10 cose da sapere prima di cercare lavoro

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Cercare lavoro, che sia la prima esperienza o un nuovo impiego, richiede uno sforzo preliminare nell'organizzarsi mentalmente e praticamente. È molto utile infatti informarsi adeguatamente e sapere quali passi effettuare, e quali evitare, in prospettiva di una imminente assunzione. Ecco una lista di 10 cose da sapere prima di cercare lavoro.

211

Pazienza

Una cosa importantissima da fare prima di cercare un nuovo lavoro è quella di avere pazienza. Può sembrare difficile mantenere la calma e il sangue freddo quando si è alla ricerca di qualcosa di nuovo, ma è davvero importante non farsi prendere dell'eccitazione del momento. Sfruttarla per ricercare opportunità stimolanti senza eccessi emotivi, che spesso portano a scelte sbagliate perché frutto di sensazioni e volontà passeggere. Un esempio pratico da non seguire è ad esempio quello di abbandonare un lavoro per "qualsiasi cosa" purché non sia quello. Spesso questa scelta si traduce in una condizione ancor peggiore di quella precedente, perché non si è avuto il tempo per pensare e organizzarsi.

311

Curriculum

Un altro errore comune, soprattutto da giovani, è quello di non dare la giusta importanza e collocazione alle esperienze pregresse. Questo si traduce spesso in un curriculum poco interessante e appena abbozzato, che non dice molto di noi o delle nostre scelte. È importantissimo tenere sempre aggiornato il proprio curriculum anche con esperienze extra lavorative, purché siano descritte e trattate professionalmente.

Continua la lettura
411

Rapporti

Un trucco che poi trucco non è ma è una buona pratica, civile e professionale, è quello di lasciarsi in ottimi rapporti con i precedenti datori di lavoro. Spesso abbiamo una percezione molto differente della rete sociale in cui siamo collocati rispetto alla realtà, pensiamo che il mondo sia grande, e anche se abbiamo avuto cattivi rapporti in passato non ci saranno conseguenze. Ma è una percezione errata, le reti sociali e professionali sono molto più sviluppate di quello che crediamo, e non è così improbabile che il nostro precedente datore sia in contatto con il nuovo, anzi, se rimaniamo nello stesso settore le probabilità aumentano. Anche se non ci si è sentiti giustamente valorizzati nel precedente lavoro lasciare un'immagine positiva di sé è importante, perché è sicuramente preferibile avere un buon contatto professionale in più rispetto che in meno.

511

Serenità

Fuggire dalle situazioni in modo brusco è sempre controproducente. Tutti i nodi torneranno presto o tardi al pettine e dovremo poi affrontarli quando non ci sarà il tempo per farlo. Per questo motivo è una buona pratica svincolarsi da contratti non solo lavorativi, ma anche di affitto e sociali con serenità, avendo adempiuto a tutti gli obblighi economici e relazionali in modo maturo. Le connessioni tra serenità nel cercare un nuovo lavoro e contesto favorevole non sono così lontane.

611

Ambizioni

È possibile che dall'ultima vostra assunzione abbiate maturato nuovi desideri e ambizioni, che magari non collimano più con l'attuale lavoro, e anzi proprio per questo motivo vorreste cercare qualcosa di meglio. Importantissimo in questo caso è chiarirsi, e cercare di capire qual è il punto di partenza e quello di arrivo. Se sono un impiegato e voglio diventare professore universitario, di certo ho qualche idea poco chiara in testa riguardo alla mia progressione professionale. O, se alla mia prima esperienza lavorativa voglio subito ottenere un livello Senior qualcosa non va nel mio senso della realtà.

711

Inizi

Soprattutto nel caso in cui ci si voglia trasferire in un'altra città o paese è fondamentale avere una certa serenità economica, che non vuole dire essere ricchi, ma avere una base su cui appoggiarsi agli inizi, soprattutto perché il primo stipendio in genere tarda un po' più dei successivi ad arrivare. Anche se ancora studenti sarebbe il caso di mettere qualcosa da parte, così da non trovarsi in situazioni disagiate alle prime settimane di lavoro, perché si sa che sono anche le più complesse. Influisce molto sulla nostra capacità di affrontare il nuovo stress avere una situazione serena fuori dagli orari di lavoro.

811

Rete

Anche se ancora studenti o disoccupati è importante creare una rete professionale del nostro settore di appartenenza o interesse. Attraverso i social network dedicati al mondo del lavoro è infatti possibile creare contatti con professionisti con cui un giorno potremmo ritrovarci a collaborare. Sfruttare al massimo i propri interessi per stabilire connessioni con professionisti simili a noi aiuta sempre, anche come stimolo e ambizione nel vedere i risultati raggiunti dagli altri.

