10 consigli per diventare giornalisti

tramite: O2O
Difficoltà: media
112

Introduzione

Negli ultimi tempi, la professione giornalistica si sta diffondendo sempre di più e sono molti i giovani che aspirano a questa professione. Tutto ciò è dovuto anche grazie alla diffusione, via web, di numerose testate giornalistiche che consentono di approcciare, con maggior facilità, a tale mondo. Se state pensando di intraprendere la carriera giornalistica e cercate dei consigli, siete sulla guida giusta. Qui infatti troverete 10 consigli utili, per affrontare questo ambito mercato lavorativo e diventare giornalisti, fissando i punti principali inerenti al raggiungimento dell'esercizio di tale professione.

212

Occorrente

  • Iscrizione all'albo
312

1 - Passione

Uno dei requisiti fondamentali per questo lavoro è avere tanta passione e, grazie a questa, non aver paura di affrontare certi tipi di tematiche, rischiando di mettere a rischio anche la propria privacy. Non sempre la vita di un giornalista è tutta rosa e fiori, infatti, spesso c'è bisogno di dover fare trasferte anche all'estero, per lavorare su qualche caso. Se avete la passione, di certo tutte queste cose non vi peseranno!

412

2-Tipo di preparazione

Prima di tutto, bisogna valutare con attenzione cosa occorre realmente, il tipo di preparazione richiesta e dove poter far pratica.
Va ricordato che la legislazione italiana prevede, dal 1963, che per praticare tale professione, è necessario essere scritti all'albo dei giornalisti, anche se di recente si sta valutando l'abolizione dello stesso, anche grazie alla nascente attività di giornalisti e freelance web.
L'albo si compone di due differenti tipologie: un elenco in cui vengono scritti i giornalisti professionisti, ossia coloro che esercitano la professione in modo esclusivo e continuativo per testate giornalistiche, e un secondo elenco in cui vengono iscritti i pubblicisti, ossia coloro che, previo esame, svolgono tale attività in modo parallelo con altro genere di lavori non necessariamente inerenti a tale settore. La differenza di base sta quindi nel svolgere la professione giornalistica in modo esclusivo o non.

Continua la lettura
512

3- Fare praticantato

Per svolgere questa professione è necessario fare un praticantato che dura 18 mesi, presso alcune agenzie di stampa, quotidiani, radiogiornali e TV, nonché alcuni portali presenti in Internet, che devono essere registrati all'ordine, o in alternativa presso il Tribunale Civile della città in cui ha sede il sito web.
In sostanza per svolgere tale attività è necessario aver fatto parte, a livello collaborativo, ad una o più di una di queste attività.

612

4-Esercitarsi a scrivere

Anche i cittadini non italiani possono effettuare l'esame di stato che gli consente di diventare dei giornalisti professionisti e possono farlo nella loro reale lingua d'origine. Comunque sia è una professione che richiede passione, competenza e versatilità nella scrittura. È importante, quindi, saper scrivere in modo appropriato un articolo che risulti grammaticalmente corretto.

712

5-Aggiornarsi

Essendo un lavoro diverso dagli altri, bisogna essere sempre aggiornati nel campo che si decide trattare. Non basta studiare solo fino al giorno in cui si diventa giornalisti. Aggiornarsi è importante, se non fondamentale, per esercitare questa professione. Per "aggiornarsi" si intende non solo aggiornarsi sull'attualità, ma anche sui corsi per giornalisti che spiegano nuove modalità di pubblicazione o spiegano nuovi programmi da utilizzare.

812

6- Essere dinamici

È un lavoro riservato a persone acute e spigliate, che non si preoccupano veramente di nulla, se non di fare bene il proprio lavoro. Anche durante il praticantato, mostratevi molto dinamici: qualcuno sicuramente vi noterà e in futuro, magari vi potrà proporre di lavorare con loro.

