5 consigli per scegliere la banca in cui aprire un conto corrente

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se non avete ancora aperto un conto corrente, sicuramente prima o poi vi verrà alla mente la fatidica domanda: a quale banca rivolgersi? Se avete un background che vi permette di capire quale banca soddisfa maggiormente le vostre esigenze, potete benissimo fare affidamento soltanto sulla vostra capacità di giudizio. Per fare questa scelta nel caso che siate completamente digiuni su questo argomento, vi offro 5 consigli per scegliere la banca in cui aprire un conto corrente. A seconda del vostro profilo come risparmiatori, sarete propensi a rivolgervi ad una tipologia di banca piuttosto che ad un'altra. Ricordatevi comunque che la cosa più importante è che le vostre aspettative vengano sempre soddisfatte e che la banca prescelta vi elenchi i vostri diritti di cliente.

26

Considerare i costi di un conto corrente

Il primo elemento da tenere presente quando si sceglie la banca dove aprire un conto corrente è sempre il costo che comporta. Come saprete, esistono due diverse tipologie di conto corrente: quello con costi fissi e quello con costi variabili. Il costo fisso deve essere pagato sempre, mentre quello variabile dipende dal numero di operazioni compiute sul conto. Quando scegliete una banca informatevi sempre su questo punto.

36

Chiedere quali servizi sono inclusi nel conto corrente

Un conto corrente include sempre alcuni servizi. Se volete sapere con esattezza quale banca fa al caso vostro, informatevi su quale servizi offre, nel caso che vogliate aprire un conto corrente nella sua filiale. I servizi di solito comprendono la domiciliazione delle utenze, la ricezione dei bonifichi e molti altri ancora.

Continua la lettura
46

Chiedere qual'è il tasso di interesse applicato al conto

Prima di decidere in quale banca aprire un conto corrente, informatevi a proposito di un dato molto importante da non sottovalutare, e cioè il tasso di interesse attivo che verrà associato al conto che intendete aprire. Informatevi in almeno tre banche diverse, dopodichè potrete scegliere la soluzione più conveniente.

56

Chiedere qual'è la giacenza minima temporale

Un altro fattore da non prendere sottogamba prima di aprire un conto corrente è la giacenza minima temporale necessaria per ricevere il tasso di interesse dichiarato dall'istituto bancario. Questo elemento, addizionato ai precedenti, può farvi capire facilmente se la banca che avete preso in considerazione soddisfa le vostre esigenze.

66

Mettere a confronto i costi e la redditività

Con la moderna tecnologia potete fare le indagini per trovare la banca adatta alle vostre esigenze semplicemente cercando sul web. In questo modo avrete la possibilità di confrontare decine di proposte impiegando pochissimo tempo. Quando avrete constatato quale banca vi offre il miglior servizio globale sia come costi che come redditività, potrete fare la vostra scelta in tutta serenità, sicuri di non sbagliare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come scegliere la banca in cui aprire un conto corrente

In questa guida, vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che si trovano nella situazione di dover scegliere un nuovo conto. Nello specifico vogliamo aiutarli a capire meglio, come poter scegliere nella maniera più semplice, pratica e corretta possibile,...
Finanza Personale

Come negoziare le condizioni di un mutuo con la banca

Quando si ha la necessità di avere dei soldi che non si hanno a disposizione nell'immediato, è possibile chiedere un mutuo alla propria banca. La banca, dopo aver esaminato le credenziali del cliente, può accettare di eseguire un mutuo suddiviso per...
Case e Mutui

Come rinegoziare un mutuo

COME RINEGOZIARE UN MUTUOOgnuno vuole avere una casa e il miglior modo per comprarla è un mutuo, cioè l'operazione bancaria secondo cui la banca presta la somma necessaria per comprare la casa al cliente in modo che questi possa usufruire subito della...
Banche e Conti Correnti

Come scegliere la giusta banca

Con l'incalzare della crisi economica siamo costretti a guardare le banche sotto un altro aspetto e, quindi, è consigliabile spendere un po' del nostro prezioso tempo per fare una scelta più oculata e prendere delle informazioni sulla banca a cui stiamo...
Case e Mutui

10 mosse da fare se la banca nega il mutuo

Nonostante le tante difficoltà della nostra economia, rimane comunque forte in Italia la passione per il classico mattone. Certo, negli ultimi anni la richiesta di mutui è fortemente diminuita, anche perché il mercato del lavoro offre veramente poco...
Finanza Personale

Come richiedere la carta clessidra di intesa san paolo

"Clessidra" è una carta revolving ideata dal gruppo Banca Intesa che vi dà la possibilità di avere una somma di denaro che potete spendere a vostro piacimento, e poi rimborsare in piccole rate mensili. La carta fa parte del circuito MasterCard, per...
Case e Mutui

Come richiedere un mutuo a una banca estera

In un periodo in cui i mutui sono in discesa, a volte è sufficiente sapersi muovere nel modo corretto per poter risparmiare del denaro. Inoltre, se si deve affrontare la spesa del mutuo, ci si può anche affidare ad una banca straniera. I dati dell'AIBE...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto in banca per minorenni

Da intere generazioni i genitori fanno tanti sacrifici pur di assicurare un futuro migliore ai propri figli. I giovani, inoltre, si dedicano spesso a piccoli lavori saltuari per riuscire a mettere da parte dei soldi. Se siete genitori e avete bisogno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.