10 regole per poter lavorare meglio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per poter lavorare meglio, è bene che tu segua alcune regole ed accorgimenti. Solo così infatti riuscirai ad avere successo nella tua attività e a svolgerla nel migliore dei modi. In questo articolo, passo dopo passo, ti illustrerò le 10 regole per poter lavorare meglio ed in perfetta sintonia con colleghi e superiori.

26

1) Quando è necessario, impara a fare le domande. Non essere mai timido ed impara, anche a costo di essere insistente, a trovare le risposte fondamentali per proseguire al meglio il lavoro.2) Mai fare cose banali o stupide. Quando lavori, prendi inevitabilmente delle decisioni, ma devi saperle ponderare ed evitare di cadere nella banalità, anche a costo di commettere qualche errore.

36

3) Quando ci sono i cambiamenti, accettali sempre, mettendoti continuamente in gioco. Puoi solo scegliere di opporti ad un cambiamento ed essere spazzato via, oppure sfruttare l'occasione per un qualcosa di nuovo e positivo.4) Se dovessi commettere degli errori, ammettili sempre e con umiltà, ma al tempo stesso fai in modo che qualcun altro non li esageri e non li consideri più grandi di quelli che effettivamente sono.

Continua la lettura
46

5) In determinate situazioni, vai dritto al punto, specie se devi fare una buona impressione ad un superiore o ad un cliente. Fai capire quanto sia prezioso il tuo tempo e non complicarti la vita con giri di parole. Tutto questo vale anche quando devi inviare un'email.

56

6) Quando sei al lavoro in ufficio, cerca di rilassarti e di rendere meno pesanti le otto ore che ci devi trascorrere. Scoprirai in questo modo che il lavoro che fai può avere i suoi lati positivi, oltre che a permetterti di vivere.7) Sorridi spesso, in quanto il sorriso è un'ottima arma al lavoro, specie se è spontaneo. Inoltre, in determinate situazioni, devi sorridere sinceramente, perché ti si potranno aprire nuove opportunità.

66

8) Metti a fuoco il problema principale del lavoro. Non è assolutamente necessario che tu ti metta a lavorare 12 ore al giorno o addirittura il week end per risolverlo, perché in caso contrario perderesti del tempo prezioso.9) Impara ad ascoltare, perché questa è un'ottima virtù. Se ascolti per esempio chi ti dà consigli validi, imparerai a risparmiare tempo, mettendo a fuoco immediatamente il problema che ti si pone ed eviti di incorrere in errori che siano stati commessi in precedenza da altri.10) L'ultima regola che devi seguire, consiste nel fare una sola cosa alla volta, altrimenti non riuscirai ad ottenere degli ottimi risultati. È pur vero che tenendoti impegnato, ti sentirai più importante, ma devi comunque agire con criterio, per evitare di cadere nella confusione e nello stress.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come accettare le critiche al lavoro

Accettare le critiche non è mai facile. Ancor più se queste arrivano dai superiori del proprio posto di lavoro. Anche se hanno un sapore alquanto amaro, possono aiutare a migliorarsi. Una risposta adeguata alle critiche può rafforzare le interazioni....
Aziende e Imprese

Come sviluppare competenze gestionali

Eccoci qui, per proporvi una valida guida, che ci faccia capire ed imparare, come poter sviluppare tutte le competenze gestionali, che possono servire.Molti lavoratori vengono affidati a posizioni di gestione senza l'adeguata preparazione. Spesso anche...
Finanza Personale

Come guadagnare con la scrittura web freelance

Sei in cerca di un modo per arrotondare lo stipendio, di un lavoro che puoi svolgere anche da casa nei momenti liberi? Se hai la passione della scrittura o per lo meno scrivere non ti spaventa e anzi ti diverte mettere alla prova le tue capacità espressive,...
Lavoro e Carriera

10 regole per sopravvivere ad un lavoro che non piace

Può succedere che tu debba svolgere un lavoro che non ti piace affatto, oppure che non sia attinente con quello che hai studiato. Sappi comunque che puoi andare avanti per la tua strada, sopportando i disagi della vita lavorativa quotidiana. In questo...
Lavoro e Carriera

Come diventare agente di cambio

L'agente di cambio è un vero e proprio intermediario finanziario che analizza ed acquista il prodotto che presenta il miglior rapporto qualità/prezzo, per conto di un cliente. L'obiettivo del consulente è quello di eseguire degli investimenti funzionali...
Lavoro e Carriera

Come diventare parrucchiera

Quando si tratta di felicità sul lavoro, imparare a diventare una parrucchiera sembra essere la strada più giusta da percorrere. Secondo alcuni studi, infatti, i parrucchieri sono i lavoratori più felici con un 40% di soddisfazione, segnando il punteggio...
Lavoro e Carriera

Come superare un Pilapt Test

Per valutare l'attitudine al volo, tutti gli appassionati del settore, sanno di dover superare dei test specifici, trattano vari argomenti e rivelano la capacità di reazione nei momenti difficili che si verificano durante la navigazione. Ecco alcuni...
Lavoro e Carriera

Come scrivere un discorso di ringraziamento

Un discorso di ringraziamento è un modo efficace per esprimere pubblicamente la propria gratitudine ad amici, parenti, colleghi di lavoro o di avventure. Dinnanzi ad un gruppo di poche o molte persone, il tuo discorso dovrà essere infallibile. Deve...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.