912

7- Laurearsi

La laurea non è un requisito fondamentale per questo lavoro, perché comunque basta frequentare un corso. Nonostante ciò, è meglio aver fatto un percorso universitario che riguardi il campo nel quale voi volete specializzarvi, approfondendo gli argomenti che in futuro tratterete nei vostri articoli. Facendo ciò, vi sembrerà molto più facile intraprendere questo percorso.

1012

8- Partecipare ad eventi

Prima di diventare ufficialmente giornalisti, cimentatevi in lavoretti di importanza inferiore, per fare pratica e, entrare già nel campo lavorativo. Partecipate ad eventi di giornalismo, o più semplicemente, entrate nell'ufficio di redazione del giornale della vostra città, occupando mansioni meno impegnative.

1112

9- Requisiti

Per iscriversi ai corsi di giornalismo, bisogna avere almeno 21 anni e bisogna pagare la la tassa di concezione governativa. Ricordatevi che sono esclusi coloro che hanno avuto dei precedenti penali. Se avete meno di questa età e state ancora frequentando le scuole superiori, è un buon inizio partecipare alla redazione del giornalino della scuola per fare esperienza.

1212

10- Esame finale

L'esame finale di giornalismo prevede una prova scritta e una orale. L'esame scritto prevede un test di cultura generale, e due articoli che prevedono 2 temi scelti dalla commissione. L'esame orale, invece, Valuta la preparazione dei candidati per quanto riguarda le materie giornalistiche. Vi consigliamo quindi di studiare sodo, perché verrete valutati in modo selettivo. Superato l'esame, sarete finalmente dei giornalisti. In bocca al lupo per il primo articolo!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare un giornalista

La professione di giornalista è senza dubbio una tra le più interessanti e stimolanti che ci siano. Intraprendere questa carriera comporta senza dubbio grande impegno ma non è impossibile. Tutto quello che occorre, oltre all'amore per questo lavoro...
Lavoro e Carriera

Come diventare pubblicista

Il pubblicista è una figura professionale appartenente al ramo/albo dei giornalisti. La sua attività riguarda non solo quella giornalistica ma anche altre tipologie di professioni (a differenza del giornalista professionista che può svolgere solo quell'attività....
Lavoro e Carriera

5 cose da fare per diventare giornalista pubblicista

Diventare giornalisti è il sogno di molti. Ma non tutti purtroppo ci riescono. Sia per incapacità, sia per scarsa determinazione nell'inseguire questo bellissimo sogno. Ricordiamo che i singoli Ordini Regionali dei Giornalisti sono dotati di un Albo,...
Lavoro e Carriera

Come diventare giornalista professionista

Quella del giornalista è da sempre una professione che affascina molti. Secondo l'articolo uno della Legge 69/1963, il giornalista professionista è colui che, esercita esclusivamente la professione di giornalista in maniera continuativa ed esclusiva....
Lavoro e Carriera

Come iscriversi all'albo dei giornalisti Abruzzo

L'Ordine Nazionale dei giornalisti è un ente Italiano pubblico. Nasce nel lontano 1925 e l'iscrizione ad esso risulta essere obbligatorio se si vuole esercitare tale professione. Desideri diventare giornalista e iscriverti all'albo dei giornalisti della...
Lavoro e Carriera

Come diventare giornalista pubblicista

La realizzazione del sogno di diventare giornalista non è così impensabile come molto spesso erroneamente si crede. Va smentita la credenza popolare secondo la quale per far carriera in questo ambito sia necessaria una laurea in Scienze della Comunicazione...
Aziende e Imprese

Come aprire una testata giornalistica

Tutti quanti siamo soliti comprare e leggere diversi tipi di riviste, ognuna per ogni tipo di argomento. Ormai se ne è perso il conto e scegliere quella adatta a noi potrebbe diventare un problema. Periodicamente vengono lanciate sul mercato numerose...
Previdenza e Pensioni

Come iscriversi all'Inpgi

L'Inpgi è l'acronimo di Istituto Nazionale Previdenza Giornalisti, e si occupa, come specificato nel nome, della previdenza per la classe lavorativa dei giornalisti, siano questi professionisti o pubblicisti e dipendenti o freelance. Quel che importa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.