che va a colpire i trasferimenti di ricchezza prodotta da servizi e beni intermedi oppure finali. Essa è una norma di recepimento di una direttiva comunitaria. Ai fini...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Andorra

Il sistema fiscale vigente in Andorra è il frutto di recenti modifiche e riforme compiute al fine di modernizzarsi come gli altri paesi europei per stipulare accordi internazionali. Infatti, il sistema veniva basato su un'imposizione diretta e una indiretta...
Lavoro e Carriera

Come scrivere una fattura

Prima di spiegare l'esatta procedura su come scrivere una fattura, iniziamo col spiegare cos'è l'IVA. Essa è un'imposta sul consumo indiretta, istituita nel 1972 in Italia, regolata con il decreto IVA 2006 che ha praticamente sostituito l'imposta generale...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Grecia

La Grecia è dal 1974 una repubblica parlamentare. Il Parlamento greco è monocamerale ed è composto da 300 membri, che vengono eletti dal popolo con suffragio universale e scrutinio elettorale segreto da tutti i maggiorenni di 18 anni di entrambi i...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.