5 consigli per fare networking professionale

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Col termine inglese di networking intendiamo uno scambio di informazioni diretto a sviluppare dei rapporti professionali, alle volte anche sociali, con vari contatti. In estrema sintesi il networking professionale si traduce come uno tra i meccanismi oggigiorno più vantaggiosi per cercare un impiego o per ampliare semplicemente il proprio bagaglio professionale e lavorativo. Non capita di rado di sentirsi consigliare di instaurare un buon networking, indipendentemente dall'ausilio della Rete. In questa occasione daremo i 5 consigli da seguire per fare un networking professionale dalla formula vincente.

26

Valorizzate i rapporti già maturati

Il primo passo per realizzare un networking professionale è quello di attribuire il giusto valore ai rapporti sociali che già avete instaurato con collaboratori e conoscenti. Ognuno di loro costituisce un tassello fondamentale per espandere la vostra rete di relazioni, in funzione della potenziale capacità di aiutarvi nella vostra ricerca lavorativa o di espansione.

36

Documentatevi constantemente

Il rapporto con collaboratori o contatti in generali vi aiuterà anche ad indagare più a fondo in direzione di soggetti terzi, utili per espandere ulteriormente il vostro network. In questo caso il modo migliore per riuscire nell'intento è quello di indagare e documentarsi a fondo tramite rapporti relazionali diretti con i vostri contatti, mezzo più sicuro e attendibile in proporzione all'affidabilità maturata nel tempo.

Continua la lettura
46

Svolgete ricerche mirate in Rete

Facebook, Twitter e numerosi altri social della medesima natura, non sono solamente luogo di dibattito e comunicazione, ma anche teatro di informazioni che il più delle volte ci pervengono indirettamente e inconsapevolmente. Ad esempio è possibile imbattersi accidentalmente in posizioni disponibili riguardanti una determinata azienda o un determinato settore lavorativo, senza che ciò implichi una ricerca esplicita coinvolgendo i nostri contatti, ma semplicemente recependo le informazioni che emergono autonomamente dai social.

56

Non sottovalutate mai i vostri contatti

I rapporti sociali devono essere assodati, e quindi per riporvi fiducia è necessario che vi accertiate a fondo pure sulla storia, sulla professionalità, sulla veridicità che è possibile attribuire ad ognuno dei vostri contatti. Ricordate che maggior attendibilità significa anche minor dispendio di tempo nella ricerca, parametro fondamentale per consolidare un network professionale.

66

Esplicitate chiaramente ciò che cercate

Una ricerca che coinvolge contatti terzi parte sempre da una propria volontà di cercare qualcosa. In questo caso è sempre necessario esplicitare correttamente quali sono le vostre esigenze lavorative o di espansione imprenditoriale, cercando di chiarire sin da subito la vostra posizione in materia. Maggior chiarezza significa pure minor probabilità di essere fraintesi. In quest'ottica fate in modo che la vostra volontà emerga specificamente sia nei rapporti diretti sia nei rapporti in Rete, e quindi su quelle piattaforme che generalmente contribuiscono ad estendere in maniera più che proporzionale il vostro network professionale (es. LinkedIn).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come fare marketing per una scuola

Usiamo spesso questo detto: la pubblicità è l'anima del commercio, termine che si è evoluto con la parola marketing, insomma per definire in modo esemplare un sistema, o cosa, o oggetto, abbiamo bisogno di questo. Infatti la guida che stiamo per indicarvi...
Aziende e Imprese

Strategie di budget aziendale

n questo articolo vogliamo cercare di fornire una guida, davvero molto utile, mediante cui poter memorizzare per bene, tutt le strategie di budget aziendale, in modo da essere ben preparati.Quando si possiede una attività, si è sempre alla ricerca di...
Lavoro e Carriera

Community manager: chi é e cosa fa

Il Community Manager è una figura professionale che opera nel settore della comunicazione online, sui social, gestisce blog, interviene nelle discussioni del forum e monitora le varie attività di pubbliche relazioni virtuali dell'azienda. Il community...
Aziende e Imprese

Come avviare un'attività di speedate

Negli ultimi hanno trovato sempre più piede all'estero, e ora anche nel nostro bel paese, un tipo di incontro veramente particolare, con lo scopo di ricercare, in maniera piuttosto pragmatica e veloce, la propria anima gemella. Parliamo ovviamente dello...
Lavoro e Carriera

Come avere una carriera nella finanza

Ogni datore di lavoro vuole dipendenti intelligenti, impegnati e motivati ​​che devono svolgere il lavoro bene. Una laurea in finanza impartirà le giuste abilità come la modellazione finanziaria e di analisi, ma non potrà mai fornire altre competenze...
Aziende e Imprese

Le 10 migliori aziende hi tech dove fare uno stage

In un momento storico come quello attuale, caratterizzato da un mondo del lavoro che vede nella disoccupazione e nella frammentarietà dei contratti il suo punto debole, anche uno stage può rappresentare un'opportunità importante per i giovani. Ovviamente,...
Lavoro e Carriera

Come diventare un leader

Per gestire al meglio le attività lavorative ed ottenere il massimo dei risultati, e soprattutto per avere un pieno rapporto di fiducia e stima con i propri dipendenti o collaboratori è importante essere leader nel proprio team di lavoro. Essere leader...
Aziende e Imprese

Come internazionalizzare la propria impresa

In un'epoca dove ii risparmio non è più un "optional" per qualsiasi azienda, si cerca di abbattere i limiti economici e sociali in favore di una comunicazione che si sviluppi su tutti i piani. Questo atteggiamento è produttivo per lo spirito quanto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.