10 regole per avere un buon clima in ufficio

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

All'interno di questa guida vorrei darvi 10 regole fondamentali per avere un buon clima in ufficio. Per cui è fondamentale seguire che queste regole molto importanti per ottenere il massimo dal proprio lavoro. Poi è anche vero che un clima fatto di tensioni potrebbe è piuttosto invivibile col passare del tempo. Lavorare con un certa armonia con i propri colleghi in ufficio, invece, aumenta notevolmente la produttività di ognuno.

25

La prima regola, per avere un buon clima in ufficio, è quella di avere rispetto per i propri colleghi. Il rispetto infatti prima di essere preteso deve essere dato e se sarete rispettosi nei confronti dei vostri colleghi loro lo saranno con voi. Allo stesso modo la seconda regola, per avere un buon clima in ufficio, prevede un buon livello di educazione. Con questo non intendo augurare solo buon giorno o buona sera ma chiedere educatamente le cose e, nel caso in cui vi venga prestata della cancelleria, dovrete restituirla prontamente quando avrete finito di usarla. In questo modo i vostri colleghi capiranno che si possono fidare di voi e saranno ben disposti nei vostri confronti. La terza regola, per avere un buon clima in ufficio, è quella di non fare alcun tipo di discriminazione.

35

La quarta regola, per avere un buon clima in ufficio, è quella di essere schietti e sinceri. La quinta regola, per avere un buon clima in ufficio, sarà quella di avere una comunicazione sempre pacata ed educata. Evitate sempre di alzare la voce. La sesta regola, per avere un buon clima in ufficio, è quella di non venire mai alle mani. Qualora ci fossero dei gravi problemi non attaccate mai fisicamente i vostri colleghi. Se non riuscite a risolvere la situazione parlando con loro recatevi dal vostro capo o da un vostro superiore per chiedere il suo aiuto.

Continua la lettura
45

La settima regola, per avere un buon clima in ufficio, è quella di cercare di creare un clima sereno. Arredate il vostro ufficio con foto e affetti personali; ricordandovi sempre di non invadere lo spazio o la privacy di un vostro collega se condividete lo spazio. L'ottava regola, per avere un buon clima in ufficio, è quella di prendere delle pause dal lavoro. Una piccola pausa, di uno o due minuti, vi consentirà di rilassare i nervi ed evitare che ogni minima cosa vi faccia innervosire. La nona regola, per avere un buon clima in ufficio, è quella di cercare di dare importanza al lavoro degli altri. Se qualcuno dei vostri colleghi vi fa un favore o svolge bene il suo lavoro non abbiate alcun timore nel ringraziarlo o nel lodarlo. La decima regola, per avere un buon clima in ufficio, è quella di essere disponibili.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come relazionarsi al meglio con i colleghi di lavoro

L'intelligenza sociale è la capacità di relazionarsi ed interagire proficuamente con gli altri; secondo lo psicologo californiano Daniel Goleman è socialmente intelligente colui che riesce ad immedesimarsi ed a rendere piacevole la vita altrui, a percepirne...
Lavoro e Carriera

Come interagire coi colleghi e coi clienti in ufficio

Ogni volta che iniziamo a lavorare in una nuova azienda, dovremo necessariamente trovarci ad interagire con persone sempre nuove e differenti e per riuscire a svolgere al meglio il ruolo che ci è stato assegnato, dovremo necessariamente essere in grado...
Aziende e Imprese

10 cose da non fare in ufficio

Chi svolge un lavoro di ufficio trascorre prevalentemente la maggior parte delle ore della giornata assieme ai colleghi di lavoro, piuttosto che con i propri familiari. Anche se l'ufficio può assumere dei connotati familiari in caso uffici con pochi...
Aziende e Imprese

5 modi per comunicare tra colleghi

A tutti è capitato di ritrovarsi a parlare con i colleghi e non sapere come fare per rompere il ghiaccio o per sentirsi sicuri di sé. In questa lista vi elencheremo 5 modi per comunicare tra colleghi in maniera semplice e diretta, facendo in modo di...
Lavoro e Carriera

Vademecum per la prima giornata di lavoro

Il primo giorno di lavoro è un evento molto importante, carico di sentimenti contrastanti. L’emozione e la gioia per le attese e per l’inizio unito all’ansia di affrontare, ambiente colleghi e superiori sconosciuti. La consapevolezza che la prima...
Lavoro e Carriera

Come evitare o risolvere i conflitti sul posto di lavoro

In questa bella ed utile guida, che abbiamo pensato di proporre a tutti coloro che hanno la fortuna di lavorare, vogliamo parlare di come poter cercare di evitare o di risolvere, i classici e diffusi, conflitti sul posto di lavoro, in maniera tale da...
Lavoro e Carriera

Come comportarsi al lavoro

Il posto di lavoro è il luogo dove si passa buona parte della giornata. In questo articolo vi spiegheremo oggi come comportarsi al lavoro. Qui oltre a competenza e professionalità, assume un valore importante anche il comportamento che il lavoratore...
Lavoro e Carriera

Come sopravvivere a colleghi arrivisti

Primo giorno di lavoro: aspettavate gente calorosa che vi avrebbe accolto a braccia aperte, ma ciò che vi ritrovate è un ambiente ostile e competitivo. Bhe il mondo la fuori è una giungla e non tutto può essere rose e fiori come erroneamente si era...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.