911

Realismo

Spesso la mancanza di realismo si impossessa di chi è alla ricerca del primo impiego o di chi è profondamente insoddisfatto della propria condizione lavorativa attuale, per questo una buona dose di realismo è di sicuro aiuto. Da giovani, soprattutto giovanissimi, non si ha la reale percezione degli step da affrontare prima di ambire a una certa posizione o professione, ma si vogliono bruciare in fretta le tappe. In molti casi questo comportamento è anzi controproducente, se ci aspettiamo tutto e subito si rischia di bruciare la nostra carriera anziché le tappe.

1011

Reputazione

Oggi è diventato importassimo aver una buona reputazione digitale, perché una delle prime mosse dei futuri datori di lavoro sarà quella di cercare informazioni sul vostro conto attraverso i motori di ricerca. Per questo motivo è necessario avere cura della propria reputazione sui social, soprattutto evitando di mettere in mostra aggressività o stupidità in commenti e discussioni. Soprattutto da giovani si è spesso portati a esprimere le proprie opinioni sul mondo in modo poco ragionato, e questo può riversarsi negativamente sul nostro futuro professionale.

1111

Esperienze

Non solo lauree e diplomi aiutano a trovare il lavoro che desideriamo, ma anche le esperienze laterali. Anzi spesso è nelle esperienze non retribuite, come il volontariato o il sostegno a persone in difficoltà, che si percepisce il nostro carattere e le nostre ambizioni. Molte persone hanno trovato ottime posizioni lavorative passando da una attività svolta per svago o piacere, professionalizzandosi in un ambito più rilassato come quello delle attività laterali no profit.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Cercare lavoro: 10 errori da evitare

L'articolo 1 della Costituzione afferma che l'Italia è una repubblica democratica fondata sul lavoro. Tuttavia, oggigiorno anche coloro che possiedono una laurea, delle competenze specifiche e tanta buona volontà, hanno difficoltà a trovare un impiego....
Lavoro e Carriera

Come impostare un Curriculum Vitae funzionale

Il curriculum vitae è un documento che deve essere compilato per presentare la propria situazione personale, scolastica e lavorativa, al fine di ottenere un posto di lavoro o semplicemente quando richiesto per eventuali concorsi. Fino a pochi anni fa...
Lavoro e Carriera

Come rispondere alle domande più temute ai colloqui di lavoro

Dopo anni di studio e di serio impegno, per un giovane giunge il momento di cercare un lavoro. È uno degli obiettivi di vita più importanti per un individuo. Significa emancipazione, indipendenza, possibilità di costruirsi una vita. Riuscire a guadagnarsi...
Lavoro e Carriera

Come cercare lavoro dopo la laurea

Generalmente il percorso di studi è finalizzato alla ricerca di un lavoro stabile. In particolare dopo il conseguimento della laurea ci si immette nel mondo professionale e si comincia a cercare lavoro. Tuttavia si tratta di un compito sicuramente non...
Richieste e Moduli

Reputazione online: 7 modi per proteggerla

Parte della nostra identità si è inevitabilmente spostata nel mondo virtuale, Che ci piaccia o no, dal momento in cui iniziamo a scrivere o condividere qualcosa su Internet, lasciamo traccia della nostra immagine, del nostro stile di vita, dei nostri...
Lavoro e Carriera

10 consigli per diventare freelance

Ai giorni nostri si sta affermando sempre più una nuova categoria di lavoratori richiesta dal mercato, i cosiddetti freelance. Questa tipologia indica i lavoratori liberi, nel senso che sono i datori di lavoro di sé stessi. Queste figure scelgono di...
Lavoro e Carriera

Come rendere il tuo profilo Linkedin di successo

In questo periodo di crisi, per gli italiani sta diventando sempre più complicata la ricerca di un lavoro.La parola magica per riuscire a trovare il lavoro che si è sempre sognato è "mettersi in gioco", ebbene sì, dovete avere astuzia e creatività,...
Lavoro e Carriera

Come gestire bene i conflitti in un reparto di lavoro

Ogni gruppo è composto da diverse tipologie di persone, che potrebbero differenziarsi per il loro modo di ragionare, approcciarsi, relazionarsi, scherzare ecc.Ragion per cui in alcune circostanze quando si sta in stretto contatto con individui molